Home > Spettacoli e TV > “HardCorviale” Non c’è sesso senza buffering

“HardCorviale” Non c’è sesso senza buffering

articolo pubblicato da: bagnosandro | segnala un abuso

“HardCorviale” Non c’è sesso senza buffering

HardCorviale nasce dall’unione del prefisso “Hard” e del suffisso “Corviale”, quest’ultimo è il nome di un quartiere periferico di Roma, palcoscenico della storia. In questa divertente e irriverente serie di otto episodi in podcast, il protagonista è Nando Moricone, un pensionato vedovo “vittima della crisi del porno” ovvero della chiusura dell’ultimo videonoleggiatore che lo aiutava a passare il tempo. Prende così il via un viaggio inaspettato verso l’iniziazione nel mondo del web, di un eroe ingenuo e spesso tenero, che si racconta senza veli e con ironia. Nando troverà in Derek, giovane rapper, la sua guida nella foresta oscura del web.  Quella di Nando nel magico mondo dell’hard in rete è un’avventura che - senza mai essere volgare - racconta l’evoluzione scanzonata del nostro costume in materia di sesso. Il genere è quello della commedia all’italiana, ma in versione 2.0, aggiornata ad un mezzo nuovo e performante come il podcast.

GliAscoltabili si arricchisce di un nuovo format e dà visibilità al genio narrativo di Valeria Giasi e Fabio Di Ranno, in una collaborazione che certamente darà vita a un nuovo irresistibile progetto di podcast già nel 2019. Fabio Di Ranno e Valeria Giasi sono due grandi professionisti della televisione. Autori, sceneggiatori e produttori, partecipano alla quotidiana evoluzione del medium televisivo offrendo la loro creatività e professionalità per film, serie di animazione e fiction indimenticabili come “I Cesaroni”.

Una grande sensibilità che apre le porte alla sperimentazione radiofonica grazie all’espansione sempre crescente del fenomeno podcast in Italia. Se fino ad oggi il podcast ha rappresentato uno strumento di autoespressione e di generazione di contenuti dal basso, con il nuovo progetto di Fabio e Valeria, il podcast si mette alla prova nel genere narrativo cosiddetto fictional. Il progetto “HardCorviale, non c’è sesso senza buffering” non poteva che essere coprodotto da GliAscoltabili, la piattaforma di podcast italiani e gratuiti attiva da poco meno di un anno, gestita da un team di autori radiofonici e televisivi con la passione dello storytelling, che ha segnato uno standard di altissimo livello nella produzione di podcast gratuiti di qualità.

La prima stagione è composta da 8 episodi di circa 12 minuti mentre le prime due puntate sono disponibili da venerdì 7 giugno su tutte le piattaforme di distribuzione (Itunes, Spotify, Spreaker) e sul sito GliAscoltabili.it.

GliAscoltabili è un vero laboratorio di talenti, esperti di sound design, narratori, attori, uniti insieme dalla certezza di avere di fronte un territorio tutto da esplorare: quello della parola detta che genera scenari di grande impatto immaginativo e che realizza serie di podcast apprezzate. L’incontro tra Fabio Di Ranno e Valeria Giasi, che già avevano intuito la portata del progetto realizzandolo insieme a Dario Vero, autore delle musiche originali, e la piattaforma di podcast GliAscoltabili, è nato da un reciproco attestato di stima. Entrambi consapevoli che valori di condivisione e contaminazione possano portare a grandi imprese.

 

GliAscoltabili è la piattaforma di podcast gratuiti fondata da Giacomo Zito e Simone Spoladori, edita da NoEthicsNoBrand, azienda specializzata in progetti di identità d’impresa e di racconto. Zito è stato ideatore e conduttore di Destini Incrociati - uno dei programmi radio di narrazione più seguiti degli ultimi anni e vincitore del Premio Internazionale Ennio Flaiano come miglior programma culturale e Spoladori uno degli autori di punta.

Con oltre sessantasette milioni di utenti negli Stati Uniti oggi il podcast sta diventando il futuro della radiofonia e anche in Italia gli ascoltatori sono in continua crescita, il nostro paese è oggi il quinto nel mondo per ascolto di podcast con il 14% di fruitori (Fonte: Prima Comunicazione, novembre 2018) passando da 850.000 nel 2015 a 2.700.000 a fine 2018 con un aumento del 217%. Su queste basi per la fine del 2019 si stimano circa 5.000.000 di ascoltatori (Fonte: Dailyonline-Nielsen).

 

podcast | hardcorviale | di ranno | zito | spoladori | noethicsnobrand |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Qual è il ruolo del sesso nella relazione di coppia?


Quindi, dovresti permettere al tuo uomo di possedere una bambola del sesso?


Scopri Sex Toy e Catene Anali per Serate di Coppia Davvero Entusiasmanti


Rimedi Eiaculazione Precoce


SESSO, MALATTIA PER 4 INTERNAUTI SU 10


Lo studio: gli uomini non pensano solo al sesso!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

K38 Italia festeggia il ventennale con l’Academy

K38 Italia festeggia il ventennale con l’Academy
K38 Italia garantisce da vent’anni la sicurezza in acqua durante eventi sportivi e manifestazioni nautiche nazionali ed internazionali e si occupa di formare operatori di salvamento con Aquabike. Grazie all’esperienza maturata in questi anni lavora e collabora in Italia e all’estero con numerosi enti preposti al soccorso. In questi anni si sono avvalsi di K38 Italia la Protezione (continua)

Il peso dell’aria

Il peso dell’aria
  Il peso dell’aria Nel Castello delle Storie In occasione dell’inaugurazione a Sondrio del museo CAST, il “Castello delle storie di Montagna” e della presentazione in anteprima del libro “Nel Castello delle Storie” di Marco Albino Ferrari edito da Hoepli, da sabato 5 ottobre sarà disponibile anche la nuova serie di podcast &ldquo (continua)

Sport Senza Barriere chiude con un grande successo

Sport Senza Barriere chiude con un grande successo
  Grande consenso a Luino per Sport Senza Barriere, evento dedicato all’inclusione ideato e organizzato da Unimpresa Federazione Nazionale Sport e Tempo Libero. Sono state infatti oltre 4500 le presenze registrate alla tre giorni che ha visto da venerdì 6 a domenica 8 settembre gareggiare atleti e amatori in oltre 20 discipline mettendo alla pari sport (continua)

Demoni urbani, al via la seconda stagione dei podcast dedicati al crimine

Demoni urbani, al via la seconda stagione dei podcast dedicati al crimine
Demoni urbani è stata la più ascoltata e scaricata fra le serie originali de Gli ascoltabili.  È andata in onda da ottobre a dicembre 2018 e ha raccontato alcuni dei più efferati crimini compiuti nelle maggiori città italiane. Demoni urbani fa il suo ritorno con una nuova stagione, sempre narrata da Francesco Migliaccio, inconfondibile voce del podcast, e c (continua)

Quelli della 405 - La vita come viene

Quelli della 405 - La vita come viene
Con Gli Ascoltabili il podcast nasce all’accademia: un gruppo di studenti di NABA si è cimentato sul tema del sesso in podcast. Giacomo Zito, docente di giornalismo al biennio di Design della Comunicazione presso NABA, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, ha tenuto un corso dal titolo “Ideare, progettare, scrivere e realizzare un podcast” e gli studenti, alla conclusio (continua)