Home > Turismo e Vacanze > Fabrizio Rovella - l’uomo del Sahara - lascia per una volta il deserto per un viaggio “green” dalla Sicilia a Capo Nord

Fabrizio Rovella - l’uomo del Sahara - lascia per una volta il deserto per un viaggio “green” dalla Sicilia a Capo Nord

scritto da: Cosmosmedia | segnala un abuso

Fabrizio Rovella - l’uomo del Sahara - lascia per una volta il deserto per un viaggio “green” dalla Sicilia a Capo Nord


L’Uomo del Sahara, lascia per una volta il deserto per affrontare un viaggio in camper verso Capo Nord, tra trekking, wilderness e birdwatching. Parte il “CAMPER WILD TREK” di Sahara Mon Amour.

Fabrizio Rovella, dopo molto tempo sceglie un luogo diverso dal deserto del Sahara per un’iniziativa che mette in risalto la sua grande attenzione verso la natura e il pianeta. Un progetto chiamato CAMPER WILD TREK”,  che lo vede protagonista, insieme all’amico Nino Lentini e al suo mitico camper.

Due viaggiatori, un camper, un itinerario di 16.000 chilometri, attraverso 8 Stati, tra percorsi fuori dalle “vie principali”, alla ricerca del contatto con la natura, tra trekking, vita selvaggia e osservazione della natura e della fauna dal Mar Mediterraneo fino a Capo Nord. Strade inedite, notti sotto le stelle, incontri con animali che sono il simbolo stesso dell’ecosistema in cui vivono, un viaggio che riporta i protagonisti a contatto con quel volto della natura che – purtroppo – diventa sempre più inedito.

Un viaggio che prevede il pernottamento al di fuori di strutture ricettive, in tenda, dove Fabrizio Rovella e Nino Lentini osserveranno - e condivideranno - eventi meravigliosi, tra la nidificazione di rare specie di volatili (come la pulcinella di mare), giornate di trekking in alcuni dei più bei parchi naturali europei, con un particolare focus sulle aree più selvagge d’Italia.

Un viaggio dal grande valore simbolico, in un momento in cui le problematiche ambientali sono al centro dell’attenzione dei media, e che l’Uomo del Sahara (nome con il quale è conosciuto al grande pubblico Rovella) condividerà con i suoi molti sostenitori attraverso i suoi canali social e il suo blog.

Ad affiancare Rovella, oltre al suo compagno di viaggio, molte aziende e persone che credono in lui e al progetto. Il main sponsor del “CAMPER WILD TREK” è Guna Spa, che affianca il proprio prestigioso logo a quello di molte aziende che a vario titolo sono partner del progetto.

SPONSOR

- Guna (Milano)

- Altai Gallery (Milano)

- Ferri Corse – Preparazione 4x4 (Milano)

 

PARTNER

- Ferrino Outdoor  (Torino)

- Benevento - Gelateria Pasticceria (Messina)

- Cosmobserver (Torino)

- Elebweb (Torino)

- Etna Hiking.it (Catania)  

- La Messinese – Importazione e commercio alimentare (Messina)

- La Montagna Libreria Editrice (Torino)

- Messina Copy Center srl (Messina)

- QuattroXQuattro Evolution (Perugia)

- Ronco Alpinismo (Torino)

- SH+ (Bonemerse - Cremona)

- Sovietniko (Torino)

 

È possibile seguire “Camper Wild Trek” attraverso i canali social di Fabrizio Rovella

Web:https://www.fabriziorovella.com/

Facebook:    www.facebook.com/SaharaMonAmour - www.facebook.com/fabrizio.rovella

 www.facebook.com/fabrizio.rovellaiii.7 

Twitter:    https://twitter.com/saharamonamour

Instagram:   https://www.instagram.com/saharamonamour/

E-mail:  saharamonamour@gmail.com

 


Fonte notizia: https://www.uomodelsahara.com/


saharamonamour | sahara mon amour | fabrizio rovella | rovella | uomo del sahara | camper wild trek | green | sostenibilità | camper | wild | trek | trekking | birdwatching | nino lentini | capo nord | norh cape | sicilia | viaggio | avventura | natura | incontaminato |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

