Home > Arte e restauro > PierGió artista moderno di poliedrica vocazione creativa

PierGió artista moderno di poliedrica vocazione creativa

articolo pubblicato da: elenagolliniartblogger | segnala un abuso

PierGió artista moderno di poliedrica vocazione creativa

Pierluigi Di Michele alias PierGió è un artista che rifiuta stereotipi e schematismi estetici costrittivi e forzati, per lasciare spazio alla fantasia creativa disinibita e alla curiosità di sperimentare soluzioni inedite e inusuali. Traduce in pittura una sensibilità acuta e intuitiva. Il codice narrativo personale è vivace ed eclettico, mai scontato né banale. Le composizioni si animano e si materializzano tramite una profusione di forme e colori, che acquistano una propria identità inconfondibile. Nelle rappresentazioni visionarie di impronta irreale, fantastica e immaginaria emerge l'Io profondo e introspettivo dell'artista. La commistione cromatica della materia diventa veicolo di comunicazione visiva e delle emozioni della sfera inconscia. Le fantasiose composizioni sono lo specchio del moto dell'anima, che oscilla tra pennellate vivaci e corpose e tocchi sottili ed eleganti, alla ricerca della dimensione dinamica di un cosmo interiore e spirituale. Lo stile pittorico ha una compenetrazione semantica di un linguaggio visivo-percettivo e un virtuosismo informale, che arricchiscono e integrano le componenti consentendo allo spettatore di calarsi dentro e farsi trasportare, intraprendendo un avvincente percorso di proiezione immaginaria, che riserva sempre esiti sorprendenti e inaspettati.

La dottoressa Elena Gollini, spiegando l'essenza sostanziale della sua arte ha dichiarato: "Le opere di PierGió rappresentano una dimensione di realtà che attraverso la fantasia e l'immaginario ne crea una nuova, piena di significati simbolici. La sua arte concepita in chiave fantastica e irreale si avvicina alla visione onirica. Osservando le opere sorge spontaneo porgersi il quesito se sia più reale la realtà o il sogno, la fantasia che facciamo sulla realtà. Le visioni proposte rimandano all'Io interiore di PierGió e a una formula di concezione intimista del fare arte. La sfera emozionale è guidata da una precisione descrittiva, che non è mai fine a se stessa, né è mai concepita come puro esercizio di perizia estetica, ma richiama altro e fa riferimento ad una serie di contenuti allusivi sottesi, da carpire e interpretare. È un'arte che si manifesta come evoluzione esistenziale psicologica, offrendo spunti di pensieri e riflessioni. PierGió ha un'idea di arte panica nella quale si mescolano e si fondono insieme spirito e materia. L'aspetto irreale distintivo non esclude il rimando alla realtà nella sua concretezza di tangibile visibilità e sollecita un attento e accurato scandaglio analitico intellettuale. Il tratto segnico e i valori cromatici sono sempre in equilibrio e il disegno è sempre preciso e puntuale nella tecnica esecutiva, rispettando i canoni formali dell'impianto scenico. Nella magia dei sentimenti e delle risonanze spirituali, trovano piena esternazione l'appassionata attitudine creativa e l'accorata vocazione espressiva. PierGió si mantiene in linea con i canoni di un'arte accattivante, che attinge dal mondo circostante e lo rivisita in una dimensione sui generis di forte attrattiva e immediato coinvolgimento per lo spettatore".

PierGió | pierluigi di michele | artista | artisti | arte | art | italia | italiano | italiana | pittore | pittura | scultore | scultura | opere | opera | mostra | mostre | esposizione | collettiva | collettive | personale | biennale | roma | pescara |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Dove Trovare La Migliore Carta Da Parati Dal Design Moderno


CONCLUSA LA MOSTRA DELL' ARTISTA JACK TUAND


Laboratori di scrittura creativa e editoria a Viareggio


“HER SNAKENESS” E' IL NUOVO ALBUM DI SILVERSNAKE MICHELLE


Carte Da Parati Design Moderno, Ecco Alcune Idee


Prossima uscita del CD di DAPHNE.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

La pittura "comunicativa" di Matteo Fieno

La pittura
Nell'evidenziare il talento artistico di Matteo Fieno la dottoressa Elena Gollini ha asserito: "Le immagini immortalate da Matteo sembrano essere spiate da una fessura virtuale, che si apre dinanzi allo spettatore con delicatezza, grazia ed eleganza. Questo spiare con grande garbo e rispetto attribuisce dignità e senso di protezione alle immagini evocate. I momenti fissati sono unici, (continua)

Grande successo per la nuova raccolta poetica di Alessandro Sammarini

Grande successo per la nuova raccolta poetica di Alessandro Sammarini
Sta ricevendo tanti positivi riscontri di apprezzamento la nuova raccolta poetica dal titolo "Le facce del dado" acquistabile su Amazon oppure inviando una mail all'indirizzo dell'autore Alessandro Samnarini asammarini@libero.it. Per comprendere al meglio la variegata produzione poetica di Alessandro bisogna recuperare la parte irrazionale che abita la profondità dell'anima e ali (continua)

La visionarietŕ tra arte e spirito di Mauro Maisel

La visionarietŕ tra arte e spirito di Mauro Maisel
Nell'individuare le peculiarità distintive del suo fare arte la dottoressa Elena Gollini ha spiegato: "Per Mauro Maisel ogni opera è simbolo di vera e autentica elevazione e ogni gesto creativo costituisce il raggiungimento di un'intima ascensione emozionale e arricchimento interiore. Nella sua arte emerge qualcosa di intangibile volutamente celato e non del tutto svelato e rive (continua)

L'arte sensoriale di Piergió

L'arte sensoriale di Piergió
"Il colore è il mezzo che consente di esercitare un influsso indiretto sull'anima. Il colore è il tasto, l'occhio il martelletto, l'anima è il pianoforte dalle molte corde. L'artista è una mano che toccando questo o quel tasto mette in vibrazione l'animo umano" (Vasilij Kandinskij). In perfetta sinergia con queste autorevoli riflessioni si articola il percorso (continua)

PierGió artista di ricerca e di riflessione

PierGió artista di ricerca e di riflessione
Un'opera d'arte è quello che c'è dietro l'opera, non quello che vedi. Sulla scia di queste profonde riflessioni PierGió intraprende con slancio e passione il cammino artistico, accostandosi al filone informale con quell'entusiasmo e quell'energia insiti nel suo pregevole talento creativo. Per lui fare arte equivale ad esprimere appieno il suo essere in modo intimo, attraverso (continua)