Home > News > Case, l’agenzia immobiliare scelta basilare per gli italiani

Case, l’agenzia immobiliare scelta basilare per gli italiani

articolo pubblicato da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Case, l’agenzia immobiliare scelta basilare per gli italiani

 

Quella dell’intermediario immobiliare rimane ancora una figura di riferimento importante nelle transazioni tra venditore e acquirente: è quanto emerge dall’indagine 2019 condotta da Nomisma per conto di Fimaa – Federazione Italiana mediatori agenti d’affari – aderente a Confcommercio-Imprese. Una figura che richiede tanta professionalità e una conoscenza approfondita del comparto, come quella che quotidianamente l’agenzia immobiliare a Taranto Cambio Casa mette a disposizione della sua clientela.

Lo studio, intitolato “Il ruolo dell’agente immobiliare” dimostra come negli ultimi 3 anni il 48% degli italiani alla ricerca di un immobile da acquistare si è subito affidato a un’agenzia, mentre il 47% ha preferito organizzarsi in maniera autonoma mediante App o siti comparatori (23%), passaparola o annunci (13%) o rivolgendosi direttamente al costruttore in caso di nuovi immobili (8%). Tuttavia, dopo le prime ricerche, il 52% di chi procede con l’acquisto perfeziona la transazione con un agente immobiliare.

Ma l’agenzia resta il principale interlocutore anche per chi vende: il 64% degli italiani si è subito affidato ad un’agenzia, mentre il 36% ha gestito inizialmente la vendita in autonomia. In linea di massima, oltre il 60% conclude la vendita grazie all’ausilio dell’agente immobiliare. I motivi per i quali i potenziali compratori sono spinti ad affidarsi ad un’agenzia sono presto detti: anzitutto, la disponibilità di offerte che ben rispondono alle esigenze (49%), la vicinanza dell’agenzia con la zona di residenza (16%), il consiglio di amici e parenti (13%).

Per chi vende, invece, la motivazione principale è rappresentata dal fatto di conoscere le prestazioni con le quali l’agenzia conclude le transazioni (29%), e ancora una volta la vicinanza (21%) e il consiglio di amici e parenti (14%).

Anche l’esperienza con l’agenzia è valutata positivamente da 7 acquirenti su 10, disposti in futuro a fare affidamento ad essa, qualora ce ne fosse la necessità, più per la professionalità (56% delle citazioni) che per la disponibilità dei migliori immobili nella città (44%). Stesso discorso anche per chi ha venduto un immobile (73% delle citazioni).

Ma a rendere competente a questa figura professionale non bastano solo conoscenza ed esperienza sul campo, perché fondamentale è anche una formazione costante e continua: una prerogativa grazie alla quale Cambio Casa riesce a distinguersi rispetto alle altre agenzie immobiliari a Taranto.

E quanto importante essa sia lo sanno bene anche gli stessi addetti ai lavori: ben l’85% degli agenti intervistati la considerano fondamentale, anche se solo il 34% ha partecipato a oltre 6 corsi di formazione nell’ultimo biennio/triennio.

agenzia immobiliare a Taranto | appartamenti in vendita Taranto | case in vendita Taranto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Intervista Sergio Alberti: un approfondimento sul mercato immobiliare di Dubai


Investire a Dubai, tutte le opportunità con Sergio Alberti Real Estate


Cerchi un modo sicuro per comprare o vendere casa?


12.09.2012: arriva sul mercato Piattaforma Immobiliare, il nuovo strumento dedicato agli agenti che vogliono far crescere il proprio business, stando al passo con i cambiamenti che oggi il mercato richiede.


Agenzia immobiliare: apri con Italia Affitti, leader nel settore delle locazioni in Abruzzo, un agenzia immobiliare


BLOG IMMOBILIARE: UN NUOVO SPAZIO ON LINE INCENTRATO SUL MONDO DEGLI IMMOBILI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Compravendita immobili, migliaia le transazioni sospese: il grido di allarme di Anama

Compravendita immobili, migliaia le transazioni sospese: il grido di allarme di Anama
 Oltre 20 mila atti di compravendita immobiliare annullati da quando è iniziata l’emergenza epidemiologica nel nostro Paese: è questa la fotografia scattata per Adnkronos da ANAMA – l’Associazione Nazionale Agenti d’Affari – che descrive perfettamente l’impatto subito dagli intermediari del “mattone”. Come può testimoniare l (continua)

Detrazioni Bonus infissi: aggiornato il Vademecum ENEA

Detrazioni Bonus infissi: aggiornato il Vademecum ENEA
 Seppur con un sistema produttivo paralizzato dalla crisi causata dal Covid-19, il tema delle agevolazioni fiscali correlate alla riqualificazione e al risparmio energetico resta di vitale importanza sia per gli operatori del comparto serramenti e infissi in legno, che per gli stessi consumatori finali. Con l’aggiornamento del Vademecum infissi e serramenti dello scorso 25 marzo, l&rsq (continua)

Coronavirus: dal MIT arrivano rassicurazioni sul blocco delle macchine agricole

Coronavirus: dal MIT arrivano rassicurazioni sul blocco delle macchine agricole
 L’emergenza sanitaria Covid-19 che sta investendo l’intero pianeta, porta con sé ineludibili conseguenze sul piano economico e sociale. Lo sa ben il nostro Paese, costretto a rallentare il motore produttivo, fatta eccezione per quelle attività economiche ritenute essenziali. Ad essere travolta dallo tsunami Coronavirus anche la filiera agroalimentare, in particolare (continua)

Difesa personale: l’emergenza Covid-19 non ferma il pericolo aggressioni

Difesa personale: l’emergenza Covid-19 non ferma il pericolo aggressioni
  L’emergenza sanitaria che ha colpito pesantemente il nostro Paese non basta a fermare del tutto il rischio di subire attacchi e violenze alla propria persona. Nonostante il divieto assoluto di uscire di casa (se non per estrema necessità) imposto dalle norme anti Coronavirus, gli episodi di criminalità nelle nostre città deserte continuano a perpetrarsi. E protag (continua)

Mobili antichi e Shabby Chic: oltre al restauro è importante un trattamento antitarlo

Mobili antichi e Shabby Chic: oltre al restauro è importante un trattamento antitarlo
 Uno degli stili d’arredo più di tendenza nell’epoca contemporanea è indubbiamente quello dello Shabby Chic (letteralmente “trasandato”), un modo creativo di arredare gli interni votato al vintage, che si ispira a quello delle vecchie case di campagna inglesi. Nato negli Stati Uniti, questo stile d’arredamento consiste nel riutilizzare mobili e ogge (continua)