Home > Cultura > In un centro commerciale di Palazzolo si fa prevenzione

In un centro commerciale di Palazzolo si fa prevenzione

scritto da: Scientology Brescia | segnala un abuso

In un centro commerciale di Palazzolo si fa prevenzione


A Palazzolo, con la collaborazione di alcuni esercenti, abbiamo diffuso oltre 50 opuscoli di prevenzione dalle droghe. "Mondo libero dalla droga" rende disponibili materiali informativi della serie "La Verità sulla droga" disponendoli sui tavoli, all'interno dei locali, a disposizione del pubblico.

Prevenire con l'informazione

Gli adolescenti vengono inevitabilmente in contatto con le droghe che circolano e che gli vengono proposte nei luoghi da loro frequentati. Spesso le uniche informazioni le ricevono dai loro amici che gliele offrono e che ovviamente li incoraggiano al "grande passo". "Mondo libero dalla droga" ha distribuito i libretti informativi per compensare questo vuoto informativo. La serie "La verità sulla droga" passa in rassegna una dozzina e più di sostanze, illustrandone le varie caratteristiche: i loro nomi più diffusi, come si presentano, come si assumono in modo da soddisfare tutte le curiosità dei giovani sul soggetto.

I 50 libretti diffusi questa settimana a Palazzolo riguardano la Marijuana e gli esercenti collaborano con piacere alla iniziativa, rendendo disponibili le informazioni ai loro clienti. Di fatto ogni giorno qualche visitatore preleva gli opuscoli per leggerli o farli leggere a qualche ragazzo.

Questi semplici opuscoli permettono di fornire ai ragazzi tutte quelle informazioni che permettono a loro di effettuare le proprie scelte in modo libero e senza l'influenza di persone verso le quali può nascere un senso di rifiuto.

La Marijuana è il primo approccio.

Probabilmente oggi i ragazzi si avvicinano alla Marijuana in età molto giovane e presto sviluppano tolleranza rispetto alla sostanza che smetterà così di produrre il desiderato effetto "sballo".

Per questo motivo, la marijuana può portare i giovani a far uso di droghe più pesanti per ri-ottenere quanto desiderato. La marijuana in se stessa non porta ad altre droghe: le persone assumono droga per liberarsi di situazioni o sensazioni indesiderate. La marijuana nasconde il problema per un certo periodo (durante lo sballo). Ma quando lo sballo diminuisce, il problema, la situazione o la condizione indesiderati ritornano, più intensi di prima. A questo punto, il rischio di iniziare ad assumere droghe più pesanti, dal momento che la marijuana non “funziona” più, diventa più elevato.

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all’uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

Dato che fornire ai giovani fatti puri e semplici sui danni che la droga è in grado di causare, aumenta notevolmente le loro possibilità di rifiutarla di propria iniziativa, La Verità sulla Droga è un programma molto richiesto come strumento educativo da scuole, forze dell’ordine e svariati settori della società.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare ed utilizzare per contribuire alla prevenzione sui giovani affinché, loro per primi, crescano nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

 


Fonte notizia: https://www.noalladroga.it


Droga | Prevenzione | Hubbard | Scientology | Marijuana | Cocaina | Hashish | Ecstasy | Sostanze | Alcool | Farmaci | legalizzazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Esce il nuovo video di Davide Di Rosolini


DUE GIORNI DI MUSICA, STREET ART, INSTALLAZIONI, TUTTO A INGRESSO GRATUITO... AL PARCO METELLI DI PALAZZOLO (BS)... RESTI IN FESTA... CON MELLOW MOOD, MANAGEMENT DEL DOLORE POST OPERATORIO, THE GIORNALISTI


Laboratorio analisi Roma – prevenzione di Maggio con il Gruppo Sanem


Il Centro Commerciale “La Romanina” realizza una campagna per la mobilità sostenibile e il rispetto dell'ambiente


