Home > Altro > Progetto Green&Blu – #EnjoyRespectVeneziandSaveyourSea Venezia 20 Giugno 2019 Salone Nautico – Torre di Porta Nuova

Progetto Green&Blu – #EnjoyRespectVeneziandSaveyourSea Venezia 20 Giugno 2019 Salone Nautico – Torre di Porta Nuova

scritto da: Redazione spettacolo | segnala un abuso

Progetto Green&Blu – #EnjoyRespectVeneziandSaveyourSea Venezia 20 Giugno 2019 Salone Nautico – Torre di Porta Nuova


 Promossa dal Comune di Venezia e Kinéo, il 20 giugno si terrà al Salone Nautico la giornata dedicata al mare: #EnjoyRespectVeneziaandsaveyoursea. Con la partecipazione di UNESCO che presenta in anteprima lo studio “Ocean Literacy for All”, per gli studenti di tutte le età. Interventi anche da parte del CSC Centro Sperimentale di Cinematografia, del Festival del Cinema ONU Agenda 2030…..
 
Il Comune di Venezia e l’Associazione Culturale Kinéo che promuove da quasi 20 anni il Premio omonimo evento speciale alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica hanno dato il via a un progetto Green&Blu di rispetto per l’ambiente: #EnjoyRespectVeneziaandSaveyourSea. Il titolo non intende fare solo  un riferimento specifico alla città di Venezia, ma piuttosto partire dalla sua natura speciale di luogo bellissimo e fragilissimo, che accoglie milioni di visitatori all’anno, quasi 30 milioni (circa 77 mila al giorno), bisognosa delle massime cure e attenzioni per la sua sopravvivenza, divenendo simbolo e metafora di quanto sta avvenendo nel nostro Pianeta a causa dell’incuria generale poiché è evidente che è proprio l’uomo la causa degli stravolgimenti ambientali che cambieranno drasticamente gli scenari delle terre e dei mari. 
 
Quest’anno il focus del progetto è sul mare, sul suo inquinamento da rifiuti di ogni genere a cominciare dalle materie plastiche. Il progetto si lega al mondo del cinema poiché tanti artisti di fama internazionale sono sensibili e lottano per questa causa. Ricordiamo primo fra tutti Leonardo DiCaprio che ha addirittura affermato “prima l’ambiente poi il cinema”, Darren Aronofsky col film “Madre”, è stato uno dei primi a lanciare un grido d’allarme, Cameron Diaz, il compianto Ermanno Olmi, Robert Redford, Woody Harrelson, per non dire dell’ex candidato alla Presidenza degli Stati Uniti Al Gore.
Il primo step di un programma che punta soprattutto sull’educazione all’amore per il nostro Pianeta si terrà a Venezia Giovedì 20 giugno alle ore 12.00 presso la Torre di Porta Nuova, nell’ambito del Salone Nautico all’interno dell’Arsenale nel piccolo Bacino di carenaggio di fronte al Padiglione Italia della Biennale d’Arte, ai lati della magnifica installazione di Lorenzo Quinn, Building Bridges, che ha inaugurato con una cerimonia suggestiva e la voce di Andrea Bocelli l’edizione 2019 della Biennale Arte.
In collaborazione con UNESCO, sede territoriale europea di Venezia, sarà presentato lo studio “Ocean Literacy for All”, destinato all’insegnamento nelle scuole, secondo le varie fasce d’età, del nostro impatto individuale e collettivo sull’Oceano, sulla nostra vita e sul nostro benessere.
Ad arricchire questo momento di valorizzazione delle buone pratiche, un intervento da parte di altre due grandi Istituzioni: il Ministero per i Beni e le Attività Culturali col suo Centro Sperimentale di Cinematografia, la più prestigiosa scuola di Cinema in Italia e tra le più prestigiose d’Europa, l’Onu col Festival del Cinema ONU Agenda 2030 e Genius Bononiae con l’illuminante mostra National Geographic “Planet or Plastic?” 
 
