Home > Musica > Tonino Carotone e il Coro dell'Antoniano “Solcando le onde”

Tonino Carotone e il Coro dell'Antoniano “Solcando le onde”

scritto da: Laltoparlante3 | segnala un abuso

Tonino Carotone e il Coro dell'Antoniano “Solcando le onde”


 L’artista internazionale e il complesso infantile fra i più celebri al mondo danno vita ad un brano che disegna in musica, attraverso il linguaggio puro e colorato dei bambini, il tema sociale dell’immigrazione.

 

“Solcando le onde” è il nuovo singolo di Tonino Carotone accompagnato dal Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano, diretto da Sabrina Simoni. Una canzone che affronta l'argomento migranti, con un focus particolare sul Mediterraneo. Un testo adatto anche ai bambini che racchiude poetica ed umanità.

 

«Non potrò mai dimenticare e mai dimenticherò quelle tristi, orribili e spaventose immagini trasmesse dal telegiornale. Centinaia di migliaia di persone seppellite da escavatori in fosse comuni. Sono seguiti milioni di rifugiati, in fuga senza niente pur di avere salva la vita. Era il 1994 in Ruanda dove guerra civile tra le etnie Hutu e Tutsi si trasformò in uno enorme genocidio. Per la prima volta nella storia venivano trasmesse questo tipo di immagini ed io osservavo quella tragedia dalla piccola televisione nella mia cella; ero in galera condannato per antimilitarismo, per aver disertato la leva e lottato insieme ai miei compagni per il movimento pacifista. Venticinque anni dopo tante persone, tanti esseri umani disperati stanno fuggendo dalla fame, dalla morte, dalla guerra, lasciandosi indietro tutto, per un po' di speranza, con il rischio di affogare, non solo in mare ma anche nell'inumana indifferenza della nostra società “civilizzata”, troppo abituata a vedere questo tipo di tragedie in televisione. La solidarietà è un importantissimo valore che rende più' grande un popolo e l'umanità tutta». Tonino Carotone

 

 


Gli appuntamenti Live in programma:

 

08/06/2019 - Milano - Legend

24/06/2019 - Sora (FR) - Piazza

19/07/2019 - Vicenza - JamRock Festival

03/08/2019 - Monte Scaglioso (MT) - St. Rock Festival

15/08/2019 - Montemilone (PZ) - Ndruzz Festival

19/10/2019 - Bologna - Estragon - Partirò’ per Bologna

12/12/2019 - Athene (Grecia) - Christmas Theatre

 

 

CREDITS

 

Radio date: 31 maggio 2019

Artista: Tonino Carotone e il Coro Dell'antoniano
Titolo Brano: Solcando Le Onde
Etichetta: Maninalto!

Distribuzione: Digital Stores
Durata: 2' 58''
Prodotto da: Giuliano Ciabatta

Testo: Tonino Carotone e Giuliano Ciabatta

Musica: Giuliano Ciabatta

Edizioni: Edizioni Musicali Antoniano dei Frati minori
Edizioni: Associazione Culturale Baldoria Edizioni Musicali

Foto di copertina: Mario Rota

 

 

