Home > Ambiente e salute > Farmacie Comunali Arezzo, un anno di investimenti per il territorio

Farmacie Comunali Arezzo, un anno di investimenti per il territorio

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Farmacie Comunali Arezzo, un anno di investimenti per il territorio


Un anno di forti investimenti a favore del territorio e dei cittadini. Le Farmacie Comunali di Arezzo hanno stilato il bilancio del 2018 e, per renderlo pubblico, hanno scelto un’occasione simbolica come la presentazione della rinnovata farmacia n.1 “Campo di Marte” che è stata recentemente sottoposta ad un forte restyling interno ed esterno per renderla più funzionale per l’accoglienza e per l’ascolto degli utenti. «Abbiamo scelto di collegare la presentazione del bilancio e la presentazione della nuova farmacia - spiega Francesco Francini, presidente di Afm. - Il nostro operato è infatti volto a mantenere l’azienda sana e, allo stesso tempo, ad incrementare i servizi per i cittadini, a modernizzare le farmacie, a formare il personale e a strutturare iniziative di educazione alla salute. La doppia presentazione alla “Campo di Marte”, dunque, esprime pienamente la nostra identità di azienda attenta e vicina ai bisogni del territorio».

L’ammodernamento della “Campo di Marte” rappresenta un momento particolarmente importante per le Farmacie Comunali di Arezzo che hanno scelto di investire sulla più storica delle loro sedi, inaugurata nel lontano 1963 e attiva tutti i giorni con orario continuato. L’azienda si è impegnata nella realizzazione di un nuovo ingresso frontale, nella riorganizzazione e nell’ampliamento degli ambienti interni, nella creazione di una piccola sala d’attesa per il Cup e nella predisposizione di nuovi locali per incrementare i servizi. Tra questi, ad esempio, rientrerà la futura attivazione di una cabina infermieristica dove sarà a disposizione un professionista per medicazioni, vaccinazioni e altre pratiche. Una delle maggiori novità, inoltre, è il laboratorio galenico a vista degli utenti per sviluppare l’utilizzo di farmaci preparati direttamente dai farmacisti. La presentazione della farmacia si è svolta alla presenza del sindaco Alessandro Ghinelli, oltre che dell’onorevole Maurizio D’Ettore. «La farmacia è il presidio sanitario più diretto al quale si rivolge il cittadino - commenta il sindaco Ghinelli. - I nuovi e riorganizzati spazi di servizio, supporto, assistenza che caratterizzano la Comunale n.1 rispondono efficacemente a questo suo ruolo, che comprende anche quello di presidio sociale e territoriale. A tal fine, il restyling della farmacia contribuisce alla valorizzazione e al recupero di una zona “sensibile” come è quella di Campo di Marte e dell’intero quartiere di Saione, al quale l’amministrazione riserva particolare attenzione. Un plauso quindi ad Afm, non solo per la costante attenzione che riserva alla modernizzazione delle farmacie, ma anche per i risultati positivi che raggiunge con il suo operato».

L’evento ha rappresentato anche l’occasione per presentare un bilancio che illustra il positivo andamento economico di un gruppo che vanta ottantacinque dipendenti (tre in più rispetto al 2018) e otto farmacie tra la città e le frazioni. Il dato allo scorso 31 dicembre ha registrato un fatturato annuale di 28.735.069 euro (con oltre due milioni in più rispetto all’anno precedente) e un utile complessivo al netto di imposte e premi di produzione di 400.656 euro. Di questa cifra, 183.912 euro torneranno a disposizione del Comune di Arezzo in qualità di socio di Afm che potrà così reinvestirli sul territorio. Ad emergere nel corso dell’ultimo anno sono stati gli investimenti di oltre un milione per migliorare le farmacie e le strutture dell’azienda, tra cui spiccano due grandi operazioni quali la realizzazione della nuova Farmacia Comunale n.3 “Giotto” e il rinnovamento del magazzino meccanizzato con due robot per rendere più efficiente il servizio di distribuzione di farmaci e per diventare capofila per la distribuzione per conto della Asl, ampliando ulteriormente questo servizio anche verso le farmacie delle provincie limitrofe. Un forte impegno, infine, è stato confermato verso le attività di educazione alla salute con campagne informative rivolte ai cittadini e con una serie di percorsi dalle scuole primarie alle superiori dedicati al corretto utilizzo dei farmaci, alle pratiche per il benessere, alla corretta alimentazione o alla prevenzione di tabagismo e alcolismo. «Il risultato di bilancio è positivo e soddisfacente - conclude Gianluca Ceccarelli, amministratore delegato di Afm, - anche in rapporto ai tanti investimenti compiuti per aumentare la qualità dei servizi. Ringraziamo il personale per la disponibilità e per la professionalità dimostrata, e ci auguriamo nel 2019 un’ulteriore crescita dovuta al ritorno delle operazioni compiute lo scorso anno».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Farmacie Comunali, un bilancio del 2019 con il segno “più”


