Home > News > La verità sull’alcol e la cocaina nel corso Vittorio a Cagliari

La verità sull’alcol e la cocaina nel corso Vittorio a Cagliari

scritto da: Ignazio deriu | segnala un abuso

La verità sull’alcol e la cocaina nel corso Vittorio a Cagliari


 

 

               

Nel corso Vittorio Emanuele a Cagliari ormai vige la legge di chi urla di più, di chi riesce a distruggere più fioriere, di chi riesce a farsi notare per gli schiamazzi notturni. Gli abitanti del quartiere si lamentano di una situazione che è diventata insostenibile. Il quartiere “bene” di Cagliari dove le famiglie potevano sedersi tranquillamente nei bei locali tipici che si affacciavano sulla strada, oggi sono costretti a chiudere le persiane e a barricarsi in casa nel timore che pochi scalmanati in preda all’alcol e alle droghe, mettano sotto sopra le loro case.

I volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology non hanno avuto difficoltà a trovare alleati tra i commercianti del quartiere, quando nella serata di lunedì 15 luglio si sono presentati con i libretti “la verità sull’alcol e la cocaina”.

“Una azione di prevenzione all’alcol e alla cocaina? Siete i benvenuti! - erano le esclamazioni degli esercenti – non se ne può più di questa situazione!”

“Le droghe sono l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” , scriveva il filosofo L. Ron Hubbard, difficile dargli torto alla luce delle denunce dei cittadini del Corso Vittorio a Cagliari, solo la determinazione dei volontari e la volontà di cambiare le cose dei cittadini e degli esercenti potrà far cambiare una cultura imperniata sullo sballo obbligatorio.

                       



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“C’É ANCORA TEMPO” è il primo singolo estratto dall’omonimo ep di VITTORIO MERLO, il cantautore-bibliotecario milanese residente da 20 anni in Lussemburgo


VITTORIO MERLO: “Avrei bisogno di parlarti” è il suo nuovo singolo


Oltre 600 opuscoli di prevenzione dall'abuso di alcol distribuiti in Via Milano


Festival Smart Cityness: l’innovazione territoriale e la collaborazione locale, dal 2 al 4 ottobre, Cagliari


Chi sono le vittime più innocenti della Cocaina? I bambini!


Mondo Libero dalla Droga a Cascina


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il tour di Uniti per i Diritti Umani passa per Olbia

Il tour di Uniti per i Diritti Umani passa per Olbia
           Liberi cittadini, semplici volontari quelli di Uniti per i Diritti Umani: nella serata di martedì 5 novembre distribuiranno per le vie di Olbia, privilegiando la commerciale Via Aldo Moro, centinaia di libretti informativi tramite i quali ognuno può scoprire quali siano i propri diritti inalienabili.      (continua)

In mano un libretto, in testa la verità sulla droga. Continuano le iniziative di prevenzione dei volontari di Dico NO alla Droga

In mano un libretto, in testa la verità sulla droga.  Continuano le iniziative di prevenzione dei volontari di Dico NO alla Droga
           Volontari sardi difendono la verità sulla droga opponendosi a quanti si sono arresi e, mandando avanti spacciatori e venditori di cannabis, proseguono a fare prevenzione con iniziative dal nord al sud della Sardegna.            Così volontari di Fondazione per un Mondo Libero dal (continua)

Sport, amicizia, spirito di gioco e prevenzione alla droga i messaggi forti della XII^ Mezza Maratona “Città di Assemini”

Sport, amicizia, spirito di gioco e prevenzione alla droga i messaggi forti della                     XII^ Mezza Maratona “Città di Assemini”
           Una bellissima giornata primaverile ha fatto da contorno alla festa dai mille colori della Mezza Maratona della Ceramica “Città di Assemini” magistralmente organizzata dal Gruppo Polisportivo Assemini – Atletica & Triathlon, capitanata dal suo presidente sig. Mauro Tronci. Associazioni arrivate da tutta l&rsq (continua)

Il messaggio de “La Via della Felicità” divulgato nelle strade e negozi di Sanluri.

Il messaggio de “La Via della Felicità” divulgato nelle strade e negozi di Sanluri.
  "Non devi fare altro che mettere in circolazione La Via della Felicità nella società. Come mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto". Queste parole scritte dall'autore L. Ron Hubbard sono contenute nell'ultima pagina del libretto "La Via della Felicità – guida basata sul buon senso per una vita miglio (continua)

Lavorare in direzione del futuro promuovendo i DIRITTI UMANI nelle scuole.

Lavorare in direzione del futuro promuovendo i DIRITTI UMANI nelle scuole.
  I volontari di Gioventù per i Diritti Umani distribuiscono centinaia di libretti informativi prima delle lezioni nell’Istituto “De Sanctis – Deledda” di via Sulis a Cagliari.          Ancora centinaia di libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” nelle mani dei ragazzi delle scuole medie, distribuiti p (continua)