Home > Altro > David Barzazi presente all’inaugurazione della prima clinica con metodo Feldenkrais

David Barzazi presente all’inaugurazione della prima clinica con metodo Feldenkrais

scritto da: Articolinews | segnala un abuso


David Barzazi e il fratello Christian sono tra i portavoce del metodo Feldenkrais in Italia per la cura della disabilità infantile. A tal proposito, presso il Centro Medico Viola, è stata recentemente inaugurata la prima clinica con questo approccio, al fine di auto-educare i bambini attraverso il movimento e farli migliorare nello sviluppo delle proprie capacità.

David Barzazi

L'inaugurazione della prima clinica con metodo Feldenkrais in Italia: presente David Barzazi

Oltre a guidare Gruppo Green Power, azienda di Mirano attiva nel settore delle rinnovabili e dell'efficienza energetica, David Barzazi e il fratello Christian hanno dato vita alla Fondazione Giovani Leoni al fine di offrire supporto e assistenza alle persone svantaggiate. Tra queste c'è anche il figlio di Christian, Riccardo, tetraplegico per complicazioni dovute alla nascita. Dopo il responso negativo dei medici che avevano posto fine alle speranze dei genitori nel vederlo parlare, camminare o solamente sorridere, il bimbo è riuscito a ottenere significativi miglioramenti grazie al metodo Feldenkrais. Si tratta di un approccio dolce che aiuta il cervello ad imparare spontaneamente attraverso nuove connessioni createsi con il movimento, affinché il bambino possa capire cosa accade al suo corpo. Infatti, oggi Riccardo ha imparato a rotolare. David Barzazi, insieme a Gruppo Green Power, si impegna nella divulgazione di tale metodo attraverso la Fondazione e come sostenitore del progetto che ha dato vita alla prima clinica Feldenkrais, inaugurata domenica 19 maggio all'interno del Centro Medico Viola.

David Barzazi: l'esperienza dell'Amministratore Delegato di Gruppo Green Power

Originario di Venezia, classe 1978, David Barzazi si forma in ambito tecnico, conseguendo il diploma presso l'Istituto Aeronautico. La sua carriera professionale ha inizio nel settore dell'energia e delle telecomunicazioni, in quanto si occupa principalmente di organizzazioni di vendita e matura una solida esperienza gestionale. Operando per anni come consulente di intermediazione finanziaria e assicurativa, assume successivamente l'incarico di Presidente di Cell Shop S.r.l., in modo tale da consolidare le proprie conoscenze gestionali di gruppi di vendita nel settore a lui afferente. La svolta avviene nel 2011, quando David Barzazi entra a far parte di Gruppo Green Power: in breve tempo assume un ruolo primario all'interno della società, diventando Amministratore Delegato e Consigliere di Amministrazione. Sotto la sua guida, la società viene ammessa nell'AIM della Borsa Italiana e registra risultati degni di nota in un periodo contrassegnato da una forte crisi economica. Sulla base della professionalità dimostrata e dei traguardi raggiunti, l'imprenditore è stato riconfermato alla guida di Gruppo Green Power.


Fonte notizia: https://www.economiafinanza.eu/tag/david-barzazi/


david barzazi | Gruppo Green Power |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

David Barzazi incentiva le rinnovabili nella lotta al surriscaldamento globale


Gruppo Green Power, guidato da David Barzazi, dà il via libera alla relazione finanziaria semestrale


GGP: la realtà guidata da David Barzazi approva il progetto di bilancio consolidato e quello di esercizio


David Barzazi interviene sulle novità riguardanti Gruppo Green Power


Il percorso professionale di David Barzazi, impegnato nell’ambito della sensibilizzazione ambientale


Sostenibilità ed efficientamento: le soluzioni di Gruppo Green Power e David Barzazi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Storia della città di Milano: le origini di Federico Motta Editore

Nata alla fine degli anni ’20 del secolo scorso, Federico Motta Editore è una realtà che ha partecipato alla storia della città di Milano Federico Motta Editore nasce nel 1929 con il nome di "Cliché Motta", azienda di riproduzione fotomeccanica che negli anni diventerà uno dei capisaldi dell'editoria italiana.Federico Motta Editore: il tributo di "Italians"Il 23 aprile scorso "Italians", blog del giornalista Beppe Severgnini sul portale del "Corriere della Sera", ha pubblicato nella sezione "Lettera" una poesia dedicata a (continua)

Andrea Mascetti: le Fondazioni saranno punto di riferimento culturale dopo l’emergenza sanitaria

Le Fondazioni hanno contribuito a contrastare l'emergenza con donazioni alla sanità, ma nel prossimo futuro devono continuare a sostenere anche le iniziative culturali: lo ha dichiarato Andrea Mascetti, avvocato e coordinatore della commissione Arte e Cultura di Fondazione Cariplo.Andrea Mascetti: le Fondazioni rimarranno al fianco della cultura"Le Fondazioni non hanno il compito di finanziar (continua)

F2i, insieme ad Ania, acquista Compagnia Ferroviaria Italiana. Il commento dell’AD Renato Ravanelli

Con l'acquisizione di Cfi, F2i entra in un settore essenziale per il sistema produttivo nazionale: l'AD del Fondo infrastrutturale, Renato Ravanelli, ha spiegato i vantaggi della recente operazione, la prima realizzata da Ania F2i.Renato Ravanelli: F2i nel mercato del trasporto merci"La filosofia di investimento di F2i è quella di creare un campione nazionale indipendente, efficiente e c (continua)

Andrea Mascetti: “La cultura ha bisogno di un’idea forte di comunità”

Andrea Mascetti, avvocato e Coordinatore di Fondazione Cariplo, analizza il ruolo dell’identità e della cultura ai tempi del Coronavirus Originario di Varese, Andrea Mascetti è fondatore e titolare dello Studio Legale omonimo: da giugno 2019 è in Fondazione Cariplo come Coordinatore della Commissione Arte e Cultura.Andrea Mascetti, le radici storiche come "rifugio"La pandemia da Covid-19 ha cambiato e cambierà radicalmente l'idea di società: il pensiero comune è quello di evidenziare in particolar modo il primato delle nu (continua)

Ipotesi Tlc unica, Vito Gamberale: “Indispensabile per il telelavoro”

Vito Gamberale è attualmente Presidente di ITEЯ Capital Partners, fondo per investitori istituzionali dedicato alle infrastrutture: il manager è noto per aver contribuito alla nascita di Tim.Vito Gamberale sulla connessione fibra: indispensabile una rete unicaUna laurea in Ingegneria meccanica e un curriculum che vanta esperienze gestionali in realtà del calibro di 21 Invest, Gruppo Aut (continua)