Home > Altro > CLAYVER A ENOFORUM: TRE NOVITÀ E UNA DEGUSTAZIONE

CLAYVER A ENOFORUM: TRE NOVITÀ E UNA DEGUSTAZIONE

articolo pubblicato da: studiocru | segnala un abuso

CLAYVER A ENOFORUM:  TRE NOVITÀ E UNA DEGUSTAZIONE

 Supporto Oxoline, blocca fecce e colmatore saranno a disposizione dei visitatori nello spazio dell’azienda di Savona. 

In programma anche una degustazione di Barbera e Cortese

Sono tre le novità che Clayver, azienda produttrice di botti in ceramica per il vino, porterà all’attenzione del pubblico specializzato di Enoforum dal 21 al 23 maggio in Fiera a Vicenza: il nuovo supporto Oxoline, il blocca fecce e il colmatore in vetro. Nato appositamente per ospitare i Clayver da 400 litri, il nuovo supporto permette una gestione ottimale in orizzontale delle botti in ceramica realizzate dall’azienda di Savona. Un sistema assai utile per ottimizzare lo spazio in cantina e posizionare i contenitori su più livelli. Blocca fecce e colmatore invece sono due utili accessori che Clayver mette a disposizione dei clienti e che sicuramente semplificheranno la vita nel lavoro in cantina.
Per far provare a tutti la validità di un affinamento in Clayver, sarà inoltre organizzata mercoledì 22 alle ore 9.30 una degustazione guidata di una Barbera e di un Cortese dell’annata 2017 affinati parallelamente in legno, acciaio e Clayver.
“L’idea – spiega Luca Risso, responsabile ricerca e sviluppo dell'azienda - è quella di far capire al pubblico di Enoforum come evolvono i vini nei nostri contenitori. Se n’è già occupata anche l’Università di Torino, concludendo che il gres ha la capacità di rendere i vini piu? morbidi grazie alla microssigenazione, senza apportare altre componenti al vino. Ora si tratta di far provare direttamente a enologi e addetti ai lavori questa caratteristica”.
Clayver, nata nel 2014, ha registrato nel 2018 un tasso di crescita dei pezzi ordinati del 20% rispetto al 2017. I suoi contenitori sono utilizzati da più di 300 cantine di tutto il mondo, dalla Cina al Canada, dalla Norvegia alle Canarie, passando ovviamente per Italia e Francia.

Press info:
Davide Cocco

Elisa Rigon



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

CLAYVER: QUADRUPLICATA LA PRODUZIONE


CLAYVER: ARRIVA A SIMEI L'ALTERNATIVA ALLA BARRIQUE


CLAYVER: L'ARGILLA INTELLIGENTE ORA È REALTÀ


CLAYVER: L'INNOVAZIONE BRINDA AI TRE BICCHIERI


CLAYVER A TERROIR VINO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

UNIONBIRRAI: ACCORDO CON LA CIA PER I BIRRIFICI AGRICOLI

UNIONBIRRAI: ACCORDO CON LA CIA PER I BIRRIFICI AGRICOLI
 L’annuncio nel corso di Beer&Food Attraction. Un adattamento del marchio Indipendente Artigianale verrà utilizzato per identificare anche i birrifici agricoli   Unionbirrai e CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) uniti per promuovere i veri birrifici agricoli. È quanto è emerso oggi al Beer&Food Attraction  (continua)

COLOMBA PERE E CIOCCOLATO VIDAMÀ: IL CONNUBIO DI GUSTI DELLA PASTICCERIA FILIPPI

COLOMBA PERE E CIOCCOLATO VIDAMÀ: IL CONNUBIO DI GUSTI DELLA PASTICCERIA FILIPPI
 Il dolce pasquale proposto dall’azienda di Zanè (Vicenza) è un mix tra i sapori genuini del cioccolato fondente Vidamà della Costa d’Avorio e della pera candita Un connubio speciale di gusti per una Pasqua che sorprende. La Pasticceria Filippi di Zanè, in provincia di Vicenza, propone per le festività pasquali la Colomba Pere e Cioccolato, re (continua)

UNIONBIRRAI: RITUAL LAB È IL BIRRIFICIO DELL’ANNO 2020

UNIONBIRRAI: RITUAL LAB È IL BIRRIFICIO DELL’ANNO 2020
 Al Beer&Food Attraction premiate le birre vincitrici del Concorso Birra dell’Anno per le 42 categorie in gara. Continuano fino a martedì gli appuntamenti in fiera dedicati alla birra artigianale italiana Ritual Lab è il miglior birrificio artigianale italiano del 2020. La consegna del premio da parte di Unionbirrai è avvenuta durante la prima giornat (continua)

VINIFERA FORUM 2020: DODICI APPUNTAMENTI ASPETTANDO IL SALONE

VINIFERA FORUM 2020: DODICI APPUNTAMENTI ASPETTANDO IL SALONE
 Dal 23 febbraio al 27 marzo quattro settimane ricche di eventi per scoprire i vini artigianali dell’Arco Alpino e il loro legame con il cinema, il teatro e l’arte. Il Salone in programma il 28 e 29 marzo alla Fiera di Trento Dodici appuntamenti dedicati ai vini artigianali dell’Arco Alpino e ai loro produttori attraverso la poesia, il cinema e il teatro. La (continua)

GOURMANDIA 2020, NON SOLO CIBO: DUE NUOVE AREE DEDICATE AI BAMBINI E AI VINI ANCESTRALI

GOURMANDIA 2020, NON SOLO CIBO: DUE NUOVE AREE DEDICATE AI BAMBINI E AI VINI ANCESTRALI
 Dal 25 al 27 aprile a Treviso spazio ai laboratori per i più piccoli con la foodblogger Peri & the kitchen, e a Inconfondibile, il festival nazionale dei vini rifermentati in bottiglia  Gourmandia sta per tornare e, per la sua quinta edizione, ha in serbo due grandi novità. Oltre agli artigiani del gusto, selezionati dal giornalista enogastronomico Davi (continua)