Home > News > La verità sull’alcol e la cocaina nel corso Vittorio a Cagliari

La verità sull’alcol e la cocaina nel corso Vittorio a Cagliari

articolo pubblicato da: ignazio deriu | segnala un abuso

La verità sull’alcol e la cocaina nel corso Vittorio a Cagliari

 

 

               

Nel corso Vittorio Emanuele a Cagliari ormai vige la legge di chi urla di più, di chi riesce a distruggere più fioriere, di chi riesce a farsi notare per gli schiamazzi notturni. Gli abitanti del quartiere si lamentano di una situazione che è diventata insostenibile. Il quartiere “bene” di Cagliari dove le famiglie potevano sedersi tranquillamente nei bei locali tipici che si affacciavano sulla strada, oggi sono costretti a chiudere le persiane e a barricarsi in casa nel timore che pochi scalmanati in preda all’alcol e alle droghe, mettano sotto sopra le loro case.

I volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology non hanno avuto difficoltà a trovare alleati tra i commercianti del quartiere, quando nella serata di lunedì 15 luglio si sono presentati con i libretti “la verità sull’alcol e la cocaina”.

“Una azione di prevenzione all’alcol e alla cocaina? Siete i benvenuti! - erano le esclamazioni degli esercenti – non se ne può più di questa situazione!”

“Le droghe sono l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale” , scriveva il filosofo L. Ron Hubbard, difficile dargli torto alla luce delle denunce dei cittadini del Corso Vittorio a Cagliari, solo la determinazione dei volontari e la volontà di cambiare le cose dei cittadini e degli esercenti potrà far cambiare una cultura imperniata sullo sballo obbligatorio.

                       



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

VITTORIO MERLO: “Avrei bisogno di parlarti” è il suo nuovo singolo


Oltre 600 opuscoli di prevenzione dall'abuso di alcol distribuiti in Via Milano


Festival Smart Cityness: l’innovazione territoriale e la collaborazione locale, dal 2 al 4 ottobre, Cagliari


Mondo Libero dalla Droga a Cascina


DISTRIBUZIONE DI OPUSCOLI INFORMATIVI SULLA DROGA A PADOVA


MUSICA LIRICA: SUONIAMO ITALIANO, I PRELUDI DEI GRANDI MAESTRI


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Gli adolescenti sono il nostro futuro. I volontari di Quartu S. Elena diffondono “la verità sulla droga”

Gli adolescenti sono il nostro futuro. I volontari di Quartu S. Elena diffondono “la verità sulla droga”
                       La droga ogni giorno miete migliaia di vite umane, e la maggior parte di loro sono giovanissimi. Coloro che dovrebbero essere la parte di società da tutelare perchè sono il nostro futuro, sono i più esposti e i meno protetti.     &n (continua)

Il mercatino serale di Carbonia si illumina con la Via della Felicità

Il mercatino serale di Carbonia si illumina con la Via della Felicità
                  Non possiamo non notare quanto i valori etici e morali negli ultimi decenni si siano degradati nella nostra società. Il consumo di droghe più o meno “leggere” e l’abuso di alcol stanno dilagando tra le giovani generazioni, coinvolgendo ragazzini di 11/12 anni, e talv (continua)

POLTU QUADU frontiera anti droga della Gallura

 POLTU QUADU frontiera anti droga della Gallura
    Nel quartiere popolare Poltu Quadu di Olbia, non potevano mancare le azioni di prevenzione dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology che nella mattinata di mercoledì 21 agosto, hanno distribuito centinaia di libretti informativi “la verità sulla Cocaina e sull’abuso di alcol” nei locali commerciali e (continua)

I DIRITTI UMANI a Is Mirrionis per ridare dignità al quartiere.

I DIRITTI UMANI a Is Mirrionis per ridare dignità al quartiere.
               Distribuire i libretti sui Diritti Umani a Is Mirrionis, il quartiere simbolo del degrado sociale e ambientale di Cagliari, significa andare a toccare una delle piaghe -aperte del capoluogo sardo. Lo faranno nel pomeriggio di mercoledì 21 agosto, i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology, s (continua)

A San Michele si vuole voltare pagina: NO ALLA DROGA

A San Michele si vuole voltare pagina: NO ALLA DROGA
           Nell'afoso pomeriggio di mercoledì 21 agosto i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology distribuiranno centinaia di libretti contenenti “la verità sulla cocaina e sulla marijuana” nei negozi di San Michele. La voglia di cambiamento traspare chiaramente dai volti di (continua)