Home > Altro > La cosmetica conto terzi, cosa è? Di che cosa si occupa?

La cosmetica conto terzi, cosa è? Di che cosa si occupa?

articolo pubblicato da: claudiamarchi | segnala un abuso

 <h1>Facciamo un piccolo viaggio in un’azienda di cosmetica conto terzi per scoprire cosa produce e in che modo riesce a soddisfare le esigenze dei clienti</h1>

Tra pochi giorni si svolgerà ad Amsterdam il PLMA 2019 “Il Mondo del Marchio del Distributore” a cui parteciperanno professionisti del settore, provenienti da oltre 120 paesi che visiteranno la fiera internazionale, il 21 e 22 maggio presso il Centro Esposizioni RAI di Amsterdam, alla scoperta di aziende FMCG.

Un’azienda che si occupa di cosmetica conto terzi è un esempio perfetto di questo settore, perché è produttore e fornitore di FMCG ed è specializzata nella produzione e commercializzazione conto terzi di prodotti specifici per il settore tricologico e cosmetico, diventando il partner marketing ideale per aziende che intendono adottare per i propri marchi un approccio alla bellezza a 360°.

Questi prodotti hanno l’esigenza di dover essere innovati nel corso del tempo, pertanto un’azienda di questo tipo dovrà essere all’avanguardia e riuscire a proporre soluzioni nuove e personalizzate per andare incontro alle esigenze del mercato e stare al passo con le innovazioni del settore.

Un’azienda di cosmetica conto terzi può avere un esteso campo d’azione, basti pensare all’innumerevole numero di prodotti per la cura di capelli, viso e corpo e ha l’arduo compito di riuscire a connettere i clienti con i loro obiettivi.

L’importante traguardo di riuscire ad accompagnare semplici brand verso la loro trasformazione in brand amati e di successo può essere raggiunto, potendo avere a disposizione studi mirati sui concetti di prodotto, formule, design e servizi completi inaspettati.

Un’impresa cosmetica, che lavora conto terzi, dev’essere in grado di ideare concetti e linee di prodotto haircare e skincare dedicati ai brand con elevato livello di personalizzazione, permettendo ad ogni azienda cliente di essere unica e di potersi distinguere nel proprio mercato di riferimento e garantirle crescita costante. Tutto ciò può essere raggiunto facendo leva su un solido bagaglio di esperienza, qualità, creatività e sicurezza da poter infondere ai progetti dei clienti, ispirandoli a diffondere concetti di bellezza innovativi e redditizi.

 

In conclusione, si può ben dire che un’azienda cosmetica conto terzi deve riuscire ad identificare chiaramente le aspettative e le esigenze del cliente per convertirle in requisiti da rispettare, per riuscire ad offrire alla clientela il miglior rapporto prezzo/qualità per i servizi e fornendone tali da assicurare la più ampia soddisfazione, in un’ottica di miglioramento continuo e di eccellenza aziendale. 

cosmetica | cosmetica conto terzi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Cosmesi made in Italy: la produzione conto terzi fa da traino al settore


Sociedade em conta de participaçao


Come “leggere” il conto scalare


Pantapack Solutions: il tuo partner per il confezionamento conto terzi e pallettizzazione


Cosmetica naturale per il contorno occhi


Creme alla bava di lumaca MyAnisha, una combinazione anti age cosmetica perfetta


 

Stesso autore

Architetti: quali ruoli svolgono e quali sono le competenze richieste?

Architetti: quali ruoli svolgono e quali sono le competenze richieste?
Quella dell’architettura è una delle professioni più antiche al mondo. Un lavoro pieno di responsabilità, se consideriamo che è in grado di unire la creatività e l’estro alla razionalità della pianificazione, della creazione e della progettazione di edifici adibiti ai più differenti ambiti: commerciale, residenziale, urbanistico. Un la (continua)

Gli Edifici a Energia Quasi Zero (nZEB) e Passivhaus – binomio perfetto per l’efficientamento energetico!

Gli Edifici a Energia Quasi Zero (nZEB) e Passivhaus – binomio perfetto per l’efficientamento energetico!
Un edificio a energia quasi a zero genera innegabili vantaggi in termini economici e di comfort se realizzato a partire da una Passivhaus. Fatta questa doverosa premessa, è facile comprendere come sia meglio realizzare prima un edificio con caratteristiche Passivhaus e poi eventualmente dotarlo di impiantistica ad energie rinnovabili. Prima di trarre le conclusioni, dobbiamo partire dall (continua)

Unità interna condizionatore: tipologie e differenze

Unità interna condizionatore: tipologie e differenze
La scelta del miglior impianto di climatizzazione passa anche dall’individuazione del numero ideale e della tipologia corretta delle unità interne, in maniera tale che siano il più possibile adatte alle nostre esigenze. In commercio troviamo varie soluzioni: a parete, canalizzate da incasso, a soffitto o a pavimento. Vediamo in cosa si differenziano e come scegliere quella che (continua)

Affettatrici a volano: da chi acquistare

Affettatrici a volano: da chi acquistare
  Vorreste acquistare un’affettatrice a volano made in Italy di grande qualità ma non sapete a chi rivolgervi? Ecco qualche consiglio per voi! Chi ha detto che affettare salumi non possa diventare una forma d’arte? Nella terra del Prosciutto di Parma e del Culatello si prestano amorevoli cure in tutte le fasi di vita degli affettati: la preparazione e la stagionatura, fa (continua)

Assistenza compressori e utensili? Ci pensa Cenci S.r.l.!

Assistenza compressori e utensili? Ci pensa Cenci S.r.l.!
  Hai bisogno di una ditta qualificata per ricevere assistenza sui compressori e gli utensili utilizzati in azienda? Contatta Cenci S.r.l.!   L’aria compressa è una fonte di energia fondamentale per tutte le industrie e le sue applicazioni sono innumerevoli; non esiste un comparto produttivo che non sia dotato di macchinari, attrezzature, utensili, sistemi e componenti ch (continua)