Home > Musica > ANDREA GIRAUDO “LA CLESSIDRA” dopo il singolo “La guarigione” arriva il secondo brano estatto dall’album “Stare bene”

ANDREA GIRAUDO “LA CLESSIDRA” dopo il singolo “La guarigione” arriva il secondo brano estatto dall’album “Stare bene”

articolo pubblicato da: laltoparlante3 | segnala un abuso

ANDREA GIRAUDO “LA CLESSIDRA” dopo il singolo “La guarigione” arriva il secondo brano estatto dall’album “Stare bene”

 Il disco - uscito a gennaio 2019 - che esprime una personale ricerca di armonia, di semplicità e di condivisione, si arricchisce di un nuovo tassello musicale.

“La clessidra” è un riuscitissimo "esperimento" tra un testo molto riflessivo e una musica estremamente allegra. Canzone quasi Brechtiana.

Stare bene” è un album che si affaccia al 2019 invitando gli ascoltatori a lasciarsi andare al suono della musica. La musica, metafora del benessere, viene evocata da Andrea Giraudo come espressione del connubio fra la semplicità delle sette note e la piacevole complessità dell’espressione artistica. Un invito a partecipare all’armonia della musica e delle parole promuovendo un recupero di quelle espressioni semplici che producono serenità. “Stare” è un verbo della prima coniugazione. Semplice, basilare, foriero di mille costruzioni. L’aggiunta di “bene” fornisce una colorazione immediata per chi canta, per chi ascolta e per chi vuole stare ancora meglio cantando con l’artista. Andrea Giraudo ci mette del suo. L’intento è quello di “star bene” nonostante le difficoltà, i problemi le piccole e le grandi miserie quotidiane.

«La musica non fa guarire. È la musica che mette a disposizione gli strumenti per guarire» Andrea Giraudo.

 

https://youtu.be/jcH0EJsYfNQ

 

DICONO DI “STARE BENE”

“Stare bene è un lavoro dotato di una scrittura arguta, confezionato in maniera semplice ma non per questo demodè, in cui questo simpatico cantautore si diverte ora a giogioneggiare, ora a indossare i panni dell’elegante chansonnier”. Rumore  

“Stare bene è un disco di tante forme e stili diversi, è la faccia sorridente di un artista che ci sa fare tanto comunque lontano dai clichè”. Raro Più

“Malinconica allegria”. Rockerilla

“Andrea Giraudo è un artigiano della musica non omologato agli stilemi del mainstream, ma piuttosto delle radici ben piantate nella migliore canzone d’autore italiana”. Blogfolk

“Questo album è una miscela di rock, pop, blues e tango argentino colorato da una voce potente, graffiante, sapientemente controllata che permette di spaziare tra i diversi generi senza difficoltà alcuna”. Music Mag

 

Radio date: 22 marzo 2019

Pubblicazione album: 18 gennaio 2019

Etichetta: Rossodisera

 

BIO

Non omologato all'interno di un filone stantio o troppo nuovo. Proiettato dal pianoforte verso il pubblico. Confermato dal labiale e dal piedino di chi ascolta, restituisce sonorità con il calore di una voce roca che rimanda a suoni profondi. La musica e la parole di Andrea Giraudo sanno catturare e avvolgere lo spettatore nella rete magica dell’emozione.

Negli anni di attività i suoi spettacoli hanno alternato esecuzioni altisonanti come quella del 2007 al palazzo reale di Aqaba in occasione del compleanno della principessa Bashma Hussein di Giordania a intime sonorità in locali di nicchia. Nato nel 1971 Andrea Giraudo ascolta la collezione musicale di famiglia, si appassiona al pianoforte, delizia già a 10 anni i genitori con La Patetica di Beethoven. Dura poco il rigore di allievo. La sonorità è nelle sue vene, nei profondi anfratti della sua mente e per questo abbandona gli studi musicali e lascia scorrere il suo talento.

Il pianoforte diventa la partenza per una rete di sentieri che si diramano dal tango argentino al pop melodico, al rock‘n’roll e tocca il suo vertice più elevato con l'amato Blues.

Coofondatore nel 1995 dei "Madai", formazione Rock-Blues che vince l'Heineken Tour nel 1996.