L’Uomo del Sahara: Un 2020 carico di avventura e novità per Fabrizio Rovella


Sahara Mon Amour presenta il catalogo con le attività 2016/2017


Fabrizio Rovella – l’Uomo del Sahara – torna nel deserto portando molta Italia


Fabrizio Rovella – l’Uomo del Sahara – torna in Italia, tra partnership, media e eventi live


E’ tornato a Torino Fabrizio Rovella "L’uomo del Sahara"


L’uomo del Sahara – Fabrizio Rovella – è in Italia, tra eventi, mostre e media


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Emmanuele Macaluso “EM314” pubblica il bilancio sociale 2020 ed è l’atleta più green d’Italia

Emmanuele Macaluso “EM314” pubblica il bilancio sociale 2020 ed è l’atleta più green d’Italia
Per la prima volta nel mondo dello sport italiano, un singolo atleta pubblica il bilancio sociale. L’atleta torinese Emmanuele Macaluso - noto con il soprannome EM314 - si distingue con questa azione di CSR. È stato pubblicato oggi sul sito ufficiale di Emmanuele Macaluso - noto anche con il soprannome EM314 - il bilancio sociale e di missione 2020 del progetto di marketing sportivo che supporta l’atleta al rientro alle competizioni sportive.  Nonostante l’emergenza sanitaria Covid-19 abbia cancellato il calendario gare della MTB alle quali avrebbe dovuto partecipare EM314 (con il consegue (continua)

COSMOBSERVER recensisce "Space mining and manufacturing" il terzo libro di Davide Sivolella

COSMOBSERVER recensisce
Il divulgatore scientifico Emmanuele Macaluso recensisce per COSMOBSERVER il terzo lavoro letterario dell’Ing. Davide Sivolella, dedicato all’estrazione di materie prime da altri mondi. COSMOBSERVER recensisce "Space mining and manufacturing" il terzo libro di Davide Sivolella Il divulgatore scientifico Emmanuele Macaluso recensisce per COSMOBSERVER il terzo lavoro letterario dell’Ing. Davide Sivolella, dedicato all’estrazione di materie prime da altri mondi. È online sul sito di divulgazione dedicato all’astronomia e astronautica COSMOBSERVER (www.cosmobserver.com) (continua)

EM314 aderisce al Manifesto dello Sport

EM314 aderisce al Manifesto dello Sport
L’atleta torinese impegnato nella MTB Emmanuele Macaluso - noto con il soprannome EM314 – sottoscrive il Manifesto dello Sport. Anche Emmanuele Macaluso ha aderito al Manifesto dello Sport, il documento che sta ricevendo migliaia di adesioni da parte degli sportivi italiani.  EM314 ha voluto sottoscrivere convintamente il Manifesto, che rimarca non solo i valori dello sport, ma anche le necessità e le ricadute sociali di un movimento che interessa non solo i professionisti, ma tutti i cittadini. Necessità rese an (continua)

Il Manifesto del Marketing Etico compie 9 anni

Il Manifesto del Marketing Etico compie 9 anni
Il Manifesto del Marketing Etico, presentato nel 2011 dal suo autore Emmanuele Macaluso, compie in questi giorni 9 anni. Tra etica e marketing entra sempre più spesso nelle strategia di CSR e nelle ricerche universitarie. Il Manifesto del Marketing Etico, presentato nel 2011 dal suo autore Emmanuele Macaluso, compie in questi giorni 9 anni. Tra etica e marketing entra sempre più spesso nelle strategia di CSR e nelle ricerche universitarie. Era l’undici novembre 2011, quando l’esperto di marketing e divulgatore Emmanuele Macaluso ha presentato ufficialmente il suo Manifesto del Marketing Etico.  Il Man (continua)

EM314: Online il sito web ufficiale dell’atleta Emmanuele Macaluso

EM314: Online il sito web ufficiale dell’atleta Emmanuele Macaluso
Pubblicato il sito web ufficiale di Emmanuele Macaluso, noto come EM314, l’atleta italiano che debutterà l’anno prossimo nella MTB È stato pubblicato in queste ore il sito web ufficiale dedicato all’atleta torinese Emmanuele Macaluso. Noto anche con il soprannome di EM314 (le sue iniziali + il numero di gara), Macaluso – dopo una brillante carriera professionistica nel lancio del giavellotto – debutterà nel 2021 nel campionato MTB italiano dedicato alla categoria master. Il Cross Country (XC) la specialità prescelta.&n (continua)