Home > Altro > Festival del Sarà a Termoli, Ong Mediterranea: “Siamo al centro di un battaglia politica”

Festival del Sarà a Termoli, Ong Mediterranea: “Siamo al centro di un battaglia politica”

scritto da: Riccistampa | segnala un abuso

Festival del Sarà a Termoli, Ong Mediterranea: “Siamo al centro di un battaglia politica”


Migranti e gestione dell’emergenza, Ong e Mediterraneo al centro del dibattito di ieri alla seconda serata del Festival del Sarà che termina questa sera a Termoli. Dopo l’incontro dedicato alle autonomie con la partecipazione di sette governatori, ieri è stata la volta di Luca Faenzi, responsabile comunicazione ONG Mediterranea.

“Siamo al centro di una battaglia politica - ha detto Luca Faenzi dal palco di piazza Duomo a Termoli - ma il nostro obiettivo come quello delle Ong è mettere in mare una nave che salvi persone, non andare contro il governo o il governante del momento. In Italia abbiamo un problema con direttive ad navem ma non siamo messi meglio in Europa”.

“Negli ultimi dieci anni sono stati 65mila i morti nel Mediterraneo, a maggio già oltre 500, con gli ultimi naufragi ci avviciniamo pericolosamente a mille solo nel 2019 - ha aggiunto Luca Faenzi -. Siamo in emergenza continua e conosciuta, prima o poi i nostri figli, nipoti, ci chiederanno da che parte stavamo, noi abbiamo scelto. Il Mediterraneo è la frontiera più letale della terra, è una questione che non attira consenso elettorale e forse dà fastidio in Italia e fuori”.

Il Festival del sarà prosegue questa sera con “Il modello Bologna, il Modello Emilia-Romagna. Turismo, cibo, impresa, smart city”. Con Stefano Bonaccini, presidente Regione Emilia-Romagna (intervento in video), Matteo Lepore, assessore Cultura Comune di Bologna (intervento in video), Ippolito Bevilacqua Ariosti, palazzo de’ Rossi Bologna, Antonello De Oto, professore di diritto delle Religioni, università di Bologna, Paolo Carati, CNA Bologna, Stefano Gardini, direttore Business Non Aviation aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, Marco D’Alimonte, country manager Italia Tesla. A ottobre il Festival fa tappa proprio a Bologna. Diretta Facebook dalle 21.

https://www.facebook.com/FestivaldelSara/
http://festivaldelsara.com/

polticia | migranti | ong |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Accademia Leonina: Il Presidente Raponi Cristian aderisce alla risoluzione ONU sul Sahara


Cori: nuovo riconoscimento internazionale per il Latium Festival


PIZZIGHETTONE 1403: LA BATTAGLIA DIMENTICATA


Al Festival del sarà a Termoli incontro su Ong e migranti


#SENZAFESTIVAL - Il 28 febbraio alle 18 un evento per sottolineare l'importanza e il valore dei festival e dei contest italiani


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Scuola e dad, parte un progetto abruzzese finanziato dalla Ue

Scuola e dad, parte un progetto abruzzese finanziato dalla Ue
Si chiama L’occhio del testimone il progetto finanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione europea che punta a migliorare i risultati scolastici degli studenti, nonché alla maggiore gratificazione dei docenti nello svolgere la professione. Il tutto nella scuola ai tempi della pandemia. Con L’Italia come paese proponente e coordinatore e la città di Pescara come punto di riferimento dell’iniziativa (continua)

Uscito il quarto lavoro degli Hexperos, una mescola di classica e atmosfere spirituali

Uscito il quarto lavoro degli Hexperos, una mescola di classica e atmosfere spirituali
Il lavoro è presentato con le illustrazioni dell’artista cileno Nicolás Menay Il canto e il flauto, l’arpa, il violino, le percussioni e il violoncello. Fino a campane tibetane, campane di cristallo e gong. Per una mescola di musica classica, neo-folk, atmosfere oscure e dark, spirituali e fantastiche con echi celtici e nord europei. Il tutto con testi originali, da sempre una parte fondamentale delle composizioni degli Hexperos, anche attraverso numerose citazioni. Senza d (continua)

A Pescara l'Archeoclub festeggia 50 anni di attività

A Pescara l'Archeoclub festeggia 50 anni di attività
A Pescara hanno scoperto il villaggio neolitico di Fontanelle e il sito protostorico di Colle del telegrafo, la necropoli di colle Pietra e quella dei Gesuiti. E poi individuato e segnalato gli affioramenti di diverse epoche dietro villa Mezzopreti, quelli romani sulla salita Rex e affioramenti dell’età del bronzo lungo la scarpata di via di Fonte Borea. Per non dire degli scavi con la Soprintende (continua)

L’universo dell’odontoiatria si dà appuntamento a Pescara

L’universo dell’odontoiatria si dà appuntamento a Pescara
L’universo dell’odontoiatria per l’Abruzzo dental forum, appuntamento Andi-Associazione nazionale dentisti italiani, in programma il primo e due ottobre al Porto turistico Marina di Pescara - Padiglione Becci. Due giorni per fare il punto della professione, all’insegna di un lavoro di squadra. Un appuntamento Andi-Associazione nazionale dentisti italiani.In scaletta quindi interventi di profession (continua)

Cena di Natale a domicilio e bridisi online per i dipendenti Metamer

Cena di Natale a domicilio e bridisi online per i dipendenti Metamer
Un regalo speciale per un Natale insolito, omaggiando la resilienza dimostrata dalle persone lungo tutto l’anno e senza perdere la vicinanza. È questo il pensiero che ha guidato Metamer per un’iniziativa unica, voluta in vista delle imminenti festività che sono inevitabilmente condizionate dalla situazione in corso.Come pensiero rivolto a dipendenti e collaboratori, con i quali non sarà possibile (continua)