Relatori:
 
Francesca Santoro – UNESCO per “Ocean Literacy for All”;
Marcello Foti – CSC (Centro Sperimentale di Cinematografia) per Salvaguardia dell’ambiente: un impegno civile per il cinema”;
Carlo Gentile – ONU per Festival del Cinema ONU Agenda 2030;
Maria Elena Barbieri – Ufficio Mostre Genius Bononiae per Mostra National Geographic Planet or Plastic? – Far luce su una delle più grandi minacce per la salute dell’ambiente.  
 
Il secondo step del programma si terrà alla 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica domenica 1 settembre c.a. in occasione della Cerimonia di Premiazione del Premio Kinéo dedicata al rispetto del mare con endorsment da parte di artisti di fama internazionale.

Kinéo | Salone Nautico |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)


"Una manetta sul mare": I Trilli e i Buio Pesto in concerto per la Onlus Gigi Ghirotti


7 Small


Approvata la relazione finanziaria semestrale di Gruppo Green Power: crescono ricavi e utili


Review of 30mW Green Laser Line Generator


HTPOW Green laser pointer drives birds is best for you.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Daniele Monterosi torna a "raccontare". Questa volta parla delle Olimpiadi

Daniele Monterosi torna a
Dal 24 luglio al 9 agosto, ritorna il format ideato da DANIELE MONTEROSI “Daniele racconta”, dedicato alle Olimpiadi 2020 Dopo il grande successo riscosso, prima online e poi finalmente live lo scorso mese, l’attore Daniele Monterosi ha deciso di rilanciare il suo riuscitissimo format “Daniele racconta”, e questa volta ha scelto proprio le Olimpiadi – che quest’anno si sarebbero dovute tenere a Tokyo dal 24 luglio al 9 agosto.Proprio negli stessi giorni in cui avremmo dovuto assistere ai tant (continua)

66° Puccini Festival La COMPAGNIA NAZIONALE DI DANZA STORICA incontra LA GRANDE OPERA

66° Puccini Festival La COMPAGNIA NAZIONALE DI DANZA STORICA incontra LA GRANDE OPERA
La Compagnia Nazionale di Danza Storica di Nino Graziano Luca torna a Viareggio al 66° Festival Puccini La Compagnia Nazionale di Danza Storica diretta da Nino Graziano Luca non si è mai fermata, anche durante il lockdown è riuscita a restare un punto di riferimento per chi ama la danza ed in generale la cultura proponendo gratuitamente on line corsi di danza classica e ballo, lezioni di Storia della Danza e Storia della Moda, premi letterari e di  pittura, con un'enorme par (continua)

Domani in onda l'attesa 2^ puntata di Fantasmagoria firmata da Byron Rink

Domani in onda l'attesa 2^ puntata di Fantasmagoria firmata da Byron Rink
Con l’amichevole partecipazione di Tom Savini, la collaborazione di Luigi Cozzi e la concessione delle musiche per l’ultimo episodio di Pino Donaggio Il 2 luglio esce il secondo episodio di “Fantasmagoria: fantasmi nella rete”, la web serie ideata e creata dal cantante indie-rock Byron Rink durante il periodo del lockdown, con l’amichevole partecipazione di Tom Savini (Creepshow, George A. Romero, 1982; Django Unchained, Quentin Tarantino, 2013), la collaborazione del regista del fanta-horror Luigi C (continua)

Arriva la No Co Dance, per ballare e divertirsi in famiglia anche in quarantena

Arriva la No Co Dance, per ballare e divertirsi in famiglia anche in quarantena
 Trasformare la quarantena e l’incubo di questo Covid-19 che sta stravolgendo la vita di tutto il mondo in un’opportunità. È quello che ha deciso di fare la BigM Kids Songs, neonata realtà formata da professionisti del mondo dell’audiovisivo, che si sono ispirati ai loro figli e  ai loro nipotini, e a loro hanno voluto regalare la&nb (continua)

16^ edizione del Premio Cinema Giovane e Festival delle Opere Prime

16^ edizione del Premio Cinema Giovane e Festival delle Opere Prime
  Al via la 16a edizione del Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime, la manifestazione organizzata dall’associazione culturale Cinecircolo Romano – che quest’anno festeggia il cinquantacinquesimo anno di attività – e diretta da Catello Masullo, che si svolgerà al Cinema Caravaggio di Roma dal 16 al 18 marzo. Come ogni anno, il Comitato (continua)