Home > Altro > Fondazione Cariplo: Andrea Mascetti guida la Commissione arte e cultura

Fondazione Cariplo: Andrea Mascetti guida la Commissione arte e cultura

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


La Fondazione Cariplo ha scelto Andrea Mascetti come nuova guida della Commissione arte e cultura. Già commissario della Fondazione, ora nello specifico si occuperà del ramo arte e cultura, uno dei quattro ambiti in cui si articola l'attività dell'ente che ogni anno sostiene numerosi progetti in materia sociale, ambientale e culturale.

Andrea Mascetti

Andrea Mascetti: nuova guida della Commissione arte e cultura della Fondazione Cariplo

"Sono molto onorato di aver avuto questo compito, cercherò di fare del mio meglio" ha dichiarato Andrea Mascetti, in seguito alla nomina come nuova guida della Commissione arte e cultura della Fondazione Cariplo. L'ente che ogni anno sostiene con 150 milioni progetti in materia sociale, ambientale e culturale, ha affidato all'avvocato varesino il coordinamento del ramo che si occupa dello sviluppo e della tutela del patrimonio culturale, artistico e archeologico lombardo. La nota Fondazione di origine bancaria è attiva anche nell'ambito dei servizi alla persona, dell'ambiente e ricerca scientifica ed è una delle più importanti in Italia. Andrea Mascetti aveva già maturato un'esperienza pluriennale in Fondazione Cariplo e sulla base dell'attività svolta, la Commissione Centrale di beneficenza ha deciso di affidargli tale ruolo di grande responsabilità. Nello specifico, il contesto territoriale dove vengono sostenuti progetti, coinvolge la Lombardia e le province di Novara e del Vco (Verbano - Cusio - Ossola).

Andrea Mascetti: avvocato e titolare dello Studio Legale Mascetti

Nato a Varese nel 1971, Andrea Mascetti è avvocato. In seguito alla maturità classica, consegue la laurea in Giurisprudenza nel 1996 presso l'Università degli Studi di Milano. Iscrittosi, successivamente, all'ordine degli avvocati di Varese, inizia la propria carriera in ambito giuridico presso uno Studio Legale Tributario associato ad Ernst & Young di Milano. Fonda nel 2004 lo Studio Legale "Mascetti", operativo principalmente nel ramo del diritto commerciale, amministrativo e penale. Andrea Mascetti oltre alle attività di consulenza per società ed enti locali continua ad occuparsi di appalti pubblici e privati, anche in qualità di arbitro. Nel tempo libero, è un cultore di libri e autori del Novecento. Profondamente appassionato di Geopolitica, ha viaggiato spesso in Oriente, concentrandosi prevalentemente nelle zone euroasiatiche tra Russia e Mongolia


Fonte notizia: https://www.prealpina.it/pages/fondazione-cariplo-arte-e-cultura-a-mascetti-197267.html


federico motta editore |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Andrea Mascetti: le Fondazioni saranno punto di riferimento culturale dopo l’emergenza sanitaria


Tra Wikipedia e cellulari: l’emergenza lettura nell’intervista ad Andrea Mascetti (Cariplo)


Giuseppe Guzzetti alla ricerca di un erede: Andrea Mascetti tra i candidati vice-presidente


“Nel salotto del collezionista”, Andrea Mascetti: “Riportiamo l’attenzione su arte e comunità”


Andrea Mascetti: cosa prevedono per Varese le nuove risorse di Fondazione Cariplo per il 2022


Fondazione Cariplo, l’appello di Andrea Mascetti: “Italia uno dei Paesi in cui si legge di meno”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Trasformazione digitale nella PA: la riflessione di Davide D’Arcangelo su “Formiche”

Trasformazione digitale nella PA: la riflessione di Davide D’Arcangelo su “Formiche”
La Pubblica Amministrazione come acceleratore della crescita in Italia: l’editoriale di Davide D’Arcangelo sul ruolo del Public innovation manager Investor relator e Innovation Manager di grande esperienza, Davide D'Arcangelo è Founder di Next4 e Vicepresidente di Impatta. In un recente intervento su "Formiche" ha esaminato l'importanza del Public innovation manager per la trasformazione della PA.Davide D'Arcangelo: PA acceleratore della crescita, puntare su innovation managementNel processo di trasformazione e transizione digitale (continua)

Riva Acciaio: oltre 60 anni di alta qualità e innovazione

Riva Acciaio: oltre 60 anni di alta qualità e innovazione
Grazie agli investimenti in ricerca e sviluppo e alle numerose certificazioni ottenute, Riva Acciaio garantisce prodotti di alta qualità. L’azienda conta oggi cinque stabilimenti sul territorio nazionale L'attività di Riva Acciaio ha inizio nel 1954: oggi i cinque stabilimenti e gli oltre 1.000 dipendenti generano prodotti siderurgici di alta qualità non solo per il mercato italiano, ma anche per quello europeo.Riva Acciaio: una storia lunga più di 60 anniNata nel 1954 dal grande intuito dei fratelli Emilio e Adriano, Riva Acciaio vanta un'esperienza di oltre 60 anni nel settor (continua)

Dopo un 2020 difficile, Gruppo Riva riparte con un investimento da 88 milioni di euro

Dopo un 2020 difficile, Gruppo Riva riparte con un investimento da 88 milioni di euro
88 milioni di euro è la cifra messa in campo da Gruppo Riva per ripartire al meglio dopo un anno e mezzo di pandemia e il fatturato ritorna su Il primo operatore siderurgico italiano, Gruppo Riva, crede nella ripresa, nella quale ha investito 88 milioni di euro: i numeri del primo trimestre sembrano confermare che sia stata la scelta giusta.Gruppo Riva: un anno e mezzo difficile per tuttiLa pandemia ha messo a dura prova tutti i comparti economici, che hanno subito un brusco arresto. Nei primi mesi del 2021 si è potuto assistere ad (continua)

House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente

House to House, l’impegno per il benessere delle persone e per l’ambiente
L’attenzione per le persone e per il Pianeta nei prodotti di House to House: l’azienda punta a garantire standard elevati nella creazione di prodotti che contribuiscano al benessere delle persone Innovazione e sostenibilità a servizio del benessere delle persone: la filosofia di House to House, specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato.House to House punta al benessere delle persone investendo in innovazione e sostenibilitàInnovare per rinnovare. È la filosofia di House to House, azienda specializzata in elettrodomestici e prodotti naturali per il bucato (continua)

Stefania Bariatti: da docente universitario a membro esperto della Commissione Europea

Stefania Bariatti: da docente universitario a membro esperto della Commissione Europea
Stefania Bariatti avvia la sua carriera come docente universitario per divenire poi avvocato, entrare a far parte dei CdA di importanti realtà italiane e ricoprire rilevanti incarichi di rappresentanza Stefania Bariatti è un'esperta di diritto Ue e internazionale, docente e avvocato che nel corso della sua carriera professionale ha ricoperto numerosi incarichi di responsabilità in ambito accademico, legale, aziendale e istituzionale.Stefania Bariatti: l'attività accademica e nel settore legaleNata a Milano e laureatasi in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Milano, Stefan (continua)