Home > Altro > 4° anno della “Festa dell’Amicizia”

4° anno della “Festa dell’Amicizia”

scritto da: Sandro matini | segnala un abuso


Verrà ospitata dalla Chiesa di Scientology di Roma in via della Maglianella 375 la quarta edizione della Festa dell’Amicizia. Cena, balli di gruppo, biliardino e stare insieme, sabato 3 agosto, celebreranno il sentimento che motiva ogni individuo, oltre ogni credo, ideologia o appartenenza. “Chi trova un amico trova un tesoro” dice il saggio detto popolare. Mentre Seneca ricorda che “Senza amici i beni di questo mondo sono nulla.” Sempre piu’ necessario in un mondo come il nostro, attraversato da crisi di vasta portata, il valore dell’amicizia viene celebrato ogni anno il 30 luglio, giorno in cui le Nazioni Unite hanno indetto la Giornata Mondiale dell’Amicizia. Si festeggierà questo fondamentale valore della socialita’, sabato 3 agosto, presso la Chiesa di Scientology di Roma, (zona Casalotti-Boccea) che ha ospitato la 3^ edizione della Festa dell' Amicizia, organizzata dalla sezione di Roma della Fondazione La Via della Felicità, insieme all'Associazione Profumi e Sapori della Calabria, Tree Climbing e Fibic (Federazione Italiana Biliardino e Calcio Balilla). Tra cena, balli di gruppo, tree climbing, biliardini e gara dei dolci, la Festa dell’Amicizia ha l’intento di creare un momento di aggregazione, per stare tra amici, per celebrare e ribadire quell’importante valore nella vita di ognuno, l’amicizia appunto, un sentimento ricercato da ogni individuo. La Giornata Mondiale dell'Amicizia è stata istituita dall'Onu nel 2011 per promuovere questo valore indiscutibile che è il naturale spirito di comunanza tra gli esseri umani a cui tutti i grandi pensatori hanno dedicato riflessioni e frasi sublimi. Oggi invece si parla molto del decadimento dei valori nella societa’. Se ne parla come se non si potesse fare nulla a riguardo. Se ne parla con un senso di mancanza di speranza. La Festa dell'Amicizia vuole invece affermare che questo sentimento e’ possibile e ci sono strumenti efficaci per invertire la tendenza al cinismo come il materiale educativo fornito dalla Fondazione La Via della Felicità. Si tratta di un piano di lezioni facilmente utilizzabile da chiunque, che si avvale di annunci di pubblica utilita’, film e poster dei 21 precetti del libro La Via della Felicita’, scritto nel 1982 come lavoro indipendente da L. Ron Hubbard, autore ed umanitario, nonche’ fondatore della religione di Scientology. La Via della Felicita’ e’ una vera e propria guida basata sul buon senso, che indica un sentiero di azioni per ripristinare l’integrità personale e riacquistare fiducia in se’ e negli altri attraverso la pratica concreta di 21 precetti non religiosi, che rappresentano una risposta efficace al degrado dell'odierna società. Riscontrando un decadimento dei valori morali universali, l’autore aveva capito che la strada verso criminalità, corruzione e droga era spianata e ha voluto invece tracciarne un’altra verso la felicita’, il rispetto reciproco e l’amicizia.

La via della Felicità |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

INVITO  FESTA DELL’AMICIZIA


GIORNATA MONDIALE DELL’AMICIZIA


Ci siamo quasi al 4° anno della “Festa dell’Amicizia”


Brusciano: Habemus Ente Festa! Il Consiglio Comunale ha votato i quattro componenti ed il Sindaco Montanile ha nominato il Presidente e il Direttore Amministrativo. (Scritto da Antonio Castaldo)


Brusciano per la 142esima Festa dei Gigli.Il Sindaco Giosy Romano è testimonial in "social media" e l’artista Filippo Di Pietrantonio è autore del manifesto ufficiale. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

I MINISTRI VOLONTARI DELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY DISTRIBUISCONO GLI OPUSCOLI DELLA VIA DELLA FELICITA' A CASALOTTI E VIA BOCCEA

I MINISTRI VOLONTARI DELLA CHIESA DI SCIENTOLOGY DISTRIBUISCONO GLI OPUSCOLI DELLA VIA DELLA FELICITA' A CASALOTTI E VIA BOCCEA
La Via della Felicità arriva al quartiere di Roma di Casalotti e di Via BocceaGrande iniziativa dei Ministri Volontari della Chiesa di Scientology che distribuiscono gli opuscoli della Via della Felicità al quartiere di Roma Casalotti e nella limitrofa Via Boccea. I Ministri hanno distribuito per le vie di Casalotti gli opuscoli della Via della Felicità dove sono racchiusi i 21 precetti fondamenta (continua)

Roma: la campagna educativa “la Verità sulla droga” a sostegno di importanti associazioni.

Roma, sabato 16 Ottobre 2021 dalle ore 9,00 alle 18,00 al centro culturale Pinispettinati di Torfiscale si è tenuto un importante evento che ha visto importanti associazioni stringere alleanze e sinergie per informare i giovani sui rischi degli “stupefacenti”.Si erge come prova che l’arma più efficace nella lotta contro l’abuso di droga sta nell’educare. Gruppi scout, genitori, insegnanti, edu (continua)

“La verità sulla Droga” trasmessa ai ragazzi di Latina

Centinaia i ragazzi raggiunti dai volontari della Fondazione per un Mondo libero dalla Droga con i preziosi opuscoli “La Verità sulla Droga” nella città di Latina.Sabato 29 agosto 2021: i volontari hanno fornito gratuitamente centinaia di opuscoli “La Verità sulla Droga” che hanno lo scopo di informare ed educare i giovani su come stanno realmente le cose.È qui che i materiali della campagna (continua)

“Mantenere se stessi e gli altri in buona salute”il messaggio costante dei Ministri Volonatari di Scientology

Latina 1 Agosto 2021: un gruppo di volontari di Scientology  hanno donato a decine di esercenti i preziosi opuscoli informativi “Stay Well “ su cosa fare per MANTENERE SE STESSI E GLI ALTRI IN BUONA SALUTE.L’iniziativa, promossa dalla Chiesa di Scientology Internazionale, fa parte di un’ampia distribuzione realizzata dai volontari di Scientology in contemporanea in tutto il mondo.Il mater (continua)

Ostia: continua l’attività di prevenzione alle droghe

Roma 31 Luglio 2021 Centinaia i ragazzi raggiunti dai volontari romani della Fondazione per un Mondo libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology sul “Pontile” di Ostia con i preziosi opuscoli “La Verità sulla Droga”.Quando rispondono ai sondaggi molti insegnanti riferiscono di non avere risorse istruttive sulla droga che comunichino a un pubblico giovanile. Per quanto riguarda come dovr (continua)