Home > Altro > La nuova piattaforma con convertitori RF multi-canale, mixed-signal di Analog Devices, destinata a operatori di telefonia mobile, aumenta capacità di chiamata e flusso dati

La nuova piattaforma con convertitori RF multi-canale, mixed-signal di Analog Devices, destinata a operatori di telefonia mobile, aumenta capacità di chiamata e flusso dati

articolo pubblicato da: shin | segnala un abuso

La nuova piattaforma con convertitori RF multi-canale, mixed-signal di Analog Devices, destinata a operatori di telefonia mobile, aumenta capacità di chiamata e flusso dati

 

Analog Devices, Inc. ha presentato una piattaforma “mixed-signal front-end” (MxFE™) RF data converter, che combina l’elaborazione ad alte prestazioni di segnali analogici e digitali, destinata a una gamma di prodotti wireless quali radio 4G LTE e 5G a onde millimetriche (mmWave). La nuova piattaforma AD9081/2 MxFE di ADI permette ai produttori di installare apparati radio multibanda negli stessi spazi delle radio a banda singola, triplicando la capacità di chiamata attualmente disponibile nelle stazioni base LTE 4G. Inoltre, per gli Operatori di telefonia mobile, che devono aggiungere nuove antenne ai propri ripetitori, con un canale da 1,2 GHz di larghezza di banda, la nuova piattaforma MxFE rappresenta una soluzione in grado di soddisfare i requisiti più stringenti della nuova rete 5G a onde millimetriche, sia in termini di densità radio sia di velocità dati.

Aumentando il processo di traslazione di frequenza e filtraggio dal dominio analogico a quello digitale, l’AD9081/2 fornisce ai progettisti la configurabilità software per la personalizzazione dei propri sistemi radio. La nuova piattaforma multi-canale MxFE soddisfa anche le necessità di altre applicazioni a banda larga per strumentazione di misura e controllo 5G, streaming video a banda larga via cavo, sistemi radar phased array multi-antenna e reti satellitari a basso livello orbitale.

·         Per una panoramica di prodotto su AD9081/2:

https://www.analog.com/en/products/ad9081.html#product-overview e https://www.analog.com/en/products/ad9082.html#product-overview

 

·         Per ulteriori dettagli sulla gamma di prodotti MxFE di ADI: https://www.analog.com/en/products/analog-to-digital-converters/integrated-special-purpose-converters/mixed-signal-frontends.html

 

·         Per sapere di più sui data converter RF: https://www.analog.com/en/applications/technology/rf-converters.html

“Considerando il numero di antenne che devono sostenere, i ripetitori stanno raggiungendo il punto di saturazione. I nostri clienti vogliono radio multibanda più leggere, che rientrino nel fattore di forma di una radio moderna,” ha affermato Kimo Tam, general manager del gruppo High-Speed Mixed-Signal di Analog Devices. “Chiedono anche piattaforme RF definibili via software, con livelli di configurabilità e scalabilità che consentano di utilizzare una piattaforma unica nelle più svariate situazioni geografiche e nei diversi casi di utilizzo.”

I dispositivi MxFE AD9081 e AD9082 integrano rispettivamente otto e sei data converter RF, realizzati in tecnologia CMOS a 28 nm. In entrambe le opzioni, gli MxFE raggiungono la più ampia larghezza di banda istantanea di segnale dell’industria (fino a 2,4 GHz), semplificando la progettazione dell’hardware, riducendo il numero degli stadi di traslazione di frequenza e rendendo meno restrittivi i requisiti di filtraggio. Questo nuovo livello di integrazione risponde alle necessità di compattezza richiesta ai progettisti di dispositivi wireless, diminuendo il numero dei chip e riducendo del 60% lo spazio utilizzato sul circuito stampato (PCB) rispetto a dispositivi alternativi.

La piattaforma MxFE elabora una porzione più ampia dello spettro RF e integra funzioni DSP on-chip che consentono all’utente di configurare i filtri programmabili e i blocchi digitali di up-conversion e down-conversion per soddisfare i requisiti specifici della larghezza di banda del segnale radio. In confronto ad architetture che eseguono la conversione RF e il filtraggio sull’FPGA, queste caratteristiche riducono di un ordine di grandezza (10x) la potenza necessaria, liberando nel contempo preziose risorse al processore o consentendo ai progettisti l’utilizzo di FPGA più economiche.

