Home > Cibo e Alimentazione > Impiattare a regola d’arte: servono affettatrice e grattugie!

Impiattare a regola d’arte: servono affettatrice e grattugie!

scritto da: Claudia Marchi | segnala un abuso

Impiattare a regola d’arte: servono affettatrice e grattugie!


 

Cosa decreta il successo di uno show cooking in TV? Tolti sapori e odori, che lo spettatore non può assaporare, rimangono i colori e le composizioni, gli unici elementi a rendere invitante e appetibile la ricetta.

L’arte di rendere gustoso un piatto quando viene meno la possibilità di assaggiarlo si chiama impiattamento. Rondelle, julienne e ratatuille di frutta e verdura, riccioli di sapore o spaghetti vegetali; ma anche fette trasparenti di arrosti rosé, pesce sfilettato al millimetro accompagnato da alghe che sembrano capelli d’angelo.

Tutto questo avviene negli studi televisivi in pochi secondi, senza fatica e senza sprechi. Come? Grazie ad affettatrici, a coltelli super affilati, a tritatutto e grattugie veloci e precise: tutti attrezzi che trasformano anche i più basilari ingredienti in ricette di haute cuisine.

È grazie a questi elettrodomestici che è possibile ottenere impiattamenti memorabili a prova di food blogger, che possono sfidare gli account Instagram più agguerriti ma, soprattutto, soddisfare i palati più fini. Che poi, a pensarci bene, la precisione del taglio consente anche di non sprecare il cibo: un buon modo di fare economia e di elogiare madre natura.

 

Dimmi cosa mangi e ti dirò cosa comprare

Se volete fare un acquisto sensato, chiedetevi innanzitutto cosa mangiate di più. Se la vostra dieta è a base di proteine, un coltello elettrico è quello che fa al caso vostro. Se avete l’esigenza di far mangiare verdure ai vostri figli, optate per un robot da cucina con dischi intercambiabili: vi aiuteranno a dare ogni volta una forma nuova agli ortaggi.

Per chi ama il pesce, soprattutto crudo, serve un coltello in grado di filettare rapidamente il pesce. Ma è l’affettatrice che può diventare un aiuto più prezioso di quanto si pensi. Secondo le indicazioni degli chef, infatti, almeno un terzo delle preparazioni degli ingredienti, quelle più lunghe, pesanti e difficili, possono essere compiute dalle affilatissime e veloci lame delle affettatrici.

Affettatrice di design, a volano, elettrica: in molte ricette contano il tipo di taglio, la grandezza o lo spessore dei “pezzi”, la rapidità di preparazione. Quest’ultima, in particolare, consente di mantenere intatti i contenuti dall'ossidazione, la primissima nemica della qualità e della bontà del cibo.

Nella scelta di un’affettatrice occorre tener conto, oltre che dell'ingombro, della capacità del taglio con uno spessore che arrivi a 20 mm e delle sicurezze, indispensabili per lavorare senza temere di farsi male. Inoltre, l’affettatrice deve essere lenta, ma precisa: deve avere un andamento costante ma, come dire, fatale!

Ultima raccomandazione se si decide di comprare un’affettatrice: la pulizia. Assicurati che sia sempre linda e pinta e cerca un modello i cui elementi principali possano venir facilmente smontati!

affettatrice di design |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Affettatrici a volano: da chi acquistare


Affettatrice di design: il made in Italy a cui non potrete resistere


Da chi acquistare delle fantastiche affettatrici a volano made in Italy?


Tagliere di design sotto l’albero di Natale!


Il design made in Italy per il tuo locale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Le tecniche di smussatura per un lavoro impeccabile

La smussatura è una delle lavorazioni meccaniche che serve per preparare i metalli alla saldatura. Si tratta, in particolare di quell’operazione di preparazione degli angoli, che fornisce loro una particolare forma adatta ad accogliere al meglio il procedimento della saldatura.Gli strumenti da utilizzare Per effettuare questa lavorazione vengono utilizzate le smussatrici, ovvero macchine ideate per eseguire smussi o cianfrini per mezzo di frese. A influire sulla scelta di tale (continua)

Tutto sull’acciaio antiusura: caratteristiche e applicazioni

Scegliere la giusta lamiera antiusura è importante: incrementa la performance e la produttività di attrezzature e componenti. Le qualità degli acciai antiusuraAffidarsi all’utilizzo di acciai speciali permette di ottenere prodotti finiti in grado di far fronte a importanti sollecitazioni, riducendo eventuali problematiche da consumo. Questa tipologia di acciai speciali resiste infatti alle sollecitazioni dell’usura e degli sfregamenti con durezze decisamente superiori ai normali acciai da costruzione, anche in (continua)

Taglio delle lamiere: funzionamento e vantaggi del taglio al plasma

Una delle procedure più vantaggiose ed efficiente per tagliare con facilità qualunque tipo di lamiera è il taglio al plasma. Ma come funziona e perché conviene? Procedimento per effettuare il taglio Ossitaglio, taglio a getto d'acqua, plasma, laser sono solo alcune delle tecniche che possono essere impiegate per tagliare diversi tipi di lamiere. La tecnologia più diffusa nel mondo dell’industria e di cui ti parleremo oggi è quella del taglio al laser, un procedimento brevettato nel 1995 da Robert Gage per la Union Carbide.  Basandosi su (continua)

Lavorazione lamiera: partiamo dalle basi

La lavorazione della lamiera è un’attività siderurgica che si articola in tre fasi principali:• progettazione• taglio• lavorazioneLe tipologie di taglio principaliTra le numerose tipologie di taglio della lamiera possiamo distinguere:• ossitaglio• taglio al plasma• taglio al laserOssitaglioIl procedimento impiega la fiamma ossiacetilenica e permette di tagliare lamiere con spessori compresi tra gl (continua)

3 cosa da sapere sull’acciaio Strenx

3 cosa da sapere sull’acciaio Strenx
L’acciaio altoresistenziale Strenx è stato sviluppato da SSA con l’obiettivo di offrire prestazioni straordinarie in termini di resilienza e tenacità. Oggi ti presentiamo 3 punti che non puoi sottovalutare se stai considerando di utilizzarlo nelle tue lavorazioni siderurgiche. 1. Le caratteristiche principaliLe ottime caratteristiche dell’acciaio altoresistenziale Strenx provengono in gran parte dalle materie prime impiegate per la sua produzione. Il ferro prelevato dalla miniera LKAB è infatti particolarmente facile da ripulire, dando vita a un prodotto finito di qualità maggiore. Le lavorazioni successive che seguono collaborano a migliorare le caratteristi (continua)