Home > Lavoro e Formazione > NUOVE FRONTIERE CHIRURGICHE E TERAPEUTICHE IN OCULISTICA

NUOVE FRONTIERE CHIRURGICHE E TERAPEUTICHE IN OCULISTICA

scritto da: Angela Andolfo | segnala un abuso

NUOVE FRONTIERE CHIRURGICHE E TERAPEUTICHE IN OCULISTICA


 Venerdì 10 Maggio 2019 al centro congressi “SALUS” della “Casa si Cura Salus” di Battipaglia si terra’ un corso basico: “Nuove frontiere chirurgiche e terapeutiche in oculistica”. Al corso, organizzato Dalla Unita’ Funzionale di Oculistica, diretta dai Dottori Lino Guarracino ed Elio Trotta e patrocinata dalla “Casa di Cura Privata Salus” parteciperanno specialisti e relatori sia nazionali che internazionali che hanno accettato l’invito del responsabile della chirurgia Orbito-Palpebrale Dott. Luigi Colangelo promotore ed ideatore di questo incontro. Tra gli altri parteciperanno il dott. LUZ MARIA VASQUEZ e il Dott. RAMON MEDEL JIMENEZ dell’istituto di microchirurgia oculare (IMO) di Barcellona, che hanno messo appunto una nuova tecnica per il trattamento della ptosi palpebrale congenita ed il Dott. Fausto Trivella dell’Ospedale Campo di Marte di Lucca, uno dei massimi esperti nazionali di chirurgia orbito-palpebrale. Inoltre il corso affronterà anche altri temi come l’utilizzo del Femto-Laser nella chirurgia oftalmica.

“Innanzitutto voglio ringraziare la Casa di cura Salus per la disponibilità e il supporto fornitoci nell’organizzazione di questo evento, quello alla cataratta è uno degli interventi più frequenti in Italia se ne contano 600 mila all’anno. In clinica Salus ne effettuiamo circa 2 mila l’anno e spesso purtroppo le richieste che ci arrivano sono superiori ai tetti di spesa imposti dalla Regione ecco perché è possibile che si allunghino le liste d’attesa – così continua il Dott. Guarracino –  Durante il corso daremo rilevanza alle nuove tecnologie che ci permettono non solo di dare maggior sicurezza al paziente ma anche di diminuire il suo tempo di recupero post operatorio. Ringraziamo i colleghi nostri ospiti”

L’ iscrizione è gratuita ed è aperta alle seguenti figure professionali: medici – Oftalmologi – ortottisti ed in fase di accreditamento per ECM. E’ gradita la partecipazione di tutti gli interessati.


Fonte notizia: http://www.xeventisrl.it/nuove-frontiere-chirurgiche-e-terapeutiche-in-oculistica/




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Presso ogni LABORATORIO ANALISI ROMA GRUPPO SANEM è attivo il NUOVO servizio di AMBULATORIO OCULISTICA


“Genova per i Tuoi Occhi” 12 Novembre 2018, Teatro Carlo Felice


Farmaco generico e questioni di carattere medico legale: gli eccipienti


Crema Per Cicatrici chirurgiche A Bava Di Lumaca, Ecco Alcuni Consiglio


Percorsi sportivi gratuiti per bambini e adolescenti con disagio


“FOR GOOD” per garantire sport e salute ai bambini svantaggiati


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Napoli, al via il progetto natalizio “Ri-nascita”: un evento in ogni Municipalità

Napoli, al via il progetto natalizio “Ri-nascita”:  un evento in ogni Municipalità
Dall’8 al 24 dicembre la città di Napoli è pronta a ri-nascere Napoli, martedì 7 dicembre–A partire da mercoledì 8 sino al 24 dicembre, nelle fasce orarie comprese tra le 12:00 e le 14:00 e tra le 18:00 e le 20:00, prenderanno vita tutti gli eventi previsti dal programma denominato “Ri-nascita”. L’iniziativa è promossa dall’Assessore al Turismo ed Attività Produttive del Comune di Napoli Teresa Armato e finanziata dai fondi del Poc Campania 2014-2020, Pi (continua)

Tutto pronto per fare festa: sarà delirio assoluto.

