Home > Altro > Intramontabile “black and white”, con i pannelli doccia CRIO di Damast

Intramontabile “black and white”, con i pannelli doccia CRIO di Damast

articolo pubblicato da: Engardagiordani | segnala un abuso

Intramontabile “black and white”, con i pannelli doccia CRIO di Damast

CRIO è disponibile nell’elegante versione in inox verniciato bianco opaco per un effetto raffinato ed etereo, oppure in nero opaco per un tocco di classe senza tempo. Soluzioni cromatiche che ne esaltano l’estetica accattivante e la tecnologia evoluta.

Il “Black and White” è un vero must. Per questo arredare la sala da bagno puntando sull’essenziale e intramontabile contrasto cromatico tra il bianco e il nero si conferma una scelta vincente e capace di resistere alle mode. Damast, azienda specializzata in #doccetteria, propone con il pannello doccia CRIO la soluzione per chi desidera coniugare efficienza e benessere ad uno stile moderno di sicuro impatto. 

Che si scelga di propendere per il nero, sinonimo di classe ed eleganza, o per la purezza e la raffinatezza del bianco, in ogni caso il risultato non deluderà. E il dettaglio che fa la differenza arriva proprio dalla doccia. 
Per rispondere a questa esigenza di gusto Damast ha realizzato due versioni speciali del pannello doccia CRIO, proposto, oltre che nella finitura acciaio inossidabile lucidato a specchio, anche nella modernissima versione in acciaio inossidabile verniciato bianco opaco e nero opaco.

CRIO è il pannello doccia dai molteplici vantaggi: è in acciaio inossidabile, ecologico e resistente; è ideale anche per ristrutturazioni, perché è una soluzione tecnica intelligente e “salvaspazio”; grazie alle diverse combinazioni e posizioni dei getti d’acqua, è in grado di proporre effetti come quelli delle SPA più strutturate, ma tra le mura domestiche. 

CRIO è composto da un unico blocco verticale, di spessore ridotto per il massimo comfort, che si installa direttamente a muro. La parte superiore del pannello termina inarcandosi sinuosamente in un soffione doccia di forma rettangolare (dimensioni mm 555 x 150 x 20). L’effetto benefico e rigenerante dell’acqua è triplice e si ottiene dall’alto con il getto a pioggia del soffione; ad altezza frontale e del busto con due serie incorporate da 50 ugelli anticalcare cadauno; con la pratica e maneggevole doccia a mano monogetto agganciata lateralmente al pannello. Tocco di classe, per un piacevole contrasto di toni, il miscelatore e deviatore incorporati, volutamente proposti in acciaio inossidabile in finitura lucida anche nelle due varianti colore del pannello doccia. 

Impatto visivo forte e tecnologia evoluta per chi vuole dare quindi un nuovo volto alla sala da bagno, puntando sul connubio tra gusto contemporaneo e stile classico. D’altronde, come era solita dire l’attrice Premio Oscar Kim Hunter: “Le emozioni sono molto più forti in bianco e nero. Il colore distrae, piace all’occhio, ma non necessariamente raggiunge il cuore”. È possibile approfondire la gamma completa dei prodotti Damast con finitura “black&white” sul sito www.damast.it. 
 

damast | doccetteria | showerland | pannello doccia | black and white |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

VALERIO PICCOLO: “HOURGLASS” è il nuovo singolo del poliedrico cantautore che delinea un ponte fra passato e futuro


SOS SAVE OUR SOULS “VENERE ACIDA” è il singolo che presenta il nuovo album “esse o esse”


ROBERTA GIALLO “ASTRONAVE GIALLA WORLD TOUR”


SERE D’ESTATE : Rassegna di Musica e Spettacolo a Villa Scassi dal 5 al 20 luglio


Il potere della fiducia: THIS IS IT Il nuovo singolo (messaggio) di Gisella Cozzo


Avvocato civilista e penalista: caratteristiche e differenze


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Damast a Cersaie 2019

Damast a Cersaie 2019
 Benvenuti nella casa-azienda Damast. La Superba Bellezza della #doccetteria a Cersaie 2019 (Pad. 30 – Stand A41)   A Cersaie 2019 l’azienda specialista in docce, soffioni e saliscendi presenta le sue novità e punta tutto sul concetto di “Superba Bellezza”. Uno stand concepito come un vero e proprio percorso: lo spazio espositivo, l’accoglienza del (continua)

Anteprima Cersaie 2019: Concept One di Damast, il sistema saliscendi filo muro

Anteprima Cersaie 2019: Concept One di Damast, il sistema saliscendi filo muro
  Concept One: l’anno zero del saliscendi. Il sistema saliscendi filo muro di Damast, funzionale e di design, che disegna nuovi spazi nella sala da bagno, e non solo.   Il nuovo sistema saliscendi filo muro è una novità nella proposta di #doccetteria Damast. Ingombro ridotto, ergonomia e funzionalità le parole chiave: per lasciare spazio al design ed al (continua)

Twirling Santa Cristina: Campionesse Europee!

Twirling Santa Cristina: Campionesse Europee!
 EuroTwirl 2019 si è svolto a Mouilleron-les-Captif, delizioso borgo nel cuore della Vandea, dal 2 al 7 luglio. Missione compiuta per le ragazze di Santa Cristina che rientreranno in serata insieme a tutta la Nazionale Italiana di Twirling con una medaglia d’oro al collo ed il titolo di Campionesse Europee.   Si conclude questa sera la trasferta della Nazionale Italiana di (continua)

"La Sfadiàa" - Trofeo Graziano Bonzani: 220 atleti hanno partecipato alla corsa in montagna in Val Vigezzo


Successo di pubblico e trionfo dello sport domenica 7 luglio a Craveggia (VB). La quinta edizione della corsa intitolata a Graziano Bonzani ha visto la partecipazione di 220 atleti, che si sono sfidati sul percorso lungo da 11 km e nel minigiro da 3,5 km. Classifiche complete sul sito www.trofeobonzani.it.   Un appuntamento divenuto tradizionale ed immancabile quello con “La Sfadi&agr (continua)

Pedalata Tra Le Stelle | 300 ciclisti alla pedalata Orta-Mottarone: raccolti € 6.000,00 devoluti in beneficenza

Pedalata Tra Le Stelle | 300 ciclisti alla pedalata Orta-Mottarone: raccolti € 6.000,00 devoluti in beneficenza
 Non solo sport, anche beneficenza. La terza edizione della pedalata notturna Orta-Mottarone “La Vittorio Adorni” in memoria di Gianni Piola ha consentito di raccogliere € 6.000,00 che verranno destinati al “Progetto Cucciolo” di ANGSA Novara-Vercelli ed alla ristrutturazione del parco giochi di Armeno. La Pedalata ulteriore tassello anche nel calendario delle ini (continua)