Home > Sviluppo sostenibile > Sviluppo della sostenibilità: la leadership e la catena di fornitura

Sviluppo della sostenibilità: la leadership e la catena di fornitura

articolo pubblicato da: AIFUS | segnala un abuso

Sviluppo della sostenibilità: la leadership e la catena di fornitura

Videoconferenze su leadership e catena di fornitura sostenibile

 

Si terranno due videoconferenze gratuite il 27 maggio e il 6 giugno 2019 nel contesto del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019: la catena di fornitura sicura e sostenibile e la spinta gentile della leadership sostenibile.

 

Con un chiaro giudizio sull’insostenibilità dell’attuale modello di sviluppo - sul piano non solo ambientale, ma anche economico e sociale – il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile e i relativi 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs), articolati in 169 Target da raggiungere entro il 2030. E partendo dalla sottoscrizione di questa “Agenda 2030”, in tutto il mondo enti, associazioni e società civile si stanno mobilitando per progettare politiche e strategie per raggiungere gli obiettivi stabiliti.

 

Il festival dello sviluppo sostenibile e le videoconferenze

Sulla scia di questa spinta globale per portare il mondo su un sentiero sostenibile, l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) ha promosso la terza edizione del “Festival dello sviluppo sostenibile”, una iniziativa di sensibilizzazione diffusa su tutto il territorio nazionale dal 21 maggio al 6 giugno 2019 attraverso varie tipologie di eventi.

 

Nel contesto di questo festival l’Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro (AiFOS), che da diversi anni promuove iniziative per affrontare correttamente il tema della sostenibilità rimarcando l’interazione con i temi della salute e sicurezza sul lavoro, organizza due diverse videoconferenze gratuite, il 27 maggio e il 6 giugno 2019, su questi specifici argomenti:

-      la catena di fornitura sicura e sostenibile

-      la spinta gentile della leadership sostenibile.

 

La gestione della catena di fornitura

La prima delle due iniziative organizzate da AiFOS, dal titolo “La catena di fornitura sicura e sostenibile”, si terrà il 27 maggio 2019 dalle ore 14.00 alle ore 16.00.

 

Nella videoconferenza si sottolineerà come lo sviluppo di un’economia sempre più globale e la conseguente crescita dei rischi relativi alla perdita di controllo su filiere ampie e disaggregate porti un’attenzione crescente sul tema della gestione ottimale e complessiva della catena di fornitura.

 

In questo senso controllare i fornitori è un tema sempre più strategico ed importante per le imprese. Alla verifica sui temi legati alla salute ed alla sicurezza si sta affiancando la tendenza delle organizzazioni - spinte dalle pressioni dei clienti e dal desiderio di tutelare la propria reputazione - ad occuparsi di sostenibilità degli approvvigionamenti anche dal punto di vista ambientale e dei diritti umani.

 

Si ricorda che la videoconferenza è gratuita, con iscrizione obbligatoria, e vale come 2 ore di aggiornamento per RSPP/ASPP, formatori qualificati seconda area tematica e coordinatori della sicurezza.

 

Per avere informazioni e iscriversi alla videoconferenza è possibile utilizzare questo link: https://aifos.org/home/formazione/videoconferenza/rischi-tecnici-igenico-sanitari/area2/la_catena_di_fornitura_sicura_e_sostenibile

 

L’importanza di una leadership sostenibile

La seconda iniziativa, dal titolo “La spinta gentile della leadership sostenibile”, si terrà invece il 6 giugno 2019, sempre dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

 

L’organizzazione della videoconferenza parte dalla constatazione che pensare e gestire le organizzazioni verso una leadership sostenibile significa comprendere come coinvolgere le direzioni aziendali sui temi della sostenibilità e garantire investimenti verso strategie di comprovata efficacia.

 

Nella modalità di sviluppo delineata dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite l’azienda è concepita come un sistema che interagisce con l’ambiente sociale in cui è immerso. E sempre di più i consumatori fanno affidamento e premiano aziende orientate alla gestione etica e sostenibile del proprio business.

 

In questo quadro di riferimento, una direzione coinvolta, e in grado a sua volta di coinvolgere l’intera azienda, si rivela un fattore fondamentale per creare e trasmettere una cultura della sostenibilità all’interno e all’esterno, consapevole del vantaggio competitivo che essa è in grado di garantire.

