Home > Altro > Mobile Industrial Robots introduce MiR Finance, un programma di leasing "Robot as a Service" (RaaS)

Mobile Industrial Robots introduce MiR Finance, un programma di leasing "Robot as a Service" (RaaS)

articolo pubblicato da: shin | segnala un abuso

Mobile Industrial Robots introduce MiR Finance, un programma di leasing

 La nuova opzione abbassa le barriere finanziarie per poter investire in robot mobili autonomi (AMR), consentendo un ROI immediato e di ottimizzare la logistica interna

 

Mobile Industrial Robots (MiR), azienda all’avanguardia nel settore dei robot mobili autonomi (AMR), ha presentato MiR Finance, il nuovo programma di leasing di robot mobili. Spesso indicato come "Robots as a Service" (RaaS), il leasing consente alle aziende di qualsiasi dimensione, dalle piccole start-up alle multinazionali, di implementare soluzioni robotiche mobili con costi iniziali accessibili (o pari a zero) e pagamenti mensili contenuti. Questa iniziativa permette di ridurre le barriere finanziarie per investire negli AMR e, aspetto da non sottovalutare, offre ai clienti un ritorno sull'investimento (ROI) quasi immediato.

"Nonostante le vendite dei nostri robot mobili continuino a crescere, molte aziende preferiscono ancora affittare le loro attrezzature logistiche piuttosto che anticipare un investimento di capitale", ha affermato Thomas Visti, CEO di MiR. "Il leasing dei robot diventa invece una spesa operativa, consentendo ai nostri clienti di iniziare rapidamente a cogliere i vantaggi offerti dagli AMR, automatizzando il noioso e ripetitivo trasporto manuale di materiali, che spesso risulta anche pericoloso per l’incolumità dei dipendenti".

MiR Finance rende allettante l’investimento in robot mobili e permette di iniziare a ottimizzare la logistica interna nell’ottica Industria 4.0. Il costo mensile del leasing dipende dal tipo di robot scelto e dalla durata del periodo di leasing. Semplici calcoli permettono di stimare il costo minimo a 3,58 euro all'ora (o 575 euro al mese) per il leasing di un robot MiR100 in 48 mesi, per un turno di lavoro fino a 160 ore di utilizzo.

Termini flessibili e manutenzione compresa

La rete di distribuzione di MiR collaborerà a stretto contatto con una società di terze parti per fornire programmi di leasing ai clienti. I termini del leasing sono flessibili, anche se l’opzione più diffusa e apprezzata è quella di 48 mesi. I distributori di MiR continueranno a essere il principale punto di riferimento, come incaricati del supporto di alto livello, dell'assistenza e della manutenzione. In questo modo tutti i clienti di MiR da ora potranno scegliere tra più opzioni di pagamento per i loro robot, con le stesse condizioni beneficiando della portata globale di MiR e del supporto locale.

 

La crescita del mercato RaaS

ABI Research, una società di consulenza che fornisce previsioni di mercato e indicazioni strategiche sulle tecnologie di trasformazione più interessanti, lo scorso anno ha stimato che il numero di installazioni per il RaaS crescerà dalle 4.442 unità del 2016 fino ad arrivare a 1,3 milioni nel 2026. Si prevede che le entrate annuali dei fornitori di RaaS aumenteranno da 217 milioni di dollari nel 2016 fino a quasi 34 miliardi nel 2026.

 

"Il modello Robot-as-a-Service (RaaS) per i robot mobili autonomi permette di incentivare l’inserimento dell'automazione, sotto forma di robotica, in nuovi mercati che altrimenti non sarebbero in grado di investire in questa tecnologia” ha affermato John Santagate, Research Director for Commercial Service Robotics presso IDC. “Questo modello consente agli acquirenti di ridurre il rischio nell’implementazione di robot, e i fornitori passano dal vendere il prodotto robot al vendere l’utilizzo del prodotto senza però alterare i ricavi. Crediamo che questa soluzione sia un elemento chiave per la crescita attuale e futura del mercato poiché permette l’utilizzo di questa tecnologia a un numero maggiore di fruitori e, ai produttori, di approcciare nuovi settori che non avrebbero posto la robotica come priorità di investimento.”

 

 

Informazioni su Mobile Industrial Robots:

 

Mobile Industrial Robots (MiR) sviluppa e commercializza la più avanzata linea di robot mobili autonomi (AMR) collaborativi e sicuri del mercato, in grado di gestire la logistica interna in modo rapido, semplice ed economico, permettendo ai dipendenti di dedicarsi ad attività ad alto valore. Centinaia di produttori e centri logistici sia di medie dimensioni che multinazionali, insieme a diversi ospedali in tutto il mondo, hanno già installato gli innovativi robot di MiR. L’azienda ha rapidamente costituito una rete di distribuzione globale in più di 40 paesi, con uffici regionali a New York, San Diego, Singapore, Francoforte, Barcellona e Shanghai. MiR è cresciuta rapidamente dalla sua fondazione nel 2013, registrando un aumento delle vendite di cinque volte dal 2015 al 2016, e triplicandole dal 2016 al 2017 e dal 2017 al 2018.

