Home > News > Il NO allo sballo “obbligatorio” diffuso dai volontari di Scientology tra i cittadini di DECIMOMANNU

Il NO allo sballo “obbligatorio” diffuso dai volontari di Scientology tra i cittadini di DECIMOMANNU

articolo pubblicato da: ignazio deriu | segnala un abuso

Il NO allo sballo “obbligatorio” diffuso dai volontari di Scientology  tra i cittadini di DECIMOMANNU

 

 

 

         Il problema droga è sempre più diffuso e dibattuto nelle società moderne.  In occidente come in oriente, al sud come al nord, nei paesi industrializzati come nei paesi in via di sviluppo, in città come in provincia, non c’è angolo del pianeta in cui i governi non siano alla ricerca di soluzioni a questo annoso problema. Soluzioni molte volte devastanti, come l’idea di legalizzarle lasciando i ragazzini in mano ai pusher che non stanno aspettando altro che avere le mani libere di poter fare quello che vogliono. Una cultura dello sballo “obbligatorio” che sta creando una generazione di dipendenti già in età giovanissima, considerando che le prime canne si “provano” già a 12/13 anni.

         In una situazione come quella attuale è difficile non concordare con il filosofo L. Ron Hubbard che negli anni ‘70 individuava le droghe come “l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”. I volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology sono ben consapevoli che senza un impegno costante e di tutte le forze sane della società questa guerra non si vincerà, per questo motivo non perdono occasione per coinvolgere Amministratori, volontari di altre Associazioni, educatori e docenti, nonché commercianti di tutte le città e paesi della Sardegna per collaborare nella diffusione di vivere liberi dalla droga. Per questo, anche nella serata di mercoledì 24 aprile centinaia di opuscoli informativi saranno distribuiti nei negozi e nelle strade di Decimomannu, paese della Città Metropolitana di Cagliari. Info: www.noalladroga.it

 

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I Ministri Volontari di Scientology ad Haiti: aiuto a più di 284.000 persone


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


SCIENTOLOGY - COSA DICONO GLI ESPERTI?


L’Avvocatura Nolana si mobilita in difesa dei diritti dei cittadini!!


La Chiesa di Scientology di Melbourne : prima Chiesa ideale di Scientology sotto la Croce del Sud


 

Stesso autore

I Diritti Umani iniziano da Cagliari

I Diritti Umani iniziano da Cagliari
Si fanno sempre più vive e numerose le iniziative che il gruppo Uniti per i Diritti Umani sta portando avanti a Cagliari al fine di far conoscere i trenta articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani ai cittadini.   Spinti da quanto affermò il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard che disse che “i diritti umani devono essere resi una realtà non un s (continua)

I volontari sardi sfida a tutto campo contro lo spaccio di droga

I volontari sardi sfida a tutto campo contro lo spaccio di droga
          I volontari della Chiesa di Scientology e di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga della Sardegna si preparano all’ennesima settimana di impegno a tutto campo nella lotta alle droghe. In tutte le provincie verranno fatte le iniziative di informazione e prevenzione che stanno vedendo coinvolti centinaia di commercianti in decine di (continua)

Nuova offensiva contro la droga a Nuoro

Nuova offensiva contro la droga a Nuoro
  Pronti per una nuova iniziativa, i volontari nuoresi di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, stanno procedendo col dare corretta informazione su quali siano gli effetti della droga, sia essa da fumare, sniffare o da farsi in vena: non c'è differenza sugli effetti che da, se non da un punto di vista di tempo.   A Nuoro le distribuzioni di (continua)

Sassari: la verità sulla marijuana è sulla bocca di tutti

Sassari: la verità sulla marijuana è sulla bocca di tutti
Come avevano promesso, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga hanno fatto ancora tappa a Sassari, nella serata di giovedì 23 maggio, nel quartiere Prunitzedda, dove hanno distribuito centinaia di libretti informativi su che cosa sia veramente la marijuana. I danni che questa pianta determina non vengono realmente resi noti alle persone, c'è chi preferisce mettere (continua)

Spada tratta contro lo spaccio a Selargius

 Spada tratta contro lo spaccio a Selargius
  Centinaia di libretti e prevenzione fatta per le strade di Selargius: i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, hanno distribuito materiale informativo nelle attività commerciali per combattere lo spaccio.   Ci sono quelli che teorizzano che la lotta alla droga non debba vedere solo la repressione e butta al vento le sue paro (continua)