Home > Ambiente e salute > Farmacie Comunali Arezzo, un anno di investimenti per il territorio

Farmacie Comunali Arezzo, un anno di investimenti per il territorio

articolo pubblicato da: marcocavini | segnala un abuso

Farmacie Comunali Arezzo, un anno di investimenti per il territorio

Un anno di forti investimenti a favore del territorio e dei cittadini. Le Farmacie Comunali di Arezzo hanno stilato il bilancio del 2018 e, per renderlo pubblico, hanno scelto un’occasione simbolica come la presentazione della rinnovata farmacia n.1 “Campo di Marte” che è stata recentemente sottoposta ad un forte restyling interno ed esterno per renderla più funzionale per l’accoglienza e per l’ascolto degli utenti. «Abbiamo scelto di collegare la presentazione del bilancio e la presentazione della nuova farmacia - spiega Francesco Francini, presidente di Afm. - Il nostro operato è infatti volto a mantenere l’azienda sana e, allo stesso tempo, ad incrementare i servizi per i cittadini, a modernizzare le farmacie, a formare il personale e a strutturare iniziative di educazione alla salute. La doppia presentazione alla “Campo di Marte”, dunque, esprime pienamente la nostra identità di azienda attenta e vicina ai bisogni del territorio».

L’ammodernamento della “Campo di Marte” rappresenta un momento particolarmente importante per le Farmacie Comunali di Arezzo che hanno scelto di investire sulla più storica delle loro sedi, inaugurata nel lontano 1963 e attiva tutti i giorni con orario continuato. L’azienda si è impegnata nella realizzazione di un nuovo ingresso frontale, nella riorganizzazione e nell’ampliamento degli ambienti interni, nella creazione di una piccola sala d’attesa per il Cup e nella predisposizione di nuovi locali per incrementare i servizi. Tra questi, ad esempio, rientrerà la futura attivazione di una cabina infermieristica dove sarà a disposizione un professionista per medicazioni, vaccinazioni e altre pratiche. Una delle maggiori novità, inoltre, è il laboratorio galenico a vista degli utenti per sviluppare l’utilizzo di farmaci preparati direttamente dai farmacisti. La presentazione della farmacia si è svolta alla presenza del sindaco Alessandro Ghinelli, oltre che dell’onorevole Maurizio D’Ettore. «La farmacia è il presidio sanitario più diretto al quale si rivolge il cittadino - commenta il sindaco Ghinelli. - I nuovi e riorganizzati spazi di servizio, supporto, assistenza che caratterizzano la Comunale n.1 rispondono efficacemente a questo suo ruolo, che comprende anche quello di presidio sociale e territoriale. A tal fine, il restyling della farmacia contribuisce alla valorizzazione e al recupero di una zona “sensibile” come è quella di Campo di Marte e dell’intero quartiere di Saione, al quale l’amministrazione riserva particolare attenzione. Un plauso quindi ad Afm, non solo per la costante attenzione che riserva alla modernizzazione delle farmacie, ma anche per i risultati positivi che raggiunge con il suo operato».

L’evento ha rappresentato anche l’occasione per presentare un bilancio che illustra il positivo andamento economico di un gruppo che vanta ottantacinque dipendenti (tre in più rispetto al 2018) e otto farmacie tra la città e le frazioni. Il dato allo scorso 31 dicembre ha registrato un fatturato annuale di 28.735.069 euro (con oltre due milioni in più rispetto all’anno precedente) e un utile complessivo al netto di imposte e premi di produzione di 400.656 euro. Di questa cifra, 183.912 euro torneranno a disposizione del Comune di Arezzo in qualità di socio di Afm che potrà così reinvestirli sul territorio. Ad emergere nel corso dell’ultimo anno sono stati gli investimenti di oltre un milione per migliorare le farmacie e le strutture dell’azienda, tra cui spiccano due grandi operazioni quali la realizzazione della nuova Farmacia Comunale n.3 “Giotto” e il rinnovamento del magazzino meccanizzato con due robot per rendere più efficiente il servizio di distribuzione di farmaci e per diventare capofila per la distribuzione per conto della Asl, ampliando ulteriormente questo servizio anche verso le farmacie delle provincie limitrofe. Un forte impegno, infine, è stato confermato verso le attività di educazione alla salute con campagne informative rivolte ai cittadini e con una serie di percorsi dalle scuole primarie alle superiori dedicati al corretto utilizzo dei farmaci, alle pratiche per il benessere, alla corretta alimentazione o alla prevenzione di tabagismo e alcolismo. «Il risultato di bilancio è positivo e soddisfacente - conclude Gianluca Ceccarelli, amministratore delegato di Afm, - anche in rapporto ai tanti investimenti compiuti per aumentare la qualità dei servizi. Ringraziamo il personale per la disponibilità e per la professionalità dimostrata, e ci auguriamo nel 2019 un’ulteriore crescita dovuta al ritorno delle operazioni compiute lo scorso anno».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LUCA BERTI E LA SOCIETA' STORICA ARETINA INTERVENGONO SULLA QUESTIONE INDUSTRIALE AD AREZZO