MISURE DI PREVENZIONE: LA PERICOLOSITA’ PASSA AI SUPREMI GIUDICI


Milano Art Gallery: Vittoria Palazzolo in mostra a Bassano del Grappa


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Usare Scientology nella vita di ogni giorno

Usare Scientology nella vita di ogni giorno
Non è teoria, è pratica, è da applicare alla vita concreta, quella di ogni giorno. Scientology è stata sviluppata per aiutare ognuno di noi nelle questioni quotidiane familiari e di sociali, non è esoterica. Se dopo averla studiata non la usi, non l'hai ben compresa. Sei l'hai capita allora la usi una volta per verificarla e quando scopri che funziona allora continui ad usarla, per te. L’accento sull'applicazioneLa tecnologia di Scientology si apprende mediante lo studio e implica l’utilizzo di essa. C’è una notevole differenza tra la pura conoscenza e la sua applicazione. Studiando, una persona diventa capace di utilizzare le verità trovate in Scientology per migliorare la sua vita come era negli intenti di L. Ron Hubbard.La pratica di Scientology mette l’accento sull'appl (continua)

Scientology e lo sviluppo della sua filosofia

Scientology e lo sviluppo della sua filosofia
Da dove è partito lo studio e lo sviluppo di Dianetics e Scientology ? Quali sono le basi da cui il fondatore ha fatto i primi passi ? Dai primi viaggi, agli studi fino alla scoperta di quanto le mente fosse sconosciuta. L. Ron Hubbard discute della sua filosofia con il Dott. Stillson JudahNel novembre del 1958, in seguito a una richiesta del professore di storia delle religioni, dott. Stillson Judah, Ron discusse sia il retroscena filosofico che i principi funzionali di Dianetics e Scientology.Sono anche estremamente pertinenti le dichiarazioni di Ron riguardo a ciò che seguì il suo lavoro a Oak Knoll, ossia la p (continua)

Scientology Un concerto per la prevenzione.

Scientology Un concerto per la prevenzione.
Sempre nel quadro della iniziativa internazionale "Come mantenersi in buona salute" Scientology un concerto realizzato da leggendari musicisti e artisti, vincitori di Grammy, uniti per rinfrancare il mondo con la musica ed ispirare felicità e speranza. Un concerto per sorridereLa Chiesa di Scientology ha annunciato che venerdì 22 maggio alle ore 20 verrà trasmesso, su Scientology Network e sui più diffusi social, un concerto a cui prenderanno parte importanti musicisti e artisti, vincitori del Grammy Awards, un riconoscimento generalmente considerato il premio Oscar per la musica.L’iniziativa rientra nella doppia serie di risposte che la Chiesa (continua)

La filosofia da usare ogni giorno

La filosofia da usare ogni giorno
Scientology è pratica, è stata sviluppata per essere utilizzata dalle persone per scoprire che funziona e che migliora la vita di ognuno. Nella sezione: "Fondatore" del sito L. Ron Hubbard.it troviamo ben raccontato il percorso di Ron che lo portò a sviluppare Dianetics e Scientology.“Il principio cardine della mia filosofia,” ha scritto L. Ron Hubbard, “è che la saggezza debba essere disponibile a chiunque desideri raggiungerla. È al tempo stesso servitrice dell’uomo comune e dei re e non dovrebbe mai essere guardata con timore rev (continua)

Scientology partecipa alla Giornata mondiale di preghiera per la fine della pandemia

Scientology partecipa alla Giornata mondiale di preghiera per la fine della pandemia
Scientology è lieta di unirsi spiritualmente alla comunità delle delle diverse religioni in occasione della Giornata di preghiera per l’umanità colpita dalla pandemia. La Chiesa di Scientology bresciana aderisce spiritualmente alla Giornata di preghiera, di digiuno e di invocazione a Dio Creatore per l’umanità colpita dalla pandemia promossa dall’Alto Comitato per la Fratellanza umana e sostenuta dal Santo Padre.I fedeli di Scientology la vivranno in intima comunione spirituale con i fedeli di tutte le religioni, come pure con coloro che, pur non essendo credent (continua)