 

Analog Devices

Analog Devices (NASDAQ: ADI) è un leader mondiale nella tecnologia analogica ad alte prestazioni ed è impegnata nella soluzione delle sfide tecniche più complesse. I prodotti Analog Devices danno la possibilità di interpretare il mondo che ci circonda, creando una connessione tra fisico e digitale per mezzo di tecnologie d’avanguardia che rilevano, misurano, alimentano, collegano e interpretano le grandezze del mondo reale. Visita il sito http://www.analog.com

Segui @ADI_News su Twitter

Iscriviti qui ad Analog Dialogue, la rivista tecnica mensile di ADI

Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei rispettivi titolari.

Analog Devices | elettronica | piattaforma | convertitori | telefonia mobile |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I convertitori di precisione A/D da +/-10V e 0-20mA di Analog Devices semplificano lo sviluppo dei moduli PLC


I transceiver di Analog Devices supportano video ad alta definizione sulle attuali infrastrutture di connessione


Analog Devices, in occasione della tavola rotonda con i funzionari del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, ha sollecitato USA e UE a ridurre le barriere al commercio high-tech


Analog Devices annuncia soluzioni per l’automazione industriale che accelerano la migrazione verso l’Industria 4.0


Analog Devices a electronica 2018 Le tecnologie all’avanguardia per la connessione tra il mondo fisico e digitale in mostra a Monaco


BYD sceglie le tecnologie di processamento audio e bus audio digitale di Analog Devices per migliorare l’efficienza energetica dell’automobile e rendere più coinvolgente l’esperienza di infotainment


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Firma elettronica: Yousign parte alla conquista dell’Europa con eFounders

Firma elettronica: Yousign parte alla conquista dell’Europa con eFounders
Le due società uniscono le forze per sbaragliare i concorrenti extraeuropei. I servizi di Yousign arrivano anche in Italia.   Yousign, società che offre soluzioni innovative di firma elettronica, ed eFounders, lo start-up studio che ha lanciato aziende di successo come Aircall, Front e Spendesk, hanno unito le loro forze per diventare la realtà europea di riferimento ne (continua)

Italian Security Leaders, Top 25: il comparto della sicurezza è sempre più competitivo

Italian Security Leaders, Top 25: il comparto della sicurezza è sempre più competitivo
  Secondo la recente indagine di mercato condotta da Plimsoll Publishing ed Ethos Media Group, poco meno del 50% delle imprese di sicurezza in Italia ha aumentato il fatturato nel 2017     Ethos Media Group, interlocutore di riferimento in Italia nell'editoria professionale con una presenza fortemente radicata nel comparto sicurezza, ha diffuso i risultati della quinta indagine (continua)

Mobile Industrial Robots introduce MiR Finance, un programma di leasing "Robot as a Service" (RaaS)

Mobile Industrial Robots introduce MiR Finance, un programma di leasing
 La nuova opzione abbassa le barriere finanziarie per poter investire in robot mobili autonomi (AMR), consentendo un ROI immediato e di ottimizzare la logistica interna   Mobile Industrial Robots (MiR), azienda all’avanguardia nel settore dei robot mobili autonomi (AMR), ha presentato MiR Finance, il nuovo programma di leasing di robot mobili. Spesso indicato come "Robots as (continua)

Analog Devices presenta un’innovativa soluzione per accelerare l’infrastruttura di rete wireless 5G a onde millimetriche

Analog Devices presenta un’innovativa soluzione per accelerare l’infrastruttura di rete wireless 5G a onde millimetriche
 Analog Devices, Inc. (ADI), azienda leader nel settore della tecnologia RF e microonde e nella progettazione di sistemi per l’infrastruttura 5G, ha presentato una nuova soluzione per il 5G a onde millimetriche, caratterizzata dal più elevato livello di integrazione disponibile, in grado di ridurre i requisiti e la complessità nella progettazione dell’infrastruttura (continua)

Analog Devices annuncia un nuovo Front End analogico per sensori chimici e biologici con misura d’impedenza e potenziostato

Analog Devices annuncia un nuovo Front End analogico per sensori chimici e biologici con misura d’impedenza e potenziostato
  Analog Devices, Inc. annuncia un nuovo front end per misure elettrochimiche e di impedenza per le future generazioni di sensori elettrochimici intelligenti e di dispositivi per il monitoraggio dei segni vitali. Il front end analogico AD5940 incorpora in un singolo chip sia la funzionalità di potenziostato che di spettroscopia dell’impedenza elettrochimica (EIS), permettendo la (continua)