Home > Altro > Premio MISS CHEF® EXPO UNIVERSALE 2019

Premio MISS CHEF® EXPO UNIVERSALE 2019

scritto da: Cinenews2000 | segnala un abuso

Premio MISS CHEF® EXPO UNIVERSALE 2019


 Mercoledì 19 Giugno 2019, MISS CHEF® (www.misschef.net) è la prima competizione tra alcune delle migliori Chef Donne italiane ed estere con la proposizione, tutta in rosa, dei più rinomati menù della tradizione culinaria nostrana e non, tra ieri ed oggi, valorizzando il "Made in Italy" delle eccellenze eno-gastronomiche, note ed apprezzate in tutto il mondo. Il Premio è stato ideato da Mariangela Petruzzelli, giornalista e autrice tv anche per la Rai, direttrice artistica e producer del format. La prima edizione e la seconda edizione del Premio MISS CHEF® si sono svolte ad Ischia nel 2012 e nel 2013. Nel 2014 MISS CHEF® è diventato itinerante toccando varie Regioni e territori italiani per giungere fino a NEW YORK-USA, nel periodo del Columbus Day, realizzando ad oggi ben cinque tappe internazionali a NY. Dopo aver già ottenuto importanti consensi in USA, soprattutto presso Bill De Blasio, sindaco di NY, e Natalia Quintavalle, ex-console d’Italia a NY, e Francesco Genuardi, attuale console d’Italia a NY, l’8 giugno prossimo parte da Roma l’ottava edizione del Premio MISS CHEF® ed il suo tour italiano ed internazionale 2019. MISS CHEF®, in sinergia con l’Associazione World Intercultural Institute, ha realizzato, per la prima volta a Roma, sabato 8 giugno, una tappa-evento del format, per eleggere la MISS CHEF® EXPO UNIVERSALE 2019, nell’ambito della manifestazione EXPO UNIVERSALE 2019 che si è tenuta nel noto parco giochi del cinema e della tv CINECITTA’ WORLD (www.cinecittaworld.it). 

Il tour internazionale 2019 di MISS CHEF si è aperto l’8 giugno, dalle ore 10 alle ore 13,30, nel rinomato ristorante Charleston, nell’area di Cinecittà World in cui è stato ricostruito il set cinematografico del film “Gangs of New York”. 



A vincere la fascia MISS CHEF® EXPO UNIVERSALE 2019 e ad essere incoronata con il cappello di MISS CHEF® è stata la dinamica e brava chef Janet Bautista Gomez della Repubblica Dominicana, che da alcuni anni vive a Salerno ed è presidente dell’ Associazione Culturale Italo-dominicano "Paifa". Janet ha vinto con un prelibato primo piatto tradizionale dominicano: “Moro de guandule con coco” a base di riso, latte di cocco, carne di maiale, uovo, cipolla e platano fritto. La tappa-evento dell’ 8 giugno si è realizzata con il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Dominicana in Italia, in partenariato con Unicef Italia e con il sostegno di autorevoli sponsor come il ristorante BAARIA di Roma, il ristorante indiano a Roma The Bombay Blues e i vini Caviro e Leonardo Da Vinci. 

Classificatasi seconda è stata la chef italiana Elena Ciotta in rappresentanza del ristorante Baaria di Roma che ha concorso con un primo piatto a base di pesce e tagliatelle con gallinella all’acqua pazza. Poco è stato il distacco tra la vincitrice e la seconda classificata: solo dieci punti! Quasi a pari merito sono giunte terza e quarta in classifica Mariem Alghezawi in rappresentanza della comunità Libia-Italia che ha gareggiato con un cous cous alle patate e Bianca Dilru dello Sri Lanka che ha concorso con un fritto misto alle spezie sostituendo la partecipante indiana Nandita Singh che per problemi inaspettati di salute ha dovuto abbandonare la competizione. 

L’ottava edizione di MISS CHEF® si è arricchita di un elemento in più: la multiculturalità. Per la prima volta dal 2012, la prima tappa del tour 2019 ha visto come protagoniste oltre ad una Chef italiana anche Chef dello sri Lanka, della Libia e della Repubblica Domenicana. Durante la gara dell’8 giugno a Cinecittà World le quattro Donne chef hanno proposto 4 ricette tipiche della tradizione culinaria del loro Paese vestendo gli abiti popolari. Presentatore della kermesse è stato il famoso attore comico di Zelig, il romano Gianluca Giugliarelli. L’ambasciatrice in Italia della Repubblica Dominicana, Peggy Cabra ha inviato una lettera di saluti istituzionali alla presidente di MISS CHEF® , Mariangela Petruzzelli sottolineando l’alto valore sociale della manifestazione che promuove l’operato delle Donne a livello internazionale anche contro le violenze di genere e l’emarginazione. 

