Home > News > Olbia: i volontari non si arrendono di fronte al mondo della droga

Olbia: i volontari non si arrendono di fronte al mondo della droga

articolo pubblicato da: ignazio deriu | segnala un abuso

Olbia: i volontari non si arrendono di fronte al mondo della droga


 

Pronti per una nuova iniziativa ad Olbia i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology: martedì 25 giugno, in concomitanza della giornata internazionale contro l’abuso e il traffico illecito di droga, distribuiranno per le vie del commercio della città centinaia di libretti informativi riguardo gli effetti devastanti della droga.

 

Se si guarda il mondo della droga guardando più ampiamente a quelli che sono gli effetti che la stessa provoca nella società, risulta immediatamente visibile che correlato ai problemi che la droga dà in modo diretto ai consumatori, ci sono una serie di aspetti che comportano il protrarsi del mondo della droga. Con questa consapevolezza i volontari stanno lavorando in direzione da coinvolgere i cittadini: distribuendo i materiali ai commercianti, fanno in modo che gli stessi diventino partecipi della prevenzione.

 

Poiché, come disse il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard “la droga è l'elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”. Per cui il problema droga, per essere veramente risolto, necessita di un cambio culturale e questo può avvenire solamente se i cittadini hanno le corrette informazioni e iniziano ad attivarsi in modo diretto per contrastare il mondo della droga. L'iniziativa di Olbia vuole coprire tutti questi aspetti e tramite il coinvolgimento dei cittadini vogliono divulgare il messaggio di vivere liberi dalla droga.

Info: www.noalladroga.it

...

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Mondo Libero dalla Droga a Cascina


NELLE SCUOLE DI OLBIA SI FA SUL SERIO. PARTITO IL PROGRAMMA DI CONFERENZE "DICO NO ALLA DROGA".


DOPO L’ECCELLENTE RISULTATO DELLA PRIMA EDIZIONE RITORNA AD ABANO TERME LA MOSTRA “DICO NO ALLA DROGA”


Moby apre le prenotazioni per la stagione 2015 su Sardegna e Corsica


QUANTI MOTIVI CI SONO PER DIRE NO ALLA DROGA?


QUANTI MOTIVI CI SONO PER DIRE NO ALLA DROGA?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

I Diritti Umani tra i turisti di Capo Coda Cavallo (San Teodoro)

I Diritti Umani tra i turisti di Capo Coda Cavallo (San Teodoro)
    I numerosi turisti presenti nella splendida località di Capo Coda Cavallo, nel comune di San Teodoro, nella mattinata di mercoledì 17 luglio non si aspettavano di ricevere in omaggio il libretto contenete i trenta articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Una piacevole sorpresa, quella dei volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di (continua)

Denuncia a Decimoputzu: “lo spaccio di droga in mano ai minorenni”

Denuncia a Decimoputzu: “lo spaccio di droga in mano ai minorenni”
           La denuncia arriva da alcuni commercianti di Decimoputzu che tutti i giorni notano davanti ai loro negozi il via vai dei ragazzini minorenni che si scambiano la dose e i soldi. “Nessuno dice niente anche perché le autorità già lo sanno e non agisce nessuno” è ciò che ha affermato un eserce (continua)

Fronte unico contro la droga a DECIMOPUTZU

Fronte unico contro la droga a DECIMOPUTZU
        Con la distribuzione nei negozi di Decimoputzu di centinaia di libretti informativi sulle conseguenze causate dall’alcol e dalla marijuana, nella serata di martedì 16 luglio, sono riprese le iniziative di prevenzione alla droga dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology. In un piccolo paese (continua)

Che cos’è il RITALIN? La verità si diffonde a Quartu S.Elena

Che cos’è il RITALIN? La verità si diffonde a Quartu S.Elena
          Non tutti sono a conoscenza di cosa sia il RITALIN e quali siano le caratteristiche e le gravi conseguenze che questo potente farmaco causa ai bambini cui viene somministrato.         Il Ritalin è il nome comune del metilfenidato (il principio attivo di cui è composto) che è stato cla (continua)

A DECIMOPUTZU riprende la campagna di prevenzione alle droghe

A DECIMOPUTZU riprende la campagna di prevenzione alle droghe
Riprende dopo qualche mese di pausa per dare la corretta informazione anche ai paesi del circondario, la campagna di prevenzione alla droga dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology nelle strade del centro e nei negozi di Decimoputzu dove nella serata di martedì 16 luglio verranno distribuite altre centinaia di opuscoli "la verit&ag (continua)