Home > Arte e restauro > PierGió artista di ricerca e di riflessione

PierGió artista di ricerca e di riflessione

articolo pubblicato da: elenagolliniartblogger | segnala un abuso

PierGió artista di ricerca e di riflessione

Un'opera d'arte è quello che c'è dietro l'opera, non quello che vedi. Sulla scia di queste profonde riflessioni PierGió intraprende con slancio e passione il cammino artistico, accostandosi al filone informale con quell'entusiasmo e quell'energia insiti nel suo pregevole talento creativo. Per lui fare arte equivale ad esprimere appieno il suo essere in modo intimo, attraverso una completa e appagante libertà intellettuale. Nelle opere scorre e si percepisce un senso di infinito, di dimensione sconfinata e svincolata da limiti spaziali che accoglie lo sguardo dello spettatore e lo immette nella visione a tutto tondo. La dottoressa Elena Gollini ha commentato: "La pittura per PierGió è un mezzo indispensabile per parlare di sé, per raccontare e raccontarsi, per sondare ed esplorare le stanze segrete e più recondite dell'anima e della mente, recuperando tramite l'atto creativo la sua parte più celata e inespressa. Le opere assumono il colore degli occhi e dell'anima di chi li osserva e li contempla con trasporto generando un potente scambio simbiotico con il fruitore".

Nelle creazioni realizzate da PierGió si riesce a cogliere la qualità intrinseca insita dentro esse. I materiali compositivi vengono armonizzati tra loro con un intreccio sinergico e l'impatto estetico risulta da subito gradevole alla vista. Dalle composizioni di inedita prospettiva materico-informale scaturisce una commistione di emozioni, sentimenti e sensazioni compenetranti, che stimolano la fantasia di lettura interpretativa e riescono a racchiudere e custodire intatto un momento intenso e di pregnante espressività. La narrazione si spinge verso contenuti allusivi e innerva una poetica di matrice astratta ricercata e molto accattivante che si libera in cromatismi lirici. L'ispirazione creativa si sposta verso la ricerca dell'universo infinito della psiche, catturandone gli anfratti più nascosti e non rivelati. Le opere sono frutto dell'inconscio modulato e incanalato dentro un'attenta ricerca e indagine di scandaglio e analisi introspettiva. Il senso estetico è permeato da un forte gusto personale nella scelta e nell'utilizzo della tavolozza cromatica con tonalità incisive e di efficace resa scenica. Le creazioni compongono una sorta di "sequenza liturgica" insita nel compimento dell'atto e del gesto pittorico e sono frutto di un'illuminazione ispiratrice che proviene dall'osservazione del mondo sia esterno sia interno, nel tripudio appassionato della corrispondenza dei sensi.

PierGió | pierluigi di michele | artista | artisti | arte | art | italia | italiano | italiana | pittore | pittura | scultore | scultura | opere | opera | mostra | mostre | esposizione | collettiva | collettive | personale | biennale | roma | pescara | architetto | architettura |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“HER SNAKENESS” E' IL NUOVO ALBUM DI SILVERSNAKE MICHELLE


CONCLUSA LA MOSTRA DELL' ARTISTA JACK TUAND


XIV Piatto Solidale d'Artista


arte da mangiare approda ad HOMI


Gigi Piana protagonista a Torino


“Il fiore dell’arte” intervista al Maestro Toni Zarpellon riguardo la sua prossima mostra presso la Milano Art Gallery


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L'essenza corporea e incorporea di un antico blocco marmoreo mediceo

L'essenza corporea e incorporea di un antico blocco marmoreo mediceo
 Osservando con attenzione il blocco di marmo di genesi medicea denominato "Il Marmo dai 1000 volti" appartenente a Massimo Caramia, si viene immediatamente conquistati e rapiti dalla sua peculiare conformazione genetica. La dottoressa Elena Gollini che supporta Caramia nel portare avanti questo importante progetto di ricerca, ha espresso delle interessanti valutazioni sui preziosi (continua)

Davide Romanò: arte al potere

Davide Romanò: arte al potere
La forte componente di suggestione evocativa amplifica la portata sostanziale dell'arte di Davide Romanò che si rende convinto sostenitore e promulgatore di un concetto di arte sublime e purificata, da quanto di ambiguo e poco edificante può inquinarne e comprometterne la qualità eccelsa. La dottoressa Elena Gollini ha rimarcato: "Abitare lo spazio e al contempo smaterial (continua)

La lavorazione artistica del marmo di Massimo Caramia: antichissima e sempre attuale

La lavorazione artistica del marmo di Massimo Caramia: antichissima e sempre attuale
La produzione artistica marmorea realizzata con grande maestria artigianale da Massimo Caramia, è comprovante di una tradizione antichissima che anche ai giorni nostri si dimostra sempre attuale e innovativa nelle sue trasformazioni ed evoluzioni. Il fruitore resta fin da subito colpito per la qualità eccelsa dei lavori, che rispecchiano il buon gusto e il senso estetico di Caramia e (continua)

La forma dell'anima nella pittura di Davide Romanò

La forma dell'anima nella pittura di Davide Romanò
L'artista Davide Romanò si muove nel solco tracciato dall'arte concettuale di matrice esistenziale e animista seguendo un proprio eclettico incipit di rielaborazione e trasformazione, per ottenere delle chiavi di visione indipendente e autonoma. Le opere offrono al fruitore una posizione privilegiata di accesso interpretativo, una posizione "mobile" che può variare e essere (continua)

Online la seconda edizione del catalogo degli artisti selezionati di Elena Gollini Art Blogger

Online la seconda edizione del catalogo degli artisti selezionati di Elena Gollini Art Blogger
A seguito degli ottimi riscontri ottenuti con la pubblicazione della prima edizione, la dottoressa Elena Gollini si è attivata per la realizzazione della seconda edizione del catalogo dei suoi artisti selezionati. La dottoressa Gollini ha riunito un circuito mirato di presenze che fanno parte del suo blog www.elenagolliniartblogger.com e sono meritevoli di attenzione. Si tratta di un gruppo (continua)