Home > Prodotti per la casa > Il marmo e il Lighting Design: Elisabetta de Strobel presenta Deep Red

Il marmo e il Lighting Design: Elisabetta de Strobel presenta Deep Red

articolo pubblicato da: Terzomillennium | segnala un abuso

Il marmo e il Lighting Design: Elisabetta de Strobel presenta Deep Red

Verona, Maggio 2019 -Dire che il marmo rosso è una pietra antica è riduttivo. Il suo nome è Rosso Ammonitico e a Verona è chiamato Rosso Verona” inizia così il racconto dell’interior designer Elisabetta de Strobel. Una pietra “classica”, ma talmente profonda, affascinante ed un po’ dimenticata che è obbligatorio riproporla per progetti importanti di design, legati alla contemporaneità. Ed è proprio dall’equilibrio tra design e manifattura che nasce Deep Red: un corpo illuminante di contenuto antico, lavorato dalla sapiente maestria artigiana ed incorniciato da linee contemporanee. La realizzazione è stata effettuata da Gianluca Fasani di Cave Fasani Celeste, da un blocco unico di marmo. Questa lampada è modulare e composta da due elementi utilizzabili insieme o separatamente - uno verticale, l’altro orizzontale - con gli angoli smussati ed è stata applicata una doppia lavorazione della superficie: la lucidatura e l’acidatura, per esaltare l’aspetto naturale di questo materiale così pregiato. Il calore del marmo rosso viene enfatizzato da una luce LED 3000 gradi Kelvin, scenografica ed avvolgente.

 

Un nuovo modo di raccontare, una visione diversa di questa pietra ricca di storia, contaminata da un design moderno e attuale per dare vita a soluzioni che guardano al futuro e che possono ridare il giusto posto all’esclusivo Rosso Verona. Questo marmo è insito nelle più importanti opere architettoniche ed artistiche della città scaligera, come ad esempio l’Arena, il Teatro Romano, il Duomo. Calcare ammonitico proprio del territorio, viene esportato in tutto il mondo ed utilizzato anche in arte, arte sacra ed architettura in altre città e capoluoghi d’Italia, tra storico e contemporaneo.

 

Elisabetta de Strobel ha disegnato questa lampada per Marmorosso, start up veronese nata per valorizzare il territorio, partendo dalla Pietra. Attiva da luglio 2018 si adopera per la diffusione della cultura del marmo tramite eventi culturali, conferenze e collaborazioni in ambito di design, architettura e supporto tecnico-specialistico-scientifico. Il team della società è composto da Giacomo Formigari Bernardelli (CEO Marmorosso Srl), dagli arch. Laura De Stefano, Paolo Camaiora, Andrea Lavezzi e Gianluca Fasani (Cave Fasani Celeste).

 

 

Press contact: Terzomillennium press office

Barbara Bruno barbara@terzomillennium.net T. 045 6050601 www.terzomillennium.net

 

design | marmo | pietra |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Why are more and more soccer fields lighting using LED sport lighting?


MASTER IN LIGHTING DESIGN & LED TECHNOLOGY: torna in autunno il Master del Politecnico di Milano e POLI.design


HongKong International Lightfair 2018


#POLIdesignWeek


Designweek 2019: TEAM 7 presente al Fuorisalone con la nuova sedia grand lui


POLI.design, CONSORZIO DEL POLITECNICO DI MILANO ALLA MILANO DESIGN WEEK 2015


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Elisabetta de Strobel è la nuova Italian Chief Design Officer di DER

Elisabetta de Strobel è la nuova Italian Chief Design Officer di DER
  Verona, Novembre 2019 - Nuovo importante incarico per Elisabetta de Strobel, Interior Designer e Art Director di livello internazionale, nominata Italian Chief Design Officer del colosso cinese DER. La prestigiosa collaborazione vede protagonisti due importanti figure del settore: da una parte Elisabetta de Strobel, affermata Interior Designer, Product Designer e Art D (continua)

Legno e metallo: Francesco Pasi reinventa il tavolo tra funzionalità ed eleganza

Legno e metallo: Francesco Pasi reinventa il tavolo tra funzionalità ed eleganza
  Verona, Novembre 2019 - Le tendenze interior del prossimo anno vedono ancora una volta protagonisti il legno ed il metallo. Due materiali unici che ben si sposano in ogni zona della casa, ma che trovano in alcuni arredi l’unione ideale. Perfetto esempio ne è il tavolo, elemento che nonostante la sua natura strettamente funzionale, è diventato negli an (continua)

Il futuro della sala da pranzo: per Martini è da “vivere”

Il futuro della sala da pranzo: per Martini è da “vivere”
Verona, Novembre 2019 - Forme arrotondate ed organiche, imbottiti confortevoli e tavoli stile retrò: Martini propone quattro diverse zone dining personalizzabili per elementi, materiali e finiture. È il programma contemporaneo Essenza, disegnato da Arbet Design, una proposta in cui l’ambiente cucina è integrato alla sala da pranzo in modalità “transitional&r (continua)

Un altro premio per Maurizio Marcato: “Design in the Nature” vince il Gold Award al BIFA 2019

Un altro premio per Maurizio Marcato: “Design in the Nature” vince il Gold Award al BIFA 2019
  Verona, Novembre 2019 - Il 2019 continua al meglio per Maurizio Marcato. Dopo i premi ricevuti ad inizio anno, un’altra foto del progetto “Design in the Nature” che il fotografo internazionale ha realizzato per Euro3Plast (azienda di design vicentina specializzata nella creazione di arredamento outdoor), è stata premiata con il Gold Award nella (continua)

Open day di WelcomeFuture: un brindisi all’innovazione

Open day di WelcomeFuture: un brindisi all’innovazione
  Verona, Ottobre 2019 - Giovedì 7 novembre 2019 presso la sede dell’agenzia di comunicazione Terzomillennium a Zevio (VR), si terrà il primo Open day del progetto WelcomeFuture. Un’iniziativa nata dalla collaborazione fra IXL Center, Terzomillennium e Marshall Consulting Group che hanno deciso di organizzare una scuola d’alta formazione all&r (continua)