Esami e Social Meeting: ripartono le iniziative delle Farmacie Comunali


“SosteniAmo il Calcit”, tre settimane solidali nelle Farmacie Comunali


Farmacie Comunali, una settimana dedicata al benessere dell’intestino


Un nuovo portale web per le Farmacie Comunali di Arezzo


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

“Chianina Cycle Maps”, una guida per scoprire la Valdichiana sui pedali

“Chianina Cycle Maps”, una guida per scoprire la Valdichiana sui pedali
Una nuova guida ciclo-turistica per visitare la Valdichiana sui pedali. “Chianina Cycle Maps” è il nome di una serie di itinerari di diversa lunghezza e difficoltà che, pubblicati sul sito de La Chianina Ciclostorica, permetteranno agli appassionati delle due ruote di vivere e scoprire la vallata attraverso alcune delle sue più belle strade. Ogni ciclista, infatti, potrà scaricare le tracce g (continua)

Holter cardiaco e pressorio: due nuovi servizi alla farmacia “Giotto”

Holter cardiaco e pressorio: due nuovi servizi alla farmacia “Giotto”
Holter cardiaco e holter pressorio: la Farmacia Comunale n.3 “Giotto” attiva un doppio nuovo servizio. La farmacia di viale Giotto è stata dotata delle strumentazioni per svolgere due test che permettono il monitoraggio dell’attività cardiaca e della pressione arteriosa continuativamente per ventiquattro ore, potendo verificare eventuali anomalie nell’arco di tutta una giornata. Questi due nu (continua)

I corsi di Proxima Music proseguiranno fino all’estate

I corsi di Proxima Music proseguiranno fino all’estate
I corsi di Proxima Music proseguiranno fino all’estate. La scuola di musica cittadina ha scelto di dar seguito alla propria attività anche per tutto giugno e, facendo affidamento sulla disponibilità dei docenti, garantirà ai propri allievi la possibilità di vivere un mese in più di lezioni di strumento e di canto.Tutti i percorsi didattici promossi da Proxima Music, infatti, venivano tradizio (continua)

Denise Massarenti di Arezzo è la miglior Lady Chef della Toscana

Denise Massarenti di Arezzo è la miglior Lady Chef della Toscana
Denise Massarenti dell’Associazione Cuochi Arezzo è la miglior Lady Chef della Toscana. Ad averlo decretato è l’Unione Regionale Cuochi della Toscana che ha organizzato la finale di un concorso di cucina tutto al femminile che, ospitata dal ristorante Il Casale di Pieve a Quarto (Ar), ha visto confrontarsi cinque cuoche emerse dalle selezioni svolte nelle diverse provincie della regione. L’ob (continua)

La Pasqua della Casa Pia arricchita da tanti gesti di vicinanza e affetto

La Pasqua della Casa Pia arricchita da tanti gesti di vicinanza e affetto
Una Pasqua di rinnovata serenità per la Casa di Riposo “Fossombroni”. Le recenti festività sono state arricchite da una serie di gesti di generosità da parte di istituti o di singole persone che hanno ribadito la vicinanza e l’affetto della città nei confronti degli ospiti e degli operatori della storica struttura aretina con sede in Piaggetta Faenzi. Lettere, oggetti artigianali, dolciumi e a (continua)