Home > News > Fatti una Birra, Birrificio Italiano e Klanbarrique: un accordo commerciale di successo!

Fatti una Birra, Birrificio Italiano e Klanbarrique: un accordo commerciale di successo!

scritto da: PressMilano | segnala un abuso

Fatti una Birra, Birrificio Italiano e Klanbarrique: un accordo commerciale di successo!


 

Milano, luglio 2019 – Sono trascorsi circa sei mesi da quando è stata sottoscritta la partnership tra Fatti una Birra – e-commerce per la vendita online di birra artigianale – Birrificio Italiano e Klanbarrique. L’accordo, che consente la vendita online dei prodotti del pluripremiato birrificio lombardo direttamente sul sito www.fattiunabirra.it, viene commentato positivamente dal titolare Raffaele Castiglioni: “Sono molto soddisfatto dei primi risultati ottenuti e ringrazio ancora Agostino Arioli per avermi concesso l’opportunità di collaborare con una realtà importante come il Birrificio Italiano. Il mercato sta rispondendo bene e le vendite sono in continua crescita, anche in riferimento a Klanbarrique che, nonostante sia una realtà giovane e si dedichi a prodotti di nicchia, dimostra di avere moltissimi estimatori.

L’appassionato può trovare online tutte le birre e i bicchieri di Birrificio Italiano e Klanbarrique, con l’unico vincolo della stagionalità: sul sito di Fatti una Birra, infatti, vengono messi in vendita soltanto i prodotti di stagione, con l’obiettivo di proporre ai clienti birre di alta qualità, realizzate con ingredienti freschi e genuini. Conservazione in cella frigorifera, pagamenti sicuri, consegne rapide e confezionamento delle bottiglie in appositi airbag caratterizzano il servizio di Fatti una Birra.

Tra le birre a marchio Birrificio Italiano più vendute online grazie al recente accordo, l’iconica Tipopils, dal colore paglierino e caratterizzata dalle note erbacee e floreali dei luppoli e da quelle mielose del malto; la Bibock, ambrata dal caratteristico aroma che combina un originale mix di frutta secca e profumo d’agrumi; la B.I. Weizen, caratterizzata dalle classiche note di banana e chiodi di garofano e, infine, la Vudù in cui le note fenoliche delle weizen si impreziosiscono di sentori di cioccolato al latte e toffee.

Per quanto riguarda invece Klanbarrique – che, da quando è partita la collaborazione a tre, ha messo sul mercato nuovi prodotti, immediatamente disponibili sul sito di Fatti una Birra – le tre birre più vendute sono: la Bang Bretta, un’American IPA di colore ambrato fortemente connotata da note acide, rustiche e spigolose lasciate dal lavoro in botte dei brettanomiceti; la Wildekind, corposa birra di ispirazione belga, anch’essa caratterizzata dai lieviti selvaggi che le conferiscono un ben delineato profilo sour, nel quale spiccano note di frutta matura e cereale, e la Moonshare, barley wine lungamente invecchiato in botti di grappa. 

Klanbarrique produce molte birre in modalità “one shot”, per cui non è detto che questi tre gioielli, così come altri prodotti del birrificio, saranno disponibili anche in futuro: un motivo in più per acquistarle subito online e assaggiarle tutte!




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Coldiretti e Consorzio Birra Italiana insieme per la filiera della birra artigianale.


Indiscusso successo per l'evento ospitato da IEG


AL BRANDS AWARD 2017 SI BRINDA CON BIRRA MORETTI LA BIANCA


Birra valore condiviso


Birra artigianale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Hearing Care Anywhere: lo strumento di Starkey per l'assistenza a distanza

Hearing Care Anywhere: lo strumento di Starkey per l'assistenza a distanza
Starkey Hearing Technologies, leader a livello globale nelle soluzioni acustiche, presenta la tecnologia per garantire assistenza immediata in qualunque momento.Milano, maggio 2020 – Sentire bene, sempre e dovunque. Questo è l’obiettivo della tecnologia messa a punto da Starkey Hearing Technologies, azienda leader nel mondo nel settore delle protesi acustiche. Impegnata da sempre nella ricerca e n (continua)

Renord: la riapertura delle sedi dopo il lockdown

Renord: la riapertura delle sedi dopo il lockdown
La storica concessionaria Renord ha riaperto le sue sedi nel pieno rispetto delle nuove normative di sicurezza ed è pronta a presentare a tutti i clienti nuove promozioni per festeggiare i suoi cinquant’anni di storia e successi. Milano, maggio 2020 - Lo scorso 4 maggio, in occasione dell’avvio della cosiddetta Fase 2, le concessionarie Renord hanno riaperto le porte ai loro clienti in tutto (continua)

Politerapico: in cosa consiste la mammografia

Politerapico: in cosa consiste la mammografia
La mammografia è un esame molto importante per tutte le donne: ecco quello che c’è da sapereMilano, maggio 2020 - La mammografia è un esame che può davvero salvare la vita a moltissime donne. Esso, infatti, tramite una scansione a raggi X consente di evidenziare la presenza di eventuali noduli all'interno della mammella, possibile avvisaglia di un tumore al seno. La mammografia permette di visuali (continua)

Termoidraulica: caratteristiche e vantaggi (da Lovebrico.com)

Termoidraulica: caratteristiche e vantaggi (da Lovebrico.com)
Non solo impianti idraulici e sanitari, ma un vero e proprio sistema per regolare la temperatura di un ambiente attraverso impianti di riscaldamento e di raffreddamento Milano, 18maggio 2020 – Al giorno d’oggi la soluzione migliore per gestire la climatizzazione dell’ambiente domestico (ma anche di un ufficio o di un esercizio commerciale) è senza dubbio l’installazione di un impianto termoidraulico. L’impianto termoidraulico, infatti, oltre alla conduzione dell’acqua potabile e alla produzione di acqua calda per un utilizzo igienico, si occupa di regolare la tem (continua)

Politerapico - Quali cibi preferire durante la primavera

Politerapico - Quali cibi preferire durante la primavera
La primavera è arrivata: ecco quali cibi preferire durante questa stagioneMilano, maggio 2020 - La primavera è una stagione che porta con sé un risveglio, una rinascita dopo i mesi invernali. Spesso si ha la sensazione di sentirsi stanchi e spossati: questo è dovuto anche al bisogno di modificare il cibo che mangiamo, salutando momentaneamente la frutta e la verdura tipica che ci ha accompagnato d (continua)