Home > Musica > La Speranza in un abbraccio: una giornata tra tango e beneficenza organizzata dall’associazione Alzheimer Liguria

La Speranza in un abbraccio: una giornata tra tango e beneficenza organizzata dall’associazione Alzheimer Liguria

articolo pubblicato da: simonatrilli | segnala un abuso

La Speranza in un abbraccio: una giornata tra tango e beneficenza organizzata dall’associazione Alzheimer Liguria

 

Martedì 28 maggio nella splendida cornice di Palazzo della Borsa (via xx settembre 44) si svolgerà "La speranza in un abbraccio", un appuntamento interamente dedicato alla beneficenza organizzata dall’associazione Alzheimer Liguria.

La missione dell’associazione è quella di far conoscere i problemi legati al morbo dell’Alzheimer con lo scopo di aiutare e sostenere le famiglie dei malati tramite l’organizzazione di incontri formativi, convegni, conferenze, corsi di auto-aiuto, colloqui e soprattutto offrendo gratuitamente un servizio di assistenza domiciliare alla famiglia.

Una giornata ricca di stimoli e appuntamenti che prenderà via nella Sala delle Grida del Palazzo, dove il fil rouge sarà il tango in tutte le sue espressioni che si aprirà alle ore 12.00 con l’incontro ASD Gymnotecnica- pilates sulla ginnastica propedeutica al tango a cura di Marina Dell’Aggio per proseguire alle 13.00 con uno stage di seduzione tenuto dalla ‘insegnante e performer di Burlesque Silvana Del Grosso.

Alle 14.30 PGS Auxilium ASD- Danza e ginnastica ritmica a cura di Maura Rota. Alle 15.30 sarà il momento della Tap Dance con l’Officina dell’arte con le insegnanti Giulia Gragnani e Romina Uguzzoni, campionessa mondiale di tap dance . Alle ore 16.30 appuntamento con “Il tango il teatro” con l'attore Raffaele Casagrande, primo classificato al Festival mondiale della creatività nella scuola per proseguire alle ore 17.30 con il laboratorio “Tangoterapia per il benessere” di Maria Vittoria Salimbeni.

Alle 18.30 attesissimo incontro, novità di quest’anno “Christopher Coelho e il Giro del Mondo a Villa Piaggio": questo format è stato ideato prendendo spunto dalla famosa frase “I have a dream” di Martin Luter King. Il Giro del mondo cerca di realizzare il sogno di vivere in armonia senza distinzione di razza, religione o stato sociale grazie alla comprensione delle varie culture. In anteprima per tutti noi il viaggio di Noemi Wolfsdorf ci condurrà nella sua Argentina coinvolgerà tutti i sensi, i nostri cuori, la nostra anima.

Alle 19:30 si lascerà spazio alla musica con I London Valour e il loro tributo all’intramontabile Faber, a seguire L’angolo pestifero di Simonetta Piccardo.

Dalle 20:30 in poi la protagonista sarà la Milonga con Francesco Pedone, Ezequiel El Tigre Sabella e Gaspare Garibaldi (Gaspacho).

Per tutta la durata della giornata saranno visitabili la mostre fotografiche di Luca Florenzanoclick di emozioni” e di Guido GiarettiDi mano in mano”.

L’ingresso è ad offerta libera e si confida nella sensibilità dei genovesi che sono caldamente invitati a prendere parte a questo evento benefico.

tango | milanga |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Venezia: al via il festival internazionale di tango argentino


Passione di tango


Acquistare Yogi Tea scontato


Serata danzante di Tango Argentino a Cori con Neri Piliu e Yanina Quiñones


Placido Domingo Jr convince il pubblico romano. Attese nuove date


Gruppi di auto mutuo aiuto. Terminato il secondo corso di formazione gratuito per i familiari di persone affette da Alzheimer


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Bocca de Mà: quattro giorni di spettacolo nel borgo di Boccadasse

Bocca de Mà: quattro giorni di spettacolo nel borgo di Boccadasse
  Dal 21 al 24 giugno saranno quattro gli appuntamenti all’insegna della musica, del canto, della danza e della comicità che si terranno nella splendida location del borgo di Boccadasse. Bocca de má è un grande evento pensato per la comunità di Boccadasse: quattro serate durante le quali l’intrattenimento in tutte le sue forme farà da protagon (continua)

Ricordo di Pippo e Pucci

Ricordo di Pippo e Pucci
Ricordando Pippo e Pucci: spettacolo musicale e benefico „ A 10 e 20 anni dalla loro scomparsa, Giuseppe Zullo (Pippo) e Giuseppe Deliperi (Pucci), storici fondatori del gruppo folk dialettale dei Trilli, verranno ricordati tramite un evento musicale e di solidarietà che si preannuncia essere il più grande e significativo degli ultimi decenni. Ciò che rende unica q (continua)