Home > Primo Piano > A TREVISO: GIORNALISTI UNITI PER L'AVIS

A TREVISO: GIORNALISTI UNITI PER L'AVIS

articolo pubblicato da: InfoV | segnala un abuso

A TREVISO: GIORNALISTI UNITI PER L'AVIS

Giornalisti con l'Avis. Mercoledì 15 maggio al centro trasfusionale dell'ospedale Ca' Foncello i professionisti della comunicazione si sono riuniti per donare il sangue in occasione della terza edizione di “Noi comunichiamo il dono” la campagna solidale promossa dall'Avis Provinciale di Treviso. «Desidero ringraziare tutti coloro che hanno partecipato a questo appuntamento- sottolinea Vanda Pradal, presidente dell'Avis Provinciale- e ribadisco il mio più sentito ringraziamento a tutti i media trevigiani, per l'impegno solerte nel veicolare la promozione del dono alla popolazione». A sottolineare l'importanza della donazione anche il direttore generale dell'Usl 2 Francesco Benazzi che ha ribadito il valore essenziale della donazione di sangue per il buon funzionamento delle strutture ospedaliere della Marca. Giornalisti, cameraman e fotografi hanno aderito numerosi, tra loro anche una rappresentanza di giornalisti della squadra di calcio TV Pressing sostenitrice Avis. 


 

Avis | donazione | sangue | vita | giornalisti | solidarietà | buona causa | Treviso | Ca Foncello | ospedale |



Commenta l'articolo

 
 

Stesso autore

GIORNALISTI PER UNA BUONA CAUSA: A TREVISO LA GIORNATA “NOI COMUNICHIAMO IL DONO” PER L'AVIS

GIORNALISTI PER UNA BUONA CAUSA: A TREVISO LA GIORNATA “NOI COMUNICHIAMO IL DONO”  PER L'AVIS
Mercoledì 15 maggio torna la terza edizione di “Noi Comunichiamo il Dono” l'iniziativa solidale promossa dall'Avis Provinciale di Treviso e rivolta a giornalisti, fotografi e cameraman, rappresentanti della carta stampata e delle emittenti televisive locali. Tutti i professionisti della comunicazione sono invitati a compiere un piccolo grande gesto, partecipando all'idoneit (continua)

A MONFUMO, SULLE COLLINE TREVIGIANE, TORNA IL PREMIO LOCANDA DA GERRY

A MONFUMO, SULLE COLLINE TREVIGIANE, TORNA IL PREMIO LOCANDA DA GERRY
 Passione, tenacia e caparbietà per coltivare le proprie inclinazioni. Sono questi gli ingredienti per candidarsi alla seconda edizione del Premio Locanda Da Gerry, il riconoscimento promosso dallo chef di Monfumo dedicato ai migliori talenti under 35 provenienti dal territorio che Dante definiva “dal Brenta al Piave” e comprensivo in senso ampio delle provin (continua)