Home > News > A Sestu prevenzione e soppressione vanno di pari passo

A Sestu prevenzione e soppressione vanno di pari passo

articolo pubblicato da: ignazio deriu | segnala un abuso

A Sestu prevenzione e soppressione vanno di pari passo

 

 

        Sarà un caso (ma noi non crediamo tanto al caso) dopo le iniziative di prevenzione dei volontari, puntualmente nella località in cui si è fatta l’iniziativa, avviene un sequestro e l’arresto di qualche spacciatore da parte delle forze dell’ordine. È successo anche a Sestu, all’indomani della distribuzione dello scorso lunedì 17 giugno, quando i carabinieri hanno scoperto un appartamento trasformato in una serra attrezzata per la coltivazione di marijuana. Sembrerebbe, quasi, che le azioni di prevenzione e di soppressione siano coordinate e che stiano portando i loro frutti di pari passo supportandosi a vicenda. I libretti informano i cittadini e le forze dell’ordine assestano duri colpi alla malavita e allo spaccio. Un binomio vincente che andrebbe potenziato con il coinvolgimento dei cittadini nelle azioni dei volontari e nella collaborazione con le forze dell’ordine. La guerra contro la droga, infatti, la si vince tutti insieme, nessuno escluso, perché tutti siamo coinvolti in qualche modo, direttamente o indirettamente, da ciò la droga causa a livello personale e sociale.

        Continuano, quindi, le iniziative dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, che nella serata di lunedì 24 giugno distribuiranno nelle strade e negozi di Sestu, centinaia di libretti informativi sugli effetti devastanti delle droghe, coinvolgendo nuovamente i commercianti locali.

        Spinti dalle parole del filosofo L. Ron Hubbard che aveva identificato le droghe come “l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, da oltre 20 anni, sono impegnati a portare la corretta informazione su tutto il mondo, divulgando il messaggio di vivere liberi dalla droga. Info: www.noalladroga.it



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

IL PERCHE' DELLA SOPPRESSIONE


STRESS, ANSIETA’ E DEPRESSIONE, COSA C’E’ ALLA BASE?


Alti e bassi nella vita? Formazione gratuita on line.


Quali sono le vere ragioni degli alti e bassi nella vita?


IL PERCHE' DELLA SOPPRESSIONE!


Cos’è la SOPPRESSIONE? La soppressione è ….


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Ad Assemini continua la prevenzione alle droghe

Ad Assemini continua la prevenzione alle droghe
         i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology non mollano la presa e, nonostante tutto sembrerebbe remare contro, vista la diffusione sempre maggiore del consumo tra i giovani e la rassegnazione che sta prendendo piede tra la gente, continuano nella campagna di prevenzione alle droghe con la collaboraz (continua)

La settimana si apre con un messaggio: rispetta i Diritti Umani

La settimana si apre con un messaggio: rispetta i Diritti Umani
Forse è l'andamento della società che lo impone, forse il rispetto che si insegnava una volta nelle nostre case, oggi necessità di un pò di carica, forse i nostri giovani sono troppo attenti a cose frivole e alla notorietà ed hanno perso di vista la vera vita sociale, accecati da quella virtuale. Tanti “forse” dietro concetti che in realtà (continua)

Prevenire il consumo di droga per evitare inutili crimini

Prevenire il consumo di droga per evitare inutili crimini
Continua a Cagliari, con lo scopo di contribuire ad una diminuzione dei crimini legati al consumo e spaccio di droga, così come per promuovere una vita che metta sempre la salute al centro dell'attenzione, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, nella serata di lunedì 19 agosto, nel quartiere “Mulinu Becciu” a Cagliar (continua)

Volontari contro la droga: anche questa settimana Quartu S. Elena bersaglio della prevenzione

Volontari contro la droga: anche questa settimana  Quartu S. Elena bersaglio della prevenzione
  Pronti per una nuova iniziativa di prevenzione all'uso di droga, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga, saranno presenti ancora una volta per le strade di Quartu S.Elena affinché siano smascherati gli effetti che la droga provoca sul consumatore e chi sta intorno a lui. Tramite la distribuzione di materiale informativo, nella serata di lunedì 19 agosto, (continua)

Villasor: in piazza si balla contro la droga

Villasor: in piazza si balla contro la droga
La serata di sabato 17 agosto a Villasor ha visto le tinte di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga abbinarsi alle serate danzanti estive che la PRO LOCO ha organizzato in piazza Anfiteatro durante tutta l'estate. Voler dare anche un messaggio sociale è stata una cura che gli organizzatori hanno volto avere perché la goliardia, il gioco e la spensieratezza, possono essere (continua)