Home > Altro > Le droghe uccidono, basta menzogne!

Le droghe uccidono, basta menzogne!

articolo pubblicato da: Tiziana Bonazza | segnala un abuso

E’ di questi giorni la notizia di gravissimi incidenti sotto l’effetto di droga e alcol. …Un fine settimana di vite spezzate a causa della DROGA! Si parla di strage del sabato sera! La droga ha distrutto la vita di chi non c’è più e l’intera vita di chi rimane! Proprio come sosteneva l’umanitario L. Ron Hubbard quando sin dagli anni 70’ osservò i devastanti effetti che la droga stava creando nella società. Ecco perché, anche sabato 20 Luglio i volontari di Mondo libero dalla droga di Ravenna si impegneranno in una vasta attività di prevenzione. L’appuntamento è a Longiano per la distribuzione di opuscoli dal titolo La verità sulla droga e La verità sulla cocaina. Che si tratti di cocaina, alcol, fentanyl, eroina, marjiuana, oppioidi antidolorifici, psicofarmaci, ecc… si tratta sempre di droga che altera la percezione del presente e spinge una persona fuori dal controllo di se stessa e dell’ambiente circostante. E solo per parlare di cocaina, una volta considerata la droga dei ricchi, recentemente è stata la causa di una strage automobilistica. Gli stupefacenti danno sensazioni di forza e di energia, con riduzione della fatica, eccitazione e loquacità, diminuzione del bisogno di cibo, euforia, minore sensibilità alla fatica e al dolore. … tutti elementi che concorrono alla creazione di “mostri” che sulla strada uccidono solo per l’ebrezza di uno sballo! Scopri la verità sulla droga: www.drugfreeworld.org


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Serial killer donne: l’omicidio seriale si tinge di rosa


Sapere la verità sulle droghe aiuta a salvare la vita delle persone. Centinaia di opuscoli informativi distribuiti dai Volontari nel centro di Firenze


Danilo mattei attore, regista, produttore, film,


DISTRIBUZIONE DI OPUSCOLI INFORMATIVI SULLA DROGA A PADOVA


DISTRIBUZIONE DI OPUSCOLI INFORMATIVI SULLA DROGA A PADOVA


Maria Rosa Cutrufelli a “Incontri con l’autore”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Cosa si intende con ETICA?

Per molto tempo l’etica è stata considerata dall'uomo un argomento sconcertante. Negli ultimi decenni la confusione è ulteriormente aumentata. Come fa una persona a sapere se ciò che fa è giusto o sbagliato? Quando vede che il potere è in mano a uomini disonesti, che i criminali girano indisturbati e che i valori tradizionali vengono messi da parte, è facile che si senta spinta a seguire la (continua)

Cosa sappiamo riguardo al matrimonio?

A differenza di quanto avveniva in passato, quando la famiglia rappresentava le solide fondamenta su cui veniva edificato tutto il resto, oggi nel suo sgretolamento risiede la causa di molti dei problemi sociali. E benché il numero dei matrimoni continui a essere superiore a quello dei divorzi, questo divario va rapidamente assottigliandosi. Il matrimonio è un’istituzione sulla via del fallimento. (continua)

San Benedetto del Tronto: goditi l’estate, ma senza “sballo”.

Siamo in piena estate, magico momento per divertirsi e sballarsi. Ma il divertimento non dipende dall’uso di sostanze, anzi, molto spesso queste portano alla rovina. Proprio per questo motivo in questi giorni si intensifica, come ogni anno, la campagna educativa sulle droghe promossa dai volontari Mondo libero dalla droga, che domenica 18 agosto ritorneranno a San Benedetto del Tronto per distri (continua)

La marijuana influisce sulla guida

E’ di qualche giorno fa la notizia dell’ultimo incidente stradale avvenuta a Cervia: sembra che l’alcol e la droga abbiano contribuito alla strage. L’ennesima notizia che spinge i volontari di Mondo libero dalla droga ad impegnarsi ulteriormente nel fare qualcosa per Dire SI alla vita e NO alla droga. Attivi da oltre 30 anni nell’ambito della prevenzione, trasmettono giornalmente questo messaggio (continua)

Il Ruolo del Ministro Volontario nella società

Nel 1973, il Fondatore di Dianetics e Scientology L. Ron Hubbard condusse una ricerca sociologica a New York e scoprì una società drammaticamente peggiore di quella che ricordava da anni precedenti. Da tale ricerca previde la direzione presa dalla cultura: flagrante immoralità, violenza per il compiacimento personale e infine politica tramite terrorismo. Era necessario un modo di aiutare altri a (continua)