Home > Altro > DARE UN BUON ESEMPIO DI SENSO CIVICO

DARE UN BUON ESEMPIO DI SENSO CIVICO

articolo pubblicato da: sandro matini | segnala un abuso

DARE UN BUON ESEMPIO DI SENSO CIVICO
I volontari di La Via della Felicità di Roma sono intervenuti per riqualificare l’aiuola all’intersezione di Via di Boccea e Via del Quartaccio. Nel passato questa aiuola, abbandonata al degrado totale, è stata ripulita e riqualificata dai volontari che oggi, in celebrazione della giornata Mondiale per l’Ambiente dello scorso 5 giugno, sono ancora intervenuti per prendersi cura di questo spicchio di verde, nelle adiacenze della fermata del bus e quindi utilizzato e vissuto dai cittadini. I volontari si sono dati appuntamento presso la Chiesa di Scientology di Roma, che sostiene il programma sociale ispirato alla Via della Felicità e indossate le maglia e i cappellini del programma, si sono recati alla vicina aiuola e hanno ripulito l’area con un primo di molti altri interventi che si susseguiranno nei prossimi mesi. Al contempo i passanti, i cittadini che si recavano all’aiuola per aspettare l’autobus e i conducenti delle migliaia di automobili che transitano in questo trivio all’uscita del Grande Raccordo Anulare hanno ricevuto una copia di “La Via della Felicità” con copertina dedicata al precetto 12 della stessa guida morale di buona senso: “Proteggi e Migliora il Tuo Ambiente”. Ne sono state distribuite circa 250 copie. Anche una pattuglia dei Carabinieri di passaggio sul luogo dell’intervento si è fermata, ha ricevuto l’opuscolo dedicato a Proteggi e Migliora il Tuo Ambiente e ha espresso i complimenti ai volontari per il buon esempio che stavano dando con il loro impegno. Molti hanno apprezzato e ringraziato per questa opera di pulizia e di senso civico da parte dei volontari che in poco meno di due ore hanno rimosso oltre 5 sacconi di immondizia ed erbacce. La Via della Felicità è il primo codice morale basato interamente sul buon senso. La sua prima pubblicazione risale al 1981 e il suo scopo è quello di arrestare il declino morale nella società e ripristinare integrità e fiducia nell’uomo. La Via della Felicità inoltre detiene un record del Guinness dei Primati come il testo secolare più tradotto nel mondo. Scritto da L. Ron Hubbard, riempie il vuoto morale in una società sempre più materialista, e contiene 21 principi fondamentali che guidano una persona a un migliore tenore di vita. Interamente non religioso, può essere seguito da persone di ogni razza, colore o credo per ripristinare i legami che uniscono l’umanità. Il vero potere de La Via della Felicità si realizza quando viene distribuita di mano in mano. Visto che le persone che ti stanno vicino possono influenzare profondamente la tua vita, tu stai migliorando la tua stessa sopravvivenza quando dai delle copie del libro La Via della felicità ad amici, colleghi, impiegati e clienti. In questo modo, aiuti altri a sopravvivere meglio e a condurre vite più felici. A loro volta, loro distribuiscono copie del libro ad altri con cui sono in contatto, guidandoli a trattare i propri simili con gentilezza, umanità e rispetto. E così via, da persona a persona, aiutando altri a vivere vite migliori.

la via della felcità |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Combattiamo l'ignoranza con “DIAMO SENSO CIVICO”


La campagna di Gioventù per i Diritti Umani è stata adottata dall’Università Pubblica del Guatemala


I valori ed il Senso Civico a Brescia


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


Direct Line il 53% degli italiani pensa che si debba trasmettere già da piccoli il senso civico della convivenza sulla strada


Rupe Mutevole Edizioni alla Fiera del libro di Trino per la festa di San Bartolomeo, 25-30 agosto 2011, Trino (VC)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

CRESCE DI SABATO IN SABATO IL NUMERO DEI VOLONTARI ROMANI “DRUG FREE WORLD”

Nella serata di Sabato 15 giugno 2019 si sono riuniti oltre 15 volontari in Viale America per dar vita ad un ulteriore attività di informazione per la prevenzione alle droghe attraverso la distribuzione degli opuscoli "La Verità sulla Droga”. Sono stati raggiunti oltre 300 giovanissimi assiepati nei pressi dei locali di Viale America e dell’area circostante la Basilica dei Santi Pietro e Paolo. A (continua)

Roma: al via le attività estive di Mondo Libero dalla Droga

Sabato 8 Giugno, Piazzale Ponte Milvio, alle ore 22,30 si sono dati appuntamento una quindicina di volontari per replicare, anzi potenziare, ciò che è stato fatto l’estate scorsa. Roma 12 giugno 2019. Ebbene si, con lo scopo di aumentare il numero di ragazzi messi in guardia sulle droghe, i volontari romani di Mondo Libero dalla Droga riprendono le attività estive di distribuzione degli opusc (continua)

“La verita’ sulla Droga”, conferenze, informazione e strategia per l’estate romana.

In quest’ultima settimana i volontari romani attivi sostenitori della campagna sociale “La Verita’ sulla Droga” si sono dedicati ad importanti attivita’ di informazione per e con i giovani. Inoltre e’ uscito il calendario delle uscite nei sabati sera della movida romana Roma 5 giugno 2019 – I volontari di Mondo libero dalla Droga anche questa volta si sono impegnati con passione e responsabilit (continua)

Terminata con successo a Roma la Mostra “Psichiatria e Diritti Umani: Storia di Errori e Orrori psichiatrici”

Sfiorate le tremila presenze alla mostra che si è svolta a Roma in Palazzo Velli, Piazza di S. Egidio 10, nello storico quartiere di Trastevere. Studenti, insegnanti, operatori di settore hanno avuto modo di visionare una serie di documentari e pannelli informativi che hanno documentato le origini ideologiche della psichiatria a partire dagli esperimenti di Willhelm Wundt del 1879, Universit (continua)

La conoscenza sugli psicofarmaci permette di scegliere.

Nella giornata del 23 maggio 2019, i volontari romani del CCDU si sono dedicati nuovamente all’attività di informazione sugli effetti nocivi degli psicofarmaci in zona Eur. Continuano ad essere messi nelle mani del pubblico, centinaia di opuscoli gratuiti sugli ansiolitici, psiocofarmaci, psicostimolanti, regolatori dell’umore, antipsicotici e antidepressivi. In Italia 11 milioni di persone, t (continua)