Nella videoconferenza saranno presentati i risultati di una ricerca universitaria che ha analizzato le motivazioni che spingono alla gestione sostenibile di un’impresa e alcune iniziative vincenti che hanno permesso un percorso efficace verso una leadership sostenibile.

 

Anche questa videoconferenza è gratuita, con iscrizione obbligatoria, e vale come 2 ore di aggiornamento per RSPP/ASPP e formatori qualificati terza area tematica.

 

Per avere informazioni e iscriversi alla videoconferenza è possibile utilizzare questo link: https://aifos.org/home/formazione/videoconferenza/relazioni-comunicazione/area3/la_spinta_gentile_della_leadership_sostenibile

 

Per informazioni:

Sede nazionale AiFOS - via Branze, 45 - 25123 Brescia c/o CSMT, Università degli Studi di Brescia - tel.030.6595035 - fax 030.6595040 www.aifos.it  - info@aifos.it - gototraining@aifos.it

 

 

 

 

16 maggio 2019

 

Ufficio Stampa di AiFOS

ufficiostampa@aifos.it

http://www.aifos.it/

videoconferenza | sviluppo sostenibile | leadership | catena di forniture |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Quando la Leadership fa la differenza per il Venditore


The GreenWatcher presenta i suoi strumenti innovativi nella tappa fiorentina del Roadshow SMAU 2015


Continuano i progressi verso gli obiettivi di sostenibilità 2020 di Brambles


Brambles annuncia importanti progressi nei suoi obiettivi di sostenibilità 2020


Viaggiare con abbigliamento senza PFC e sostenibile: se ne parla sabato 25 marzo alle 14.45 a Be Nordic con Fjällräven


 

Stesso autore

Un corso sulla resilienza e sulla gestione dello stress

Un corso sulla resilienza e sulla gestione dello stress
Un corso sulla resilienza e sulla gestione dello stress   Si terrà il 3 luglio 2019 a Brescia un corso per imparare a gestire lo stress prendendo in esame il rapporto corpo/mente e migliorando la resilienza e le strategie di coping.   Nei luoghi di lavoro la gestione dei fattori di rischio psicosociale, con particolare riferimento al rischio stress lavoro-correlato, rappres (continua)

Come promuovere la sostenibilità attraverso la salute e sicurezza?

Come promuovere la sostenibilità attraverso la salute e sicurezza?
Come promuovere la sostenibilità attraverso la salute e sicurezza?   Si terrà un corso a Brescia di 24 ore dal 28 al 30 maggio 2019 per comprendere come realizzare l’interazione tra gli aspetti di sostenibilità e quelli relativi alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.   Di fronte ai dati dei tanti infortuni, anche mortali, che avvengono negli ambien (continua)

Incontri gratuiti su credito d’imposta e sicurezza in montagna

Incontri gratuiti su credito d’imposta e sicurezza in montagna
Incontri gratuiti su credito d’imposta e sicurezza in montagna   AiFOS partecipa alla manifestazione RoyalSafety a Druento (Torino) dal 9 all’11 maggio con due seminari sulla gestione della salute e sicurezza in alta quota e sul credito d’imposta alle imprese.   In una fase che sappiamo essere critica per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori in Italia (continua)

Una mostra di manifesti contro le sostanze pericolose

Una mostra di manifesti contro le sostanze pericolose
Una mostra di manifesti contro le sostanze pericolose   Il 17 aprile 2019 è stata inaugurata, nello stabilimento di Lonato del Garda del Gruppo Feralpi, un’esposizione di manifesti per contribuire alla campagna europea incentrata sulla protezione dei lavoratori da sostanze pericolose.   In Europa sono alcuni milioni i lavoratori esposti alle tante sostanze pericolose p (continua)

Come tutelare la sicurezza dei tecnici nei sopralluoghi post sisma

Come tutelare la sicurezza dei tecnici nei sopralluoghi post sisma
Come tutelare la sicurezza dei tecnici nei sopralluoghi post sisma   Si terrà un corso a Brescia l’8 maggio 2019 per conoscere le misure di autotutela per i tecnici impegnati nei sopralluoghi degli edifici e nei rilievi di agibilità necessari dopo gli eventi sismici.   Sappiamo che il territorio italiano è caratterizzato, con l’esclusione di poche a (continua)