Tutto pronto per fare festa: sarà delirio assoluto.
Fervono i preparativi per la nuova iniziativa organizzata da Lucia e Angela Andolfo, presso la sede del locale In Arte Vesuvio, sita in Napoli in Piazza Nazario Sauro, 23. Si parte mercoledì 8 dicembre dalle ore 10:00 con una super festa gratuita aperta alla città, per scoprire insieme il ricco calendario di eventi a misura di bambino.Le attività programmate, da mercoledì 8 dicembre sino al 5 gennaio 2022, prevedono una serie di laboratori di manualità e creatività, spettacoli, intrattenimento, giochi e animazione, il tutto a tema natalizio.Ad accogliere i bamb (continua)

TUTTO PRONTO PER LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA DI EVENTI ED INIZIATIVE CULTURALI CHE SI TERRÀ IL GIORNO 3 NOVEMBRE, ALLE ORE 11, PRESSO LO SPACE GALLERY DEL M.A.V.

TUTTO PRONTO PER LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA DI EVENTI ED INIZIATIVE CULTURALI CHE SI TERRÀ IL GIORNO 3 NOVEMBRE, ALLE ORE 11, PRESSO LO SPACE GALLERY DEL M.A.V.
Tutto pronto per la Conferenza Stampa di presentazione del programma di eventi ed iniziative culturali del prossimo trimestre e che si terrà il giorno 3 NOVEMBRE, alle ore 11:00 , presso lo Space Gallery del M.A.V. Museo Archeologico Virtuale in Via IV Novembre 44, Ercolano. Una nuova avventura targata  Gabbianella club srl, la società che ha assunto la gestione del Teatro del M.A.V. di Ercolano. Gabbianella club Gabbianella club, con il suo manager Gianluigu Osteri, opera in modo stabile nel settore dello spettacolo e dell'organizzazione eventi dal 2013, curando per conto di enti pubblici e privati la programmazione artistica, la produzione e l'o (continua)

AL VIA IL PROGETTO CARNEVALE GLOBALE

AL VIA IL PROGETTO CARNEVALE GLOBALE
PRIMA MAPPATURA AL MONDO DI TUTTI I CARNEVALI NAZIONALI E INTERNAZIONALE PRESENTAZIONE IL 16 OTTOBRE AL MUSEO CAMPANO DI CAPUA (CASERTA) Da un’idea di Roberto D’Agnese, hanno già risposto all’appello numerose manifestazioni nazionali ed estere, da Rio de Janeiro a Montemarano  CAPUA (CASERTA) - Un progetto ambizioso oltre che innovativo. E che mette insieme cultura, antropologia, tradizioni e turismo. Da un’idea di Roberto D’Agnese, il “Carnevale Globale ovvero la prima mappatura mondiale” è un progetto – aperto a tutti (continua)

13 OTTOBRE: IL TUMORE AL SENO METASTATICO NON È PIÙ UN TABÙ

13 OTTOBRE: IL TUMORE AL SENO METASTATICO NON È PIÙ UN TABÙ
● Il 13 ottobre è la Giornata per la sensibilizzazione sul tumore al seno metastatico. Quattro Regioni - Liguria, Valle D’Aosta, Campania e Lazio (che depositerà la legge per il riconoscimento della giornata il 13 stesso) - si sono impegnate concretamente, grazie al lavoro sinergico dell’Associazione Nazionale Noi Ci Siamo, di Istituzioni e clinici. ●     Come simbolo del sostegno per le 37 mila pazienti che convivono con la malattia al IV stadio in Italia, il Maschio Angioino a Napoli, la Lanterna e la Fontana di Piazza De Ferrari a Genova, i Castelli di Aymavilles e di Arvier ad Aosta, e il Consiglio della Regione Lazio a Roma saranno illuminati di viola.  ●     Al via nuovi prog (continua)