MARCO BOTTI LANCIA DA AREZZO L'ULTIMO LIBRO DI GIORGIO FERI SUI 7 COLLI DELLA CONCA ARETINA


Le Farmacie Comunali ospitano la Giornata di Raccolta del Farmaco


“Vaccinazioni antinfluenzali”, una settimana di informazione e prevenzione


“I nostri amici a 4 zampe”, consigli e sconti nelle Farmacie Comunali


“In farmacia per i bambini”, torna la raccolta di medicinali per i più piccoli


 

Stesso autore

“Gosto e Mea”, il Mazzafrusto in scena con il nuovo spettacolo

“Gosto e Mea”, il Mazzafrusto in scena con il nuovo spettacolo
La compagnia teatrale del Mazzafrusto presenta il suo nuovo spettacolo. L’appuntamento è fissato per le 21.30 di venerdì 24 maggio nei locali del Centro di Aggregazione Tortaia di Arezzo e vedrà alternarsi sedici attori nel mettere in scena la prima assoluta di “Gosto e Mea”. La serata permetterà di assistere ad una divertente commedia che, liberamente (continua)

Lo scrittore Caremani presenta il libro sull’Heysel alla Ubik di Cesena

Lo scrittore Caremani presenta il libro sull’Heysel alla Ubik di Cesena
Una serata per ricordare una delle più drammatiche pagine del calcio europeo. Venerdì 24 maggio, alle 18.30, il giornalista e scrittore Francesco Caremani sarà alla libreria Ubik di Cesena in piazza del Popolo per presentare il suo libro “Heysel, le verità di una strage annunciata”, addentrandosi nelle scomode verità celate da una tragedia che ha tur (continua)

Francesco Caremani vince il premio letterario “Alessandro Terziani”

Francesco Caremani vince il premio letterario “Alessandro Terziani”
Francesco Caremani si aggiudica il primo premio letterario “Alessandro Terziani” promosso dal Museo Amaranto. La cerimonia di consegna si terrà alle 21.30 di martedì 21 maggio nei locali del museo presso lo stadio “Città di Arezzo” e rappresenterà un’occasione per valorizzare l’impegno di due aretini accomunati da una forte passione p (continua)

La Chianina è inserita tra gli eventi del Ciclo Club L’Eroica

La Chianina è inserita tra gli eventi del Ciclo Club L’Eroica
La Chianina è stata riconosciuta tra le manifestazioni ciclostoriche d’eccellenza del Ciclo Club L’Eroica. Questo club è nato dalla volontà del fondatore de L’Eroica, Giancarlo Brocci, di aggregare una comunità di appassionati di ciclismo di tutto il mondo per permettere loro di condividere comuni esperienze di amicizia, sport e scoperta del territorio (continua)

Diciotto anni di teatro per la scuola elementare della Chiassa Superiore

Diciotto anni di teatro per la scuola elementare della Chiassa Superiore
Il laboratorio teatrale della scuola primaria “Pitagora” della Chiassa Superiore compie diciotto anni e festeggia con uno spettacolo alla presenza degli allievi di oggi e di ieri. L’iniziativa è in programma dalle 15.30 di venerdì 17 maggio al teatro “Mecenate” di Arezzo e vedrà alternarsi sul palcoscenico cinquanta giovani studenti che metterann (continua)