Il percorso musicale di Andrea Giraudo tende a esser più produttivo che interpretativo. Questo non impedisce di partecipare a Festival e Kermesse come "Pavese Festival, La Luna e i Falò" ad agosto 2016 a Santo Stefano Belbo. Dal mese di Ottobre 2016 collabora come ospite musicista al Teatro "CAB 41" di Torino, diretto da Gianpiero Perone.

 

Contatti e social

INSTAGRAM: www.instagram.com/andreagiragiraudo/?hl=it

FACEBOOK: www.facebook.com/staffandreagiraudo/

YOUTUBE: www.youtube.com/channel/UC-hzh372fqtUK2UfTfaG82A/featured

musica | pop | singolo | promo | radio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Andrea Giraudo: “La guarigione” è il primo singolo estratto dall’album “Stare bene” del musicista piemontese


Intervista di Alessia Mocci a Giovanna Fracassi: vi presentiamo il nuovo libro “Nella clessidra del cuore”


Andrea Giraudo - “Chi sarai mai” è il nuovo singolo estratto dall’album “Stare bene”


DI CENTA E PARUZZI “LANCIANO” I FRIULANI. MA ALLO SKIRI TROPHY C’É ANCHE BIONDINI


Modame.it : Occasioni Speciali Abiti da cocktail rilasciato


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

AUGUSTO RE “QUINDI QUESTO È UN ADDIO?” in radio dal 23 settembre il terzo singolo del cantautore ravennate

AUGUSTO RE “QUINDI QUESTO È UN ADDIO?” in radio dal 23 settembre il terzo singolo del cantautore ravennate
  L’epilogo di un sentimento, fermo al bivio fra ricordi certi e incerti, si esprime nella nuova canzone del “principe delle idee in contrasto”.   In Quindi questo è un addio? Augusto Re analizza il tema universale delle fasi che seguono ad una dichiarazione di fine rapporto, dove chi viene lasciato non si rassegna all’idea che quell’amore che ha (continua)

BELITA“COMANDO” è il nuovo singolo dell’artista italo-brasiliana registrato al Massive Arts di Milano

BELITA“COMANDO” è il nuovo singolo dell’artista italo-brasiliana registrato al Massive Arts di Milano
 Dopo i successi di “Yo no te creo mas”, “Belita” e “Tribù” che hanno travolto il sud America e buona parte dell’Europa, la poliedrica cantante pubblica il brano dove il reggaeton incontra un sinuoso sound arabeggiante.  Comando è la storia di una donna forte, moderna e sicura di sé. Una donna che non sarà mai di pr (continua)

NEWDRESS - “LEIcontroLEI” è il nuovo album della band elettro-wave bresciana

NEWDRESS - “LEIcontroLEI” è il nuovo album della band elettro-wave bresciana
Ad ottobre 2019 arriva il progetto discografico che celebra l’antitesi fra i due animi opposti del mondo femminile, realizzato con la collaborazione di alcuni grandi nomi della musica italiana: Antonio Aiazzi dei Litfiba, Diego Galeri e Stefano Brandoni. “LEIcontroLEI”, preceduto da 3 e.p. e 3 l.p, è la settima uscita discografica dei Newdress e vedrà la luce il (continua)

MARCO AUGUSTO “MILANO” è il nuovo singolo del cantautore italo-tedesco che omaggia la sua città d’origine

MARCO AUGUSTO “MILANO” è il nuovo singolo del cantautore italo-tedesco che omaggia la sua città d’origine
 Una dichiarazione d’amore eterna alle proprie radici, ai ricordi, ad un passato che ha forgiato indelebilmente l’identità dell’artista.  «Sono nato a Milano ma mi sono trasferito in Germania poco dopo. Nonostante questo non ho mai smesso di portarla nel mio cuore con le sue immagini, i suoni e i suoi profumi. Così mi sono messo sulla via del seguir (continua)

ATMONAUTA “ZANZIBAR” è il nuovo singolo del misterioso musicista che canta il mondo dall’alto

  Il brano è un omaggio al concetto del qui ed ora, al valore del presente e di chi quel presente lo riempie e lo colora. Il tutto condito da un sound pop moderno sfumato di new wave.     «Scoprire se si ha il coraggio di fermarsi, tra un selfie e un altro, tra un appuntamento e un altro, di avere il tempo di innamorarsi di cosa c'è di bello nel mezzo (continua)