 

Fondata e gestita da esperti professionisti del settore della robotica danese, MiR ha sede a Odense, in Danimarca, ed è stata recentemente acquisita dalla compagnia americana Teradyne, fornitore leader di apparecchiature di prova automatizzate. Grazie ai risultati di crescita degli ultimi anni, nel 2018 Mobile Industrial Robot è stata riconosciuta EY Entrepreneur of the Year in Danimarca. Per maggiori informazioni, visitare il sito: https://www.mobile-industrial-robots.com/it/

Mobile Industrial Robots | MiR | Leasing | Robot as a Service | robot mobili autonomi | robotica |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mobile Industrial Robots annuncia la collaborazione strategica con Faurecia per l’ottimizzazione logistica interna a livello globale


MiR porta a MECSPE 2020 i robot mobili autonomi più flessibili del settore


Mobile Industrial Robots presenta MiR1000: trasporto di carichi pesanti e pallet fino a una tonnellata e primo sistema di navigazione dell’intera flotta basato sull’IA


Per la prima volta a MECSPE i robot mobili di MiR: versatili e ideali per la fabbrica connessa e la logistica 4.0


Mobile Industrial Robots (MiR) partecipa a MECSPE 2019 a Parma


Mobile Industrial Robots (MiR) partecipa alla prima edizione di MECSPE Bari 2019


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

MiR porta a MECSPE 2020 i robot mobili autonomi più flessibili del settore

MiR porta a MECSPE 2020 i robot mobili autonomi più flessibili del settore
  Mobile Industrial Robots (MiR) sarà presente in fiera a Parma dal 26 al 28 marzo, presso il Padiglione 5 – stand I55   Mobile Industrial Robots, pioniere nel mercato dei robot mobili autonomi (AMR), parteciperà per il secondo anno consecutivo a MECSPE 2020, la 19esima edizione della fiera italiana organizzata da Senaf dedicata al manufacturing 4.0, che si terr&ag (continua)

Il futuro dell’acquisizione dati a Embedded World 2020 con Analog Devices

Il futuro dell’acquisizione dati a Embedded World 2020 con Analog Devices
  Pad. 4A, Stand 240   In occasione di Embedded World 2020 i visitatori dello stand di Analog Devices (ADI) avranno la possibilità di assistere a un'ampia gamma di dimostrazioni che illustreranno le proposte per l’embedded dell'azienda. Le presentazioni dell’edizione 2020 si focalizzeranno sulla tecnologia che integra in modo ottimale catene di segnale complete in u (continua)

Analog Devices a ISE: alla base dei sistemi integrati AV

Analog Devices a ISE: alla base dei sistemi integrati AV
  La manifestazione Integrated System Europe sarà un’occasione per scoprire le diverse tecnologie abilitanti di Analog Devices, pensate appositamente per una vasta gamma di applicazioni, servizi e prodotti per il settore audio-video.   Analog Devices Inc. (ADI) parteciperà a ISE 2020, il più grande evento al mondo dedicato ai professionisti e ai System Integ (continua)

TIM e Vodafone offrono la migliore esperienza mobile in Italia

TIM e Vodafone offrono la migliore esperienza mobile in Italia
  Dal report di Tutela Technologies entrambi gli operatori hanno raggiunto i migliori risultati     TIM e Vodafone offrono ai propri clienti la migliore esperienza mobile in tutta Italia. I risultati dei test di entrambi gli operatori soddisfano i più alti requisiti dell’Excellent Consistent Quality. Questo parametro rappresenta la frequenza con cui gli utenti conn (continua)

Analog Devices introduce un transceiver RF a banda larga che semplifica la progettazione di sistema e riduce i costi per gli sviluppatori di stazioni base

Analog Devices introduce un transceiver RF a banda larga che semplifica la progettazione di sistema e riduce i costi per gli sviluppatori di stazioni base
  Il transceiver a elevato livello d’integrazione ADRV9026 è il chip per sistemi FDD e TDD con il più ampio intervallo di frequenza, consumi più bassi e minor ingombro   Analog Devices Inc. ha introdotto un nuovo transceiver a banda larga nel proprio ecosistema tecnologico e di progetto RadioVerse™. L’ADRV9026 è progettato per supportare (continua)