Home > Arte e restauro > Bienal de Canarias, la grande mostra internazionale: svelati i nomi dei premiati

Bienal de Canarias, la grande mostra internazionale: svelati i nomi dei premiati

articolo pubblicato da: ufficio_stampa | segnala un abuso

Bienal de Canarias,  la grande mostra internazionale: svelati i nomi dei premiati

Una meraviglia di location per un evento sorprendente: lo scorso sabato 13 aprile Spoleto Arte ha inaugurato il Premio Bienal de Canarias all’Hotel Reina Isabel a Las Palmas, nelle Canarie. Nella città in cui ha soggiornato Colombo, il presidente di Spoleto Arte Salvo Nugnes ha presentato a un pubblico internazionale e attento le opere degli artisti a cui è stato conferito l’autorevole riconoscimento. La qualità tecnica dei loro lavori e la loro capacità di far sì che le emozioni scaturiscano dalla loro creatività e arrivino dirette all’osservatore non sono passate infatti inosservate. Entrambe queste caratteristiche, comuni ai differenti artisti, sono state messe in risalto durante l’apertura della videoesposizione.

L’appuntamento di Spoleto Arte a cura di Sgarbi ha voluto portare all’estero alcune delle eccellenze italiane in ambito artistico, dando il via a un incontro a cadenza biennale. Questo prestigioso rendez-vous, il cui simbolico posizionamento sulla carta geografica ha un valore tanto storico quanto futuristico, combina il ruolo che l’arte ha oggi a una direzione precisa: quella dell’apertura verso “nuovi mondi”. Spoleto Arte auspica così che l’arte si trovi come base di lancio per una comunicazione a 360°, che coinvolga esperti, appassionati e turisti, che costituisca tanto un porto sicuro quanto la partenza per una rotta da definirsi.

Il premio, firmato dall’artista José Dalì, figlio del grande Salvador Dalì, dalla giornalista della RAI Antonietta Di Vizia, dal prof. Alberto D’Atanasio, direttore del Premio Modigliani, e da Salvo Nugnes, è stato conferito a: Manuela Andreoli, Raoul Bendinelli (in arte Raoul Blu), Giuseppe Bossa, Alessandra Candriella, Rosanna Cecchet, Francesca D’Alessio, Lina De Demo, Daniele Digiuni, Giusy Cristina Ferrante, Matteo Fieno, Gabriella Galli, Margaretha Gubernale, Pinella Imbesi, Mariarita Ioannacci, Giovanni Mangia, Angiolina Marchese, Mauro Martin, Silvana Mascioli, Patrizia Matera, Graziella Modanese, Pietro Olivieri, Silvano Ottaviani, Luciana Palmerini, Antea Pirondini, Giulia Quaranta Provenzano, Anna Sticco e Federico Tamburri.

Bienal de canarias | premio | vittorio sgarbi | salvo nugnes | josè dalì | spoleto arte | alberto d’atanasio | antonietta di vizia | hotel reina isabel | las palmas | canarie |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Massimo Paracchini e Francesco Leale alla Galleria Nelson Cornici


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


Spoleto Arte: il Premio Biennale Sgarbi 2019 conferito all’architetto Daniele Digiuni


Un’imperiese tra le artiste più influenti del panorama fotografico giovanile di Spoleto Arte


Evolution Travel España: un mercato in rapida espansione!


 

Stesso autore

Elezioni a Bassano 2019: il celeberrimo sociologo Francesco Alberoni sostiene la candidatura di Elena Pavan a sindaco

Elezioni a Bassano 2019: il celeberrimo sociologo Francesco Alberoni sostiene la candidatura di Elena Pavan a sindaco
Il professore Francesco Alberoni rinomato sociologo di fama nazionale, scrittore, già direttore generale della Rai, creatore dell’università IULM di Milano, nonché ideatore dei brand quali Tod’s, Mulino Bianco ecc… ‒ che collabora oggi con «Il Giornale», dopo aver lavorato per quasi 30 anni per il «Corriere della Sera» ‒ s (continua)

L’artista Maria Brunaccini tra Neofigurativo e Neoclassicismo all’antico chiostro di San Domenico

L’artista Maria Brunaccini tra Neofigurativo e Neoclassicismo all’antico chiostro di San Domenico
Si avvicina la data che consacrerà al pubblico la personale della pittrice di origini messinesi Maria Brunaccini. Effetti di luce sulla realtà verrà inaugurata alle 18 di sabato 21 settembre 2019 presso l’antico chiostro di San Domenico a Lamezia Terme (CZ), oggi caffè letterario. Presentata dal curatore di eventi e grandi mostre Salvo Nugnes e dal fotografo di fa (continua)

Mostra personale del pittore ragusano Giuseppe Oliva alla Milano Art Gallery

Mostra personale del pittore ragusano Giuseppe Oliva alla Milano Art Gallery
Torna alla Milano Art Gallery Giuseppe Oliva, l’artista siciliano che riporta con raffinatezza sulla tela le influenze della propria terra d’origine. Alle 18 di giovedì 6 giugno inaugurerà in via Alessi 11, nel cuore di Milano, la sua personale intitolata Impressioni del tempo. Presentata dal curatore di eventi e grandi mostre Salvo Nugnes e dal fotografo di fama internaz (continua)

Bassano del Grappa: Giacobini e Alberoni all’inaugurazione della sede di Spoleto Art Factory

Bassano del Grappa: Giacobini e Alberoni all’inaugurazione della sede di Spoleto Art Factory
In occasione dell’apertura della nuova sede di Spoleto Arte, la Spoleto Art Factory, situata in via Andriolo 8/A a Bassano del Grappa, arriveranno in città due vip che hanno segnato la storia della cultura italiana. Si tratta della nota scrittrice Silvana Giacobini, già direttrice di «Chi» e di «Diva e Donna», e di Francesco Alberoni, sociologo di fama m (continua)

Francesco Alberoni alla mostra di Spoleto Arte a cura di Vittorio Sgarbi

Francesco Alberoni alla mostra di Spoleto Arte a cura di Vittorio Sgarbi
La grande mostra internazionale Spoleto Arte a cura di Vittorio Sgarbi si aprirà a Spoleto, al Palazzo Leti Sansi (via Arco di Druso 37), nel contesto del Festival dei Due Mondi. Alle 17 di sabato 29 giugno il noto sociologo Francesco Alberoni inaugurerà la kermesse trattando uno dei suoi argomenti prediletti, ossia il tema dell’Amore, in tutte le sue sfaccettature. Ideata e o (continua)