BIO – TONINO CAROTONE

Antonio De La Cuesta in arte Tonino Carotone è un artista internazionale già culto. Nasce a Burgos nei Paesi Baschi e cresce in un sobborgo di Pamplona ascoltando la Radio e guardando la TV. Assorbe cosi le melodie dei varietà e delle pubblicità, scoprendo la musica di Luis Aguila, Trini Lopez, Peret, ed anche di Mina, Rita Pavone, Albano & Romina, Adriano Celentano. Prende il look da Fred Buscaglione ed il cognome d'arte da Renato Carosone con il quale ha registrato una indimenticabile versione di “Tu vuò fa l'americano”. Arriva in Italia per la prima volta nel 1995 ma raggiunge il successo del grande pubblico solo nel 2000 con l'album “Mondo difficile” che diventa subito Disco D'Oro. Negli anni ha collaborato con Manu Chao, Eugene Hùtz (Gogol Bordello), Erriquez (Bandabardò), Pietra Montecorvino, Locomondo, Arpioni, Zibba, Vallanzaska, Piotta, Pietra Montecorvino, Roy Paci e tanti altri. Nel 2003 pubblica “Senza Ritorno”. Ha partecipato come ospite in diverse trasmissioni televisive, da “Parla con me” di Serena Dandini al “Festivalbar” da “Chiambretti Night” di Piero Chiambretti a “Francamente me ne infischio” di Adriano Celentano. Su di lui e con lui nel 2006 Federico Traversa scrive il libro “Il maestro dell'ora brava” per le Edizioni Chinaski. Riceve il premio come miglior artista straniero al Premio Carosone al teatro Politeama di Napoli. Nel 2008 pubblica l'album “Ciao Mortali”. Nel 2009 partecipa al Concertone del 1° Maggio a Roma con la Bandabardò. Si esibisce spesso in Italia, Spagna, Grecia, Cile, Argentina (durante il tour degli stadi con Manu Chao), Messico, Russia. In Grecia ha un ottimo successo come in Italia e canta addirittura allo Stadio Olimpico di Atene. Riceve l'invito da Emir Kusturica a partecipare al suo “Film & Music Festival”. Dal 2014 firma con Maninalto! Nel 2015 è premiato al Festival del cinema dell'Havana per delle sonorizzazioni. Suoi i brani nel film “Il Ricco, il povero e il maggiordomo” di Aldo, Giovanni e Giacomo. Nel 2018 pubblica due nuovi brani: “L'amore non Paga” e “Vita Clandestina”. Quest'ultimo vede tra gli autori Nina Zilli ed entrambi sono prodotti artisticamente da Alborosie nel suo studio in Jamaica. Partecipa al film “Il cobra non è” di Mauro Russo, con cui gira anche il videoclip “L'amore non paga”. E' ospite del suo amico Vinicio Capossela allo “Sponz Festival”. Nel 2017 viene battezzato “cittadino romagnolo nel Mondo” proprio dalla famiglia Casadei, per l'interpretazione in spagnolo del celebre successo “Romagna Mia”. Da sempre sensibile alle problematiche dei diritti umani e civili è stato uno dei primi renitenti alla leva nei Paesi Baschi, subendone purtroppo tutte le conseguenze. Nel 2018 però a Pamplona, più di venti anni dopo, viene intitolato a lui ed a tutti gli obiettori di coscienza un monumento ed un parco che ricorda i combattenti per la pace, considerato unico al Mondo nel suo genere. E' ospite nel nuovo disco di Elisa con una introduzione del brano “L'Estate e' gia' fuori”. Nel 2019 per Maninalto! pubblica “Solcando le onde” che canta insieme al Coro dell'Antoniano. E' in lavorazione il suo ultimo album che vedrà la luce nel autunno 2019.

 

 

IL CORO DELL’ANTONIANO

 

Il Piccolo Coro “Mariele Ventre”, complesso corale infantile tra i più celebri del mondo, è l’istituzione più nota e caratterizzante dell’Antoniano di Bologna. Fondato da Mariele Ventre nel 1963 a Bologna, festeggia nel 2019 cinquantaseianni di attività annoverando tra le sue esperienze 61edizioni dello Zecchino d’Oro, incontri con i più importanti protagonisti della scena musicale nazionale ed internazionale quali Luciano Pavarotti, Andrea Bocelli, Richard Attemborough, Peter Ustinov, gli Stadio, Irene Grandi, i Nomadi, Zucchero, Giorgio Gaber, Iva Zanicchi, Massimo Ranieri, Albano,KatiaRicciarelli,Red Canzian, Raffaella Carrà e J-Axoltre a un’intensa attività discografica e concertistica in Italia e all’estero, con partecipazioni a trasmissioni televisive e produzioni audiovisive.



