Home > Altro > Non ci sono scuse per morire con la droga

Non ci sono scuse per morire con la droga

articolo pubblicato da: Tiziana Bonazza | segnala un abuso

Volontari al lavoro per informare a macchia d’olio i ragazzi in merito alla verità sulla droga Marotta: i volontari di Mondo libero dalla droga Senigallia presenti a Marotta questa settimana per una vasta attività informativa dal titolo La verità sulla droga. Che si tratti di droghe legali o illegali il problema non cambia. Ci sono farmaci usati per lo sballo che sono considerati “legali” ma ciò non toglie che il risultato è lo stesso delle droghe da strada. Non è facile dire, che un ragazzo è tossico, se vittima di una sostanza illegale. Al giorno d’oggi per lo sballo vengono usate veramente una quantità di droghe incredibili, che siano chimiche o meno, legali o illegali, conducono nel vortice della dipendenza. Bisogna essere informati per decidere se vale la pena o meno sballarsi, morire o rimanere danneggiati per tutta la vita, anche “ solo per lo sballo di una notte”. E’ come il gioco della roulette russa, con di una volta puoi trovarti vittima per tutta la vita. Ci sono molte probabilità di rimanere danneggiati o dipendenti a vita con le sostanze, ma ci sono anche molte possibilità che questo non succeda, quando non si inizia in primo luogo. E questo è l’obiettivo dei volontari, che fornendo materiali informativi adatti ai ragazzi, vogliono creare una cultura libera dalla droga. L. Ron Hubbard nelle sue ricerche osservò che la droga è uno degli elementi più distruttivi della società, e questo è più vero che mai al giorno d’oggi, dove sono all’ordine del giorno notizie sullo spaccio, criminalità, prostituzione e morte legati al problema droga. Ma tutto questo per che cosa? Scopri la verità sulla droga. Visita il sito: www.drugfreeworld.org


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

TiAmoDaMorireOnlus presenta la Mostra d'Arte "MALEfemmina" al Teatro Arciliuto di Roma il 6 febbraio


@Teatroarciliuto: Ti Amo Da Morire Onlus Contro La Violenza Di Genere


Mondo Libero dalla Droga a Cascina


DOPO L’ECCELLENTE RISULTATO DELLA PRIMA EDIZIONE RITORNA AD ABANO TERME LA MOSTRA “DICO NO ALLA DROGA”


Teatro Arciliuto: “Ti Amo Da Morire Onlus” Contro La Violenza Di Genere


COS’E’ LA FONDAZIONE PER UN MONDO LIBERO DALLA DROGA?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Apprendere i Diritti Umani - SERVIZI ON-LINE PER L’ISTRUZIONE

I programmi di studio on-line di Gioventù per i Diritti Umani e Uniti per i Diritti Umani includono piani di lezioni e materiali per insegnare i diritti umani sia in una classe reale che in una virtuale. Cesena - martedì 18 febbraio: Volontari di Uniti per i diritti umani distribuiscono opuscoli che riportano non solo la Dichiarazione universale per i diritti umani, ma anche i riferimenti del sit (continua)

Torna la prevenzione alla droga a Porto Recanati

I pusher non “non hanno un giorno di riposo” con il loro business multimilionario di morte; ecco perché creare prevenzione dev’essere un’attività costante. Domenica 16 Febbraio i volontari di MONDO LIBERO DALLA DROGA tornano a PORTO RECANATI per distribuire gli opuscoli informativi dedicati alla prevenzione delle droghe. Anche questa settimana la cittadina di Porto Recanati non ha mancato di f (continua)

Cervia, “Stop alla droga”.

Continua incessante l’iniziativa di prevenzione rivolta ai giovani degli istituti superiori in Romagna Con determinazione contro le droghe all’uscita delle scuole, così i volontari Mondo Libero Dalla Droga si sono spostati, alla scuola Alberghiera di Piazzale Pellegrino Artusi, 3 Cervia. Un gruppo di grande valore che sta portando avanti con grande forza allo scopo di fare prevenzione per rendere (continua)

Droghe “leggere” sono la strada che porta alla tossicodipendenza?

I volontari di Scientology, sabato 8 febbraio nel pomeriggio, saranno a San Giovanni Marignano per una campagna di prevenzione con materiale informativo dal titolo La verità sulla Marijuana e le relative indicazioni per iscriversi immediatamente al corso gratuito online. In Italia il 20 percento dei giovani e giovani adulti, in età compresa tra i 15 e i 34 anni, fa uso di cannabis. Principale ele (continua)

Cento: Arriva il carnevale e … con un tocco di prevenzione alla droga.

Finalmente le piazze di ogni dove si riempiranno di vita, colore, allegria e coriandoli. Domenica 9 febbraio, le satire dei grandi carri attraverseranno anche le vie di Cento, rinomata cittadina nel ferrarese, famosissima per il suo storico carnevale. Durante il pomeriggio, i giganti carri allegorici, a passo lento, diffondendo i loro messaggi, sui miti di oggi, in modo estetico ed accattivante. (continua)