Home > Informatica > ACRONIS E FC INTERNAZIONALE MILANO: UNA PARTNERSHIP PER L'ERA DEGLI SPORT DATA-DRIVEN

ACRONIS E FC INTERNAZIONALE MILANO: UNA PARTNERSHIP PER L'ERA DEGLI SPORT DATA-DRIVEN

scritto da: Essecicomunicazione | segnala un abuso

ACRONIS E FC INTERNAZIONALE MILANO: UNA PARTNERSHIP PER L'ERA DEGLI SPORT DATA-DRIVEN


 

Acronis, leader globale della protezione informatica e principale fornitore di servizi di protezione digitale per i più importanti team sportivi internazionali, ha annunciato oggi una nuova partnership con il team FC Internazionale Milano, meglio noto come Inter, stella del calcio europeo e tra le squadre con il maggior numero di tifosi al mondo. La partnership è stata ufficialmente sottoscritta a Singapore, presso il quartier generale di Acronis, alla presenza di Tommaso Berni, del capitano Samir Handanovic e dell'amministratore delegato dell'Inter Alessandro Antonello, insieme per celebrare il nuovo legame tra questi due straordinari brand.

Il calcio vanta oltre 4 miliardi di tifosi a livello globale; l’Inter, che ha grande popolarità in Italia e nel mondo, è da poco entrato in una nuova era. La recente partnership con Acronis, leader mondiale della protezione informatica, garantirà un approccio completo alla difesa dei dati, delle applicazioni e dei sistemi della squadra, ovvero centinaia di petabyte prodotti dal club e dai milioni di tifosi nel mondo. Utilizzando i servizi di backup, disaster recovery e storage nel cloud di Acronis, il team potrà archiviare e condividere volumi illimitati di dati, accelerando la propria crescita ed espansione nella certezza che i dati strategici saranno sempre al sicuro e al contempo facilmente accessibili.

"Benché abbia più di cento anni, l'Inter è ben capace di sfruttare al meglio le innovazioni tecnologiche più recenti, soprattutto per quel che riguarda la protezione informatica. La visione del team è simile a quella di Acronis: i dati sono oggi la risorsa più preziosa e richiedono una protezione avanzata ed è proprio questo l'ambito in cui le soluzioni Acronis possono offrire il miglior supporto", ha affermato Serguei Beloussov, fondatore e CEO di Acronis.

La nuova partnership concretizza l'idea di Acronis sulla moderna protezione digitale: le esigenze dei dati sono in costante aumento perché mutano i volumi, gli utilizzi che se ne fanno, il numero di origini e di posizioni in cui si trovano. Per un'azienda prestigiosa come l'Inter, l'unico modo di gestire e proteggere i dati a 360° è quello di integrare tutti i cinque vettori della protezione informatica, ovvero salvaguardia, accessibilità, privacy, autenticità e sicurezza (SAPAS).

Acronis è nota perché offre il backup più rapido oggi disponibile sul mercato; con le soluzioni del marchio l'Inter potrà ripristinare i dati in meno di 15 secondi e accedervi da qualsiasi luogo, anche quando il team è in viaggio.

"È straordinario collaborare con un esperto del settore preparato come Acronis, che vanta una presenza forte e consolidata nell'approccio basato sui dati alle attività sportive", ha affermato l'AD dell'Internazionale Milano, Alessandro Antonello. "Siamo certi che questa partnership tecnologica condurrà l'Inter verso ulteriori progressi, consentendole di adeguarsi agli standard più elevati degli sport internazionali e di prepararsi al futuro".

 



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Distanziamento sociale? PlayWood crea barriere ecologiche, eleganti e meno costose del plexiglass

Distanziamento sociale?  PlayWood crea barriere ecologiche, eleganti e meno costose del plexiglass
I nuovi pannelli PlayWood sono in carta traslucida e legno di betulla naturale. Consentono il passaggio della luce, sono modellabili e riciclabili al 100%. “Se il Coronavirus ci ha insegnato qualcosa è che abbiamo tutti il dovere di rispettare l’ambiente in cui viviamo” Stefano Guerrieri «Ormai il plexiglass è diventato prezioso come l’oro. Difficile da trovare e venduto a prezzi improponibili. Si tratta, inoltre, di un materiale non proprio facile da riciclare né tantomeno bellissimo da vedere all’interno di un ristorante, un ufficio o un’attività commerciale, per via del suo aspetto molto freddo e industriale». La pensa così Stefano Guerrieri, co-founder e Ce (continua)

Acronis Cyber Protect Cloud: pronto il "vaccino” per le minacce informatiche

Acronis Cyber Protect Cloud:  pronto il
Il 50% delle aziende di tutto il mondo ammette di non essere ancora completamente pronto a passare al lavoro remoto. Milioni di dipendenti non hanno computer portatili e postazioni di lavoro configurati, costringendo le aziende ad acquistare più macchine.  Oltre l'80% dei team IT non è ancora in grado di fornire un'infrastruttura sicura ed efficiente per i lavoratori remoti, mentre alcune (continua)

Al via il Programma Partner Acronis #CyberFit 2020

Al via il Programma Partner Acronis #CyberFit 2020
 Acronis, leader globale della cyber protection, annuncia il nuovo Programma partner Acronis #CyberFit 2020.  Con oltre 50.000 partner e alleanze tecnologiche con le principali aziende di settore, Acronis conferma di non essere solo un fornitore, ma un fedele alleato per il successo dei propri partner.  "Il rinnovato Acronis #CyberFit Partner Program garantisce ai nostri part (continua)

L'allerta di Acronis: durante la pandemia di Coronavirus gli attacchi informatici contro le strutture sanitarie saranno una minaccia incombente e crescente

L'allerta di Acronis: durante la pandemia di Coronavirus gli attacchi informatici contro le strutture sanitarie saranno una minaccia incombente e crescente
  Acronis, esperto globale di cyber protection, porta all'attenzione di autorità e istituzioni private il potenziale aumento di attacchi ransomware che, nelle prossime settimane e malgrado la crisi di Covid-19, avranno come bersaglio sistemi sanitari pubblici e privati.   Nel sollevare la questione, Acronis segnala un picco dei rilevamenti di ransomware in Europa, pari al 7% ne (continua)

Acronis nomina Candid Wüest vicepresidente della divisione Cyber Protection Research

Acronis nomina Candid Wüest vicepresidente della divisione Cyber Protection Research
 Acronis, leader globale della cyber protection, ha annunciato la nomina di Candid Wüest a vicepresidente della divisione Cyber Protection Research.  Wüest sarà il capo tecnico per i centri operativi Acronis Cyber ​​Protection (area EMEA), definendo e conducendo progetti di ricerca su nuove minacce IT e indicando la strategia per studiarle e combatterle (continua)