Home > Altro > Al via il Global SDG Action 2019 di Ricoh

Al via il Global SDG Action 2019 di Ricoh

articolo pubblicato da: Ricoh Italia | segnala un abuso

Per Ricoh giugno è il Global SDG Action 2019, un mese che prevede il coinvolgimento dei dipendenti in attività e progetti che si ricollegano ai Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite. Da diversi anni giugno è il mese che Ricoh dedica all’ambiente. Da quest’anno il focus si allarga per abbracciare i Sustainable Development Goals (SDG) definiti dalle Nazione Unite. In particolare, Ricoh si concentra su dieci dei diciassette SDG (“Salute e Benessere”, “Istruzione di Qualità”, “Parità di Genere”, “Energia Pulita e Accessibile”, “Lavoro Dignitoso e Crescita Economica”, “Imprese, Innovazione e Infrastrutture”, “Città e Comunità Sostenibili”, “Consumo e Produzione Responsabili”, “Lotta contro il Cambiamento Climatico”, “Partnership per gli obiettivi”). Ricoh vuole contribuire allo sviluppo sostenibile promosso a livello globale dalle Nazioni Unite e per questo ha integrato dieci obiettivi nella propria strategia di business e nella gestione ambientale delle proprie attività. Con il Global SDG Action 2019 Ricoh incoraggia i propri dipendenti in tutto il mondo a riflettere ed agire a favore dell’ambiente, della lotta ai cambiamenti climatici e della risoluzione di importanti questioni sociali. Tra le iniziative europee previste per il mese di giugno vi è la “Step it up Challenge”, una sfida a cui possono partecipare i dipendenti di tutta Europa: l’obiettivo è compiere il maggior numero di passi nel corso del mese di giugno. Ad ogni partecipante è richiesta una piccola quota di iscrizione e l’intero importo raccolto verrà donato ad enti di beneficienza. Oltre a coinvolgere i propri dipendenti nella “Step it up Challenge” e a spegnere l’insegna delle sedi di Vimodrone (Milano) e Padova, Ricoh Italia ha organizzato una giornata a ‘km 0’ in collaborazione con la società di ristorazione della mensa aziendale per cui, ad esempio, verranno acquistati prodotti da aziende agricole del territorio e verranno privilegiati i prodotti di stagione. Inoltre, Ricoh Italia organizza per le proprie persone un contest fotografico i cui temi si riallacciano agli obiettivi delle Nazioni Unite. Infine, anche i dipendenti italiani sono invitati a condividere i propri comportamenti in linea con gli SDG mediante il database “Eco-pledge” creato da Ricoh Tokyo diventando così promotori dell’impegno verso la sostenibilità. “Il Global SDG Action 2019 - commenta Davide Oriani, CEO di Ricoh Italia - conferma ancora una volta il nostro impegno verso la responsabilità e l’innovazione sociale. Puntiamo da sempre alla realizzazione di un business sostenibile. Indirizziamo la nostra attenzione alle comunità in cui operiamo per contribuire concretamente al loro sviluppo, con una particolare attenzione alle nuove generazioni. In merito a questo ultimo aspetto, vorrei citare il ‘Premio Ricoh per giovani artisti contemporanei’, una iniziativa culturale che da ormai nove anni aiuta i giovani a farsi strada e ad emergere nel mondo dell’arte”.


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ricoh: un mese per l’ambiente


Sostenibilità ambientale: per Ricoh giugno è il “Global Eco Action Month”


Ricoh a Fespa 2017


Milano: l’AD di Enel Francesco Starace presenta il Piano 2019-2021


Ricoh a emissioni zero entro il 2050


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Ricoh: promuovere la sostenibilità per il nostro futuro

Ricoh si impegna ad allineare il proprio business agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e a raggiungere il giusto equilibrio tra Persone, Pianeta e Prosperità. Per Ricoh un'azienda è sostenibile quando trova il giusto equilibrio tra il Pianeta (l’ambiente), le Persone (la società) e la Prosperità (profitto). Il business di Ricoh è focalizzato sulla volontà di ridurre l’imp (continua)

Ricoh acquisisce DocuWare

Ricoh rafforza la propria offerta per il Digital Workplace acquisendo DocuWare, azienda leader che fornisce servizi per la gestione dei documenti e delle informazioni aziendali. Con sedi principali in Germania e negli Stati Uniti, DocuWare fornisce soluzioni per il document e workflow management, in modalità cloud e on premise, a oltre 12.000 clienti in 90 Paesi del mondo avvalendosi di una re (continua)

Still Grafix sceglie Ricoh per andare oltre la stampa tradizionale

L’azienda di Cernobbio (Como) ha scelto Ricoh come partner per crescere nel lungo termine e per offrire ai propri clienti servizi all’insegna della personalizzazione. Nata nel 1989 come studio di grafica pubblicitaria e fotolito, Still Grafix ha ampliato nel tempo le attività e oggi si pone come un’azienda in grado di fornire servizi di comunicazione a 360°: dalla progettazione grafica di log (continua)

Grazie alle tecnologie Ricoh la produzione in Montenegro è più “lean”

La realtà imprenditoriale italiana si affida a Ricoh per migliorare l’efficacia di riunioni e presentazioni. Oltre ai videoproiettori portatili, il Gruppo ha scelto le lavagne interattive come strumenti a supporto della Lean Production. Simbolo del made in Italy, il Gruppo Montenegro è un’azienda leader di mercato che vanta brand storici nel settore alimentare e in quello delle bevande alcolich (continua)

L’arte contemporanea sul podio del Premio Ricoh

Si è conclusa la nona edizione del “Premio Ricoh per giovani artisti contemporanei” con la premiazione dei vincitori che si è tenuta presso il Mondadori Megastore di Piazza Duomo (Milano). Nato nel 2010, il “Premio Ricoh per giovani artisti contemporanei” è un progetto che coniuga arte e Responsabilità Sociale promuovendo la cultura e dando ai giovani la possibilità di esprimere la propria cr (continua)