Home > Prodotti per la casa > Peculiarità e caratteristiche del buon materasso in lattice

Peculiarità e caratteristiche del buon materasso in lattice

scritto da: Linkness | segnala un abuso

Peculiarità e caratteristiche del buon materasso in lattice


Informazioni e accorgimenti per mantenere “in forma” il proprio materasso in lattice


Fabricatore, specialista nella produzione di materassi in lattice di qualità, comprende bene che dai cuscini e dai materassi in lattice ci si aspetta un comfort totale, sia da sdraiati che da seduti, e che lo stesso deve conservare la sue proprietà invariate negli anni. Il materiale utilizzato da Fabricatore per i suoi materassi in lattice, infatti, rispetta indispensabili proprietà quali quella dell’elasticità, dell’appropriato condizionamento dell’aria e del mantenimento delle caratteristiche di prodotto nel tempo.

Per elasticità si intende la capacità di opporre una resistenza crescente ad un carico crescente e la prerogativa di  riacquistare la forma e la posizione originarie nel più breve tempo possibile quando poi il carico viene a mancare. L'elasticità puntiforme del lattice non ha uguali essendo superiore a qualsiasi altro materiale impiegato fino ad oggi per la produzione dei materassi.

Il lattice ha la possibilità di adattarsi a qualsiasi posizione il corpo assuma in modo che spalle e fianchi "sprofondino" nel materasso più di altre parti del corpo che vengono diversamente sostenute, con evidenti vantaggi dal punto di vista ortopedico. Non vengono, perciò, a formarsi zone di compressione, evitando, così, conseguenti danni alla micro-circolazione.

Su di un materasso in lattice la colonna vertebrale viene a trovarsi nella sua posizione naturale in quanto il materasso si conforma perfettamente al corpo ottenendo un ottimo rilassamento dei dischi intervertebrali e della muscolatura della schiena, con un ovvio giovamento, non solo del sonno, ma anche della salute.

Il lattice è anche molto apprezzato per la sua traspirazione in quanto, grazie a milioni di piccolissime cellule aperte, viene garantita una continua circolazione dell'aria in esso contenuta. Inoltre, con i movimenti del corpo durante il sonno, viene a crearsi un effetto pompa-risucchio che garantisce un costante ricambio d'aria evitando ristagni  ristagni di umidità.

Per mantenere nel tempo le caratteristiche del suo materasso in lattice, Fabricatore consiglia di girare il materasso settimanalmente per i primi sessanta giorni di vita dello stesso, per consentirne un assestamento equilibrato dei componenti strutturali interni e delle parti tessili. Trascorso tale periodo l'operazione può essere ripetuta ogni due mesi.

Una regolare manutenzione del materasso, inoltre, deve comprendere anche l’esposizione all’aria: il materasso va lasciato scoperto almeno 20 minuti prima di essere rifatto, per consentire l'espulsione dell'umidità assorbita dal corpo durante le ore del riposo.

Con questi accorgimenti il materasso in lattice può durare fino a dieci anni, periodo oltre il quale si consiglia di sostituirlo.
 


Fonte notizia: http://www.fabricatore.it/


materasso in lattice | materassi | schiuma di lattice | lattice |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Guanti In Lattice Monouso, Quali Sono Le Sue Funzioni Migliori


Il materasso matrimoniale in memory, non solo per dormire


Quand’è stata l’ultima volta che hai pulito il tuo materasso?


Mondoflex ci spiega come prendersi cura al meglio di un materasso


Guanti In Lattice, Quali Sono Le Sue Funzioni Migliori


Consigli da prendere in considerazione per il vostro nuovo materasso


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Siru a Euroluce 2015

Siru a Euroluce 2015
 Per celebrare il nostro venticinquesimo anno di presenza a Euroluce (14-19 aprile 2015) presenteremo a Milano alcune interessanti varianti di prodotto e un nuovo progetto dedicato al design d’autore. In fiera avremo il piacere di svelare le nuove proposte nate dal desiderio di dare spazio e visibilità al design italiano contemporaneo. Le creazioni saranno firmate da affermati (continua)

MIRA: la nuova centrale d’allarme Made in Italy bella e affidabile

MIRA: la nuova centrale d’allarme Made in Italy bella e affidabile
 Venitem presenta MIRA, un prodotto di design, versatile e personalizzabile pensato per essere facile da utilizzare: software intuitivo e smartphone app garantiscono un controllo totale dell’impianto in modo semplice e immediato. Venitem lancia nel mercato la nuova centrale d’allarme MIRA, progettata per essere bella da vedere e per garantire massima affidabilità, anche at (continua)

SIRU, UN 2015 FRA ITALIA E ORIENTE

SIRU, UN 2015 FRA ITALIA E ORIENTE
Siru, azienda italiana specializzata in prodotti di design per l’illuminazione, mantiene viva la tradizione dell’artigianato veneziano grazie alla profonda conoscenza delle antiche tecniche di soffiatura del vetro per realizzare prodotti nuovi e contemporanei. Il 2015 di SIRU si annuncia essere un anno ricco di sfide commerciali e creative grazie ad una serie di appuntamenti fieristic (continua)

Cane bagnino, quale razza è più adatta?

Cane bagnino, quale razza è più adatta?
  Nell’immaginario collettivo quando si pensa ad un cane da salvataggio la prima razza che passa per la mente è sicuramente quella del Terranova. Un po’ per la stazza, un po’ per l’indole molto socievole viene identificato come il cane bagnino per antonomasia. Storicamente vi sono molti episodi che rinforzano questa idea comune, come ad esempio (continua)

Bozzato trasporti lagunari: i servizi nella laguna veneziana

Bozzato trasporti lagunari: i servizi nella laguna veneziana
Tutti i servizi offerti da Bozzato Trasporti Lagunari, ditta leader per la movimentazione di merci (e non solo) nella laguna di Venezia.   Il territorio di Venezia e della sua laguna, pur essendo molto affascinante, comporta diverse difficoltà nella movimentazione di merci, macchinari e documentazioni. Per farne fronte servono imbarcazioni attrezzate, personale competente e qualifica (continua)