Contatti e social

 

Tonino Carotone sul Web:

Facebook: https://www.facebook.com/toninocarotoneofcial

Instagram: https://www.instagram.com/tonino_carotone_official/
Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Tonino_Carotone

Management & Booking
Maninalto! - info@maninalto.org - www.maninalto.org

 

CORO DELL'ANTONIANO
Facebook: www.facebook.com/zecchinoofficial/
Instagram: www.instagram.com/zecchinodoro/
Sito Web: www.zecchinodoro.org 

Youtube: www.youtube.com/user/antonianodibologna

musica | pop | singolo | promo | radio |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

10 HP: “FORSE” è il terzo singolo estratto dal concept album “MANTIDE”

10 HP:  “FORSE”  è il terzo singolo estratto dal concept album “MANTIDE”
La band siciliana presenta un’intensa rock ballad che racconta la dimensione poco definita tra sogno e realtà. “Forse” parla dell’inquietudine provocata dal dubbio, della paura di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato, della sensazione claustrofobica che solo i peggiori incubi riescono a generare.Questo è il terzo singolo estratto da “Mantide”, il progetto discografico della band siciliana pubblicato a marzo 2020. Pur caratterizzandosi di svariate sfaccettature, il disco può essere quasi consid (continua)

Esc “Via delle Palme” è il secondo singolo estratto dall’album in uscita il 22 maggio “Argonauta”

Esc “Via delle Palme” è il secondo singolo estratto dall’album in uscita il 22 maggio “Argonauta”
Il cantautore romano propone un pezzo pop sul ruolo metaforico dell’estate, con le sue atmosfere e riti, che in questa fase di stallo si attende con ansia di rilancio e riscoperta. In radio dal 5 maggio“Via delle Palme” parla del ciclo routinario che accompagna il ritorno dell’estate, dipinto attraverso una serie di fotografie sottratte alla classica vacanza in spiaggia all'italiana.Il cantau (continua)

Mattia “Diana” è il terzo singolo estratto dall’album “Labirinti umani” del cantautore modenese

Mattia “Diana” è il terzo singolo estratto dall’album “Labirinti umani” del cantautore modenese
Un brano pop dal ritmo incalzante che racconta la forza di una donna capace di rialzarsi di fronte agli ostacoli della vita.In radio dal 24 aprile“Diana” è uno dei brani più importanti e significativi di “Labirinti umani”, il disco d’esordio di Mattia. Una canzone che racconta, senza mezzi termini, la forza di una donna lavoratrice che continua a rialzarsi in piedi e a sognare nonostante le cicatr (continua)

Sindacato “Gargoyle” è il singolo del collettivo rap che anticipa l’album d’esordio “Limiti”

Sindacato “Gargoyle” è il singolo del collettivo rap che anticipa l’album d’esordio “Limiti”
 Il trio piemontese presenta un brano, intimo e malinconico, dove il cloud rap incontra gli accordi di chitarra elettrica del musicista e producer Federico Maraucci.    “Gargoyle” è un brano nato dalla “sfida accettata” di collaborare con le chitarre elettriche del musicista, producer e sound engineer alessandrino, Federico Maraucci. «Per no (continua)

Gogaia “Love Love” prende vita il nuovo progetto di Gaia Trussardi tra musica e integrazione

Gogaia “Love Love” prende vita il nuovo progetto di Gaia Trussardi tra musica e integrazione
 “Love love” è il primo singolo di un percorso musicale d’impronta sociale che parte dal desiderio di coinvolgere l’ascoltatore in nuove sonorità attraverso canzoni pop con elementi di contaminazione africana. In radio dal 24 aprile 2020 Il brano “Love love” è il primo estratto di un Ep di 4 canzoni scritte da Gaia, in uscita per il (continua)