Home > Altro > A Capranica Prenestina non rispettati gli spazi per la propaganda elettorale

A Capranica Prenestina non rispettati gli spazi per la propaganda elettorale

articolo pubblicato da: carlospinelli | segnala un abuso

A Capranica Prenestina non rispettati gli spazi per la propaganda elettorale
Il candidato a sindaco di Capranica Prenestina per il movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli rileva un abuso da parte della lista del sindaco uscente relativo all’affissione dei manifesti riguardante la presentazione della lista stessa Roma 13 Maggio 2019: Il responsabile provinciale romano del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli candidato a sindaco di Capranica Prenestina denuncia la mancanza del rispetto degli spazi elettorali sui tabelloni riservati alle affissioni per la propaganda elettorale e l’occupazione di spazi destinati alle affissioni comunali da parte della lista del sindaco uscente: “ Mi sono recato a Capranica Prenestina per incontrare i residenti in vista delle elezioni del 26 Maggio che eleggeranno il nuovo primo cittadino del comune prenestino e mi sono accorto che, nella bacheca riservata alle affissioni comunali ubicata sulla piazza di ingresso del paese vi era affisso un manifesto che pubblicizzava la presentazione della lista del sindaco uscente - a parlare è Carlo Spinelli candidato a sindaco di Capranica Prenestina per il movimento Italia dei Diritti – questo è assolutamente un abuso perpetrato da parte della lista in questione in quanto non si possono usare spazi riservati alle affissioni comunali per propaganda elettorale per la quale sono stati ubicati gli appositi tabelloni dove ogni lista in corsa per amministrare il comune ha un apposito spazio. Purtroppo però anche questi spazi sono stati abusivamente presi dalla solita lista che, oltre ad occupare il proprio spazio, si è permessa di affiggere i suoi manifesti anche negli spazi riservati al nostro movimento. Lo spazio destinato alla propaganda elettorale del sindaco uscente è il numero 3, ma purtroppo sui tabelloni di Guadagnolo si è appropriato anche dello spazio numero 1 a noi destinato. Non è questo il modo corretto di comportarsi – prosegue Spinelli – volevamo affiggere i nostri manifesti di propaganda elettorale ma ci siamo trovati gli spazi occupati e visto che i manifesti abusivi preannunciavano un’iniziativa che si doveva svolgere il 12, essendo venerdì 10 abbiamo rinunciato ad affiggere la nostra propaganda elettorale in segno di fair play sperando che questo nostro gesto venga apprezzato ma soprattutto che riporti la propaganda elettorale nella legalità senza che nessuno occupi più gli spazi altrui e senza andare ad occupare spazi destinati ad altro come ad esempio la bacheca comunale. Anche se la lista appartiene al sindaco uscente, questo non giustifica l’occupazione abusiva della bacheca del comune, per la corsa allo scranno di sindaco bisogna partire tutti alla pari nel rispetto delle regole e chi governa dovrebbe dare il buon esempio. Spesso nei comuni soprattutto se piccoli, alcuni sindaci si attaccano sul petto una stella di latta e diventano lo sceriffo del paese, ma non è così che un primo cittadino si deve comportare. Certo – conclude Spinelli – un manifesto non fa vincere le elezioni, ma la mancanza di rispetto verso gli altri e l’arroganza possono però farle perdere”. Ufficio stampa Italia dei Diritti provincia di Roma E mail idd.provinciaroma@gmail.com

amministrative | capranica prenestina | spinelli | italia dei diritti | politica | 2019 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Quale raccolta differenziata a Capranica Prenestina?


Capranica Prenestina scorci di bellezza e sprazzi di degrado


Italia dei Diritti entra nei consigli comunali di sei municipi della città metropolitana di Roma capitale


Carlo Spinelli ( IDD ) denuncia mancanza di rispetto verso i residenti di Guadagnolo


Carlo Spinelli IDD denuncia mancanza di fornitura idrica a Capranica Prenestina


Italia dei Diritti presenta i propri candidati per le prossime amministrative


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

A Vicovaro grazie a Italia dei Diritti tornano i parcheggi per disabili

A Vicovaro grazie a Italia dei Diritti tornano i parcheggi per disabili
In via San Vito a Vicovaro grazie alla denuncia del responsabile provinciale romano del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli su segnalazione del responsabile in loco Giovanni Ziantoni, sono tornati i parcheggi per disabili spariti dopo la costruzione dei marciapiedi. Roma : Italia dei Diritti per mano del responsabile provinciale romano Carlo Spinelli aveva denunciato la sparizione dei pa (continua)

A Vicovaro marciapiedi al posto dei parcheggi per disabili

A Vicovaro marciapiedi al posto dei parcheggi per disabili
Su segnalazione del responsabile in loco dell’Italia dei Diritti Giovanni Ziantoni, il responsabile provinciale romano del movimento Carlo Spinelli denuncia la “sparizione” di un parcheggio per disabili al cui posto è apparso un marciapiede. Roma 08 Febbraio 2020: Ancora una volta Vicovaro fa parlare di se per le scelte perlomeno discutibili del Sindaco che lo amministra. Infatti il movimento It (continua)

Carlo Spinelli (IDD) nomina Diego Imperi vice responsabile per la Valle dell'Aniene

Carlo Spinelli (IDD) nomina Diego Imperi vice responsabile per la Valle dell'Aniene
Il responsabile provinciale romano del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli nomina il consigliere di maggioranza in seno al consiglio comunale di Saracinesco Diego Imperi vice responsabile per il movimento nella Valle dell'Aniene e vice responsabile provinciale romano ai Trasporti. Roma 30 Gennaio 2020: L'anno nuovo porta nuove cariche all'interno del movimento Italia dei Diritti fondato (continua)

Carlo Spinelli (IDD) nomina Diego Imperi vice responsabile per la Valle dell'Aniene

Carlo Spinelli (IDD) nomina Diego Imperi vice responsabile per la Valle dell'Aniene
Il responsabile provinciale romano del movimento Italia dei Diritti Carlo Spinelli nomina il consigliere di maggioranza in seno al consiglio comunale di Saracinesco Diego Imperi vice responsabile per il movimento nella Valle dell'Aniene e vice responsabile provinciale romano ai Trasporti. Roma 30 Gennaio 2020: L'anno nuovo porta nuove cariche all'interno del movimento Italia dei Diritti fondato (continua)

Raccolta differenziata si…e poi?

Raccolta differenziata si…e poi?
Carlo Spinelli responsabile nazionale all’ambiente per il movimento Italia dei Diritti interviene sul tema dei rifiuti che in Italia sono considerati un problema mentre in molte altre nazioni diventano una preziosa risorsa. Roma: Sicuramente è il tema più sentito al momento: l’ambiente. Sempre più spesso assistiamo a manifestazioni per la tutela ambientale, si alzano slogan inneggianti ad un mon (continua)