Due le giurie che hanno giudicato i piatti: una giuria Tecnica ed una Giuria Istituzionale, composte da esperti in campo eno-gastronomico, noti chef professionisti, giornalisti e rappresentanti del mondo istituzionale e socio-culturale di rilievo internazionale, nazionale e locale. 

La giuria tecnica di MISS CHEF® EXPO UNIVERSALE 2019 ha avuto come autorevole presidente il noto chef, attore e scrittore Andy Luotto. Luotto ha mostrato pieno plauso a MISS CHEF® definendola: “Un ottimo connubio di bellezza e bontà che unisce intelligentemente il valore antico del Cibo e delle Donne” 
Questi i nomi degli altri giurati tecnici: Mariagrazia Antifora-chef e docente di MISS CHEF® Academy in Italia; Giancarlo Leone- giornalista Leggo; Morena Rosini-cantante Milk and Coffee & speaker Radio Italia; Antonino Di Carlo-chef ristorante Baaria-Roma. Uff. Stampa: M. Petruzzelli- Cinzia Loffredo

miss chef |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

La prima edizione del calendario “Un anno da Chef ”, nata da un’idea di Gianni Cesariello e Allegra Ammirati


A Saint Vincent, l’elezione della Miss 365


Miss Italia verso la celebrazione degli 80 anni


La Campania vince e stravince a Miss Italia


I momenti finali del concorso Miss Italia


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

NIFF LONDON- Festival del cinema indipendente a Londra -VINCITORI Edizione 2020

NIFF LONDON- Festival del cinema indipendente a Londra -VINCITORI Edizione 2020
Il NIFF London Film Festival ha annunciato i vincitori del concorso 2020, premiando i migliori film del programma di quest'anno Il NIFF London Film Festival ha annunciato i vincitori del concorso 2020, premiando i migliori film del programma di quest'anno. Oltre 300 lungometraggi e cortometraggi provenienti da 25 paesi hanno partecipato al Festival 2020. “Sfortunatamente, abbiamo dovuto annullare la cerimonia di premiazione a Londra a causa della pandemia di coronavirus, il  NIFF London tornerà nel 2021 con altre (continua)

Movie’s Art- l’arte di comunicare con le immagini

Movie’s Art- l’arte di comunicare con le immagini
 Il progetto MOVIE'S ART intende anzitutto rendere i ragazzi protagonisti di un percorso dinamico, in cui loro stessi possano esprimere idee che poi, grazie al linguaggio cinematografico, vengono rappresentate nel film; il video, in questo modo, diviene una sintesi efficace e coinvolgente del loro pensiero critico. Così facendo i ragazzi, in una prima fase del lavoro, si confront (continua)

NIFF LONDON- Festival del cinema indipendente a Londra

NIFF LONDON- Festival del cinema indipendente a Londra
  Il Niff London 2020 è un festival che vuole valorizzare le opere indipendenti (cortometraggi e lungometraggi) di ogni  nazionalità e di diverso genere. Si svolgerà il 30 maggio a Londra Nexus Entertainment Ltd è una nuova società nel settore del cinema e della televisione di produzione e distribuzione internazionale, con sede a Londra. I suoi (continua)

RAFFAELLO Uno spettacolo con VITTORIO SGARBI

RAFFAELLO  Uno spettacolo  con VITTORIO SGARBI
   (Angelo Antonucci) Vittorio Sgarbi esordì al Festival La Versiliana nell’estate 2015 con lo spettacolo teatrale “Caravaggio”, con sorprendenti salti temporali condusse il pubblico in un percorso illuminante dentro le viscere artistiche e sociali del Merisi, tali vicende hanno disvelato straordinari fenomeni premonitori della contemporaneit&agra (continua)

ANDREA LUPO E LA VIOLENZA SULLE DONNE A TEATRO

ANDREA LUPO E LA VIOLENZA SULLE DONNE A TEATRO
  Roma, teatro Spazio Diamante: “Lo stronzo” di Andrea Lupo. Tutto si svolge la sera del decimo anniversario di fidanzamento e di matrimonio. Una storia d’amore apparentemente perfetta nasconde invece una tragica soluzione finale. Andrea Lupo ci conduce con impeto ed incalzante ritmo in una storia di una violenza domestica fino alla fine inimmaginabile. Cosa succede se (continua)