Home > Altro > Ricoh: promuovere la sostenibilità per il nostro futuro

Ricoh: promuovere la sostenibilità per il nostro futuro

articolo pubblicato da: Ricoh Italia | segnala un abuso

Ricoh si impegna ad allineare il proprio business agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e a raggiungere il giusto equilibrio tra Persone, Pianeta e Prosperità. Per Ricoh un'azienda è sostenibile quando trova il giusto equilibrio tra il Pianeta (l’ambiente), le Persone (la società) e la Prosperità (profitto). Il business di Ricoh è focalizzato sulla volontà di ridurre l’impatto ambientale per renderlo compatibile con le capacità di rigenerazione della Terra. Per preservare le preziose risorse del pianeta, Ricoh si impegna a ridurre l’impatto ambientale derivante da estrazione di risorse, consumi energetici, rifiuti chimici e emissioni di CO2. L'obiettivo di Ricoh è portare entro il 2050 le proprie emissioni di CO2 a 1/8 dei livelli rilevati nell’anno 2000, focalizzando l'attenzione su tre aree chiave: Conservazione delle risorse e riciclo Uno studio attento del ciclo di vita dei propri prodotti consente a Ricoh di ridurre l’utilizzo dei componenti e di investire in risorse alternative come le bioplastiche e il toner a biomassa. In fase di progettazione si sviluppano dispositivi più piccoli, più semplici e più leggeri. Le fabbriche Ricoh in Europa sin dal 2001 adottano la politica "zero rifiuti in discarica": ciò significa che viene recuperato il 100% delle risorse. I consumabili come le cartucce di toner vengono rigenerati. Le periferiche della linea "green" sono prodotte a partire da dispositivi giunti a fine vita, con conseguente riduzione del 40% delle emissioni di carbonio. Conservazione dell’energia Per la produzione di elettricità Ricoh si affida all’energia solare e ad altre fonti di energia rinnovabili. Vengono inoltre costantemente migliorati i processi produttivi per ridurre le emissioni di carbonio. Prevenzione dell'inquinamento Ricoh si preoccupa sia dell'ambiente che della salute di chi produce ed utilizza i dispositivi. Tutti i prodotti sono conformi alla direttiva sulla restrizione dell'uso di sostanze pericolose (RoHS, Restriction of Hazardous Substances): ciò significa che i dispositivi elettrici ed elettronici Ricoh immessi sul mercato non contengono nessuna delle sei sostanze pericolose elencate nella direttiva. Ricoh ha inoltre eliminato dai propri processi ulteriori sei sostanze, al momento non incluse in tale elenco. Ricoh rispetta il regolamento europeo REACH (Registration, Evaluation, Authorisation and Restriction of Chemicals), registrando accuratamente tutte le sostanze chimiche utilizzate. Applica inoltre un rigido sistema di gestione delle sostanze chimiche lungo tutta la catena di distribuzione.


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ricoh a emissioni zero entro il 2050


Ricoh a Fespa 2017


Ricoh a drupa 2020


Ricoh: un doppio festeggiamento per la stampa di produzione


A Viscom 2018 Ricoh costruisce il futuro della stampa


The Art of the New e la stampa digitale Ricoh


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Ricoh nominata da Quocirca leader nei Managed Print Services

 Per l’ottavo anno consecutivo, la società di analisi Quocirca riconosce Ricoh come leader nel mercato dei servizi di stampa gestiti grazie alla sua capacità di rispondere alle esigenze dei moderni ambienti di lavoro.    L’edizione 2019 del report Managed Print Services (MPS) Landscape di Quocirca conferma Ricoh come leader nel settore dei servizi di stam (continua)

Ricoh Italia completa l’acquisizione delle attività di Mauden

Ricoh Italia completa l’acquisizione delle attività di Mauden
 Ricoh Italia ha finalizzato l’acquisizione delle attività di Mauden annunciata lo scorso ottobre, rafforzando così la propria proposta a valore per la trasformazione digitale delle aziende.    Si è concluso il processo di acquisizione delle attività di Mauden da parte di Ricoh Italia, così come annunciato lo scorso 29 ottobre. Grazie a que (continua)

Uno sguardo al workplace del 2020

 Ambienti di lavoro sempre più multigenerazionali, sostenibilità e intelligenza artificiale sono alcuni dei trend che caratterizzeranno le aziende il prossimo anno. Come portare l’innovazione in primo piano?    A cura di Nicola Downing, COO, Ricoh Europe   Le nuove tecnologie stanno trasformando gli ambienti di lavoro. Blockchain, realtà aumentata (continua)

Sostenibilità nella supply chain: Ricoh entra a far parte della Responsible Business Alliance

 Ricoh continua ad essere in prima linea per supportare gli SDG delle Nazione Unite e diventa membro dell’associazione che, nell’ambito della supply chain globale, mira a creare valori sostenibili per lavoratori, ambiente e aziende.      Lo sviluppo sostenibile è fortemente integrato nelle strategie di Ricoh che contribuisce in maniera concreta al raggiung (continua)

Da Ricoh una nuova serie di multifunzioni a colori A4

 I nuovi dispositivi intelligenti mettono a disposizione servizi e funzionalità che accelerano il Digital Workplace grazie ad esempio al collegamento diretto con il cloud.  Ricoh annuncia il lancio di una nuova serie di multifunzione a colori A4 che risponde alle esigenze di ambienti di lavoro sempre più digitali, garantendo scalabilità, sicurezza delle informazioni (continua)