Home > Economia e Finanza > Il miglior investimento? Per gli italiani restano gli immobili

Il miglior investimento? Per gli italiani restano gli immobili

scritto da: Webmasterdeslab | segnala un abuso

Il miglior investimento? Per gli italiani restano gli immobili


 Gli italiani, si sa, sono un popolo di risparmiatori, ma in che modo preferiscono investire i propri risparmi? Su questo gli abitanti del Bel Paese sembrano avere le idee chiare: gli immobili. La conferma arriva ancora una volta dai dati del report sul mercato immobiliare del 1° semestre 2019 di Fiaip – Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali – nonché dall’agenzia immobiliare a Taranto Cambio Casa in riferimento al territorio in cui opera.

I primi sei mesi di quest’anno hanno segnato un aumento del numero delle compravendite, in particolare al Nord e in misura più lieve al Centro Italia, a dimostrazione di come il mattone rimanga il bene rifugio principale per le famiglie italiane. Le ragioni per cui questo avviene sono facilmente intuibili. Anzitutto, l’instabilità del quadro economico internazionale, segnato dalla continua guerra dei dazi Usa-Cina, e di quello nostrano, le cui previsioni parlano di una limitata crescita del Pil dello 0,1% quest’anno. Non mancano poi le incertezze sulle politiche economiche dell’attuale Governo, il rendimento altalenante dei titoli di Stato e la sfiducia nei confronti delle banche e dei loro titoli finanziari: tutti fattori che hanno spinto inevitabilmente i risparmiatori a investire negli immobili.

Ma a stimolare la domanda è anche il continuo calo dei prezzi. Il report Fiaip conferma ancora una volta l’Italia come unico Paese europeo in cui si registra un calo per l’ottavo anno consecutivo. Un dato in controtendenza rispetto al resto d’Europa, dove i prezzi delle abitazioni sono in continua ascesa negli ultimi 4 anni. Nei primi sei mesi del 2019 la discesa ha segnato un range minimo che va da -1,1% a -0,6%.

Nonostante il rallentamento delle richieste dei mutui di acquisto, accompagnato da un costante ridimensionamento di surroghe e sostituzioni, nel I semestre 2019 circa il 63% delle compravendite è stato effettuato con l’intervento di un istituto di credito per la concessione di un mutuo, mediamente di circa 135 mila euro. Circa il 40% delle compravendite,  trainate dai tassi sui mutui ai minimi storici,  sono state effettuate per la sostituzione della prima casa, circa il 35% per l’acquisto della prima casa, circa il 20% per investimento e una quota residuale per acquisto seconda casa.

Infine, i valori di locazione, che hanno fatto registrare negli ultimi sette anni variazioni più contenute rispetto a quelle relative ai prezzi e ciò è avvenuto anche nell’ultimo semestre dell’anno, con canoni di locazione diminuiti su base annua in un range compreso tra il -1,6% dei negozi e il -0,5% delle abitazioni.

Se l’immobile continua ad essere considerato un investimento sicuro dagli italiani, ancor più conveniente e redditizio è quello che farai se scegli Cambio Casa, leader tra agenzie immobiliari a Taranto, che con la sua professionalità è in grado di rispondere sempre alle tue esigenze con tantissime soluzioni su misura.


Fonte notizia: http://cambiocasasrl.biz


agenzia immobiliare a Taranto | appartamenti in vendita Taranto | case in vendita Taranto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il Cigno Nero: Volatilità e Rischio di portafoglio


Il 2013: annus horribilis per il settore dell’edilizia


La pandemia abbatte il valore degli immobili richiesti: -5,4%


INVESTIMENTO A REDDITO MILANO


Emilia-Romagna: la pandemia abbatte il valore degli immobili oggetto di mutuo (-4,2%)


Liguria: la pandemia abbatte il valore degli immobili oggetto di mutuo (-8,2%)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Omofobia, spray peperoncino salva ragazzo da pestaggio

Omofobia, spray peperoncino salva ragazzo da pestaggio
Violenza e omofobia: un ragazzo riesce a salvarsi da un’aggressione veemente grazie allo spray urticante. Essere vittima di un linciaggio perché omossessuale, un fenomeno sociale che, assieme alla violenza sulle donne, dilaga ormai inesorabilmente in ogni parte del mondo. Non a caso, l’omofobia è un tema centralissimo nel dibattito politico-sociale di oggi. E uno spray antiaggressione, anche in questo caso, può salvare davvero la vita delle persone. Questo è successo qualche giorno fa ad un rag (continua)

Immobili: la pandemia non lascia ripercussioni sui mercati

Immobili: la pandemia non lascia ripercussioni sui mercati
Effetti della pandemia e prospettive del comparto immobiliare: cosa pensano gli agenti immobiliari in Italia. La pandemia da Covid-19 e la ripresa della curva dei contagi in Italia non sembrano mutare in peggio il quadro relativo al settore immobiliare. A dirlo è l’indagine congiunturale sul mercato condotta da Banca d’Italia, Agenzia delle Entrate e TecnoBorsa su un campione di 1425 agenti immobiliari, al fine di comprendere lo stato di salute del comparto nel periodo fine 2021 e inizio 2022. Per (continua)

Ristrutturazione casa: il Bonus Mobili con la sostituzione infissi

Ristrutturazione casa: il Bonus Mobili con la sostituzione infissi
Infissi esterni: quando la loro sostituzione dà diritto all’agevolazione fiscale Bonus Mobili. Con la Legge di Bilancio 2022 sarà prorogato fino al 2024 il Bonus Mobili e grandi elettrodomestici, ovvero uno degli incentivi fiscali più richiesti dai contribuenti italiani negli ultimi anni, ma tra quelli ad essere più vincolati ad altri interventi per la riqualificazione della casa. Un bonus legato anche alla sostituzione infissi. E a chiarire questo importante aspetto ci ha pensato l’Ag (continua)

Coleotteri parassiti del legno: milioni di anni fa furono ad un passo dall’estinzione

Coleotteri parassiti del legno: milioni di anni fa furono ad un passo dall’estinzione
Tarli del legno: le cause dell’estinzione di massa degli insetti xilofagi di 250 milioni di anni fa. Immaginare oggi un eco-sistema senza la presenza dei tarli del legno è difficile, eppure in un passato remoto questo è avvenuto sul nostro pianeta. Il periodo è quello del Permiano, ossia 250 milioni di anni fa, un’era durante la quale c’è stata una vera e propria estinzione di massa dei coleotteri. Un team di ricercatori, analizzando alcuni fossili e l’evoluzione di questi insetti fino al (continua)

UMAREX Walther Pro Secur: lo spray peperoncino potente ed ultra tascabile

UMAREX Walther Pro Secur: lo spray peperoncino potente ed ultra tascabile
Spray peperoncino Umarex Walther Pro Secur: la soluzione per autodifesa tascabile, potente e discreta in solo 8 cm. È lo spray peperoncino più piccolo e compatto disponibile su Sprayantiaggressione.it, ma non per questo meno potente ed efficace. Stiamo parlando di una delle ultimissime novità del nostro e-commerce, ovvero di Umarex Pro Secur, un prodotto ideale per chi è alla ricerca di un dispositivo di autodifesa discreto. In effetti, le prestazioni che esso è in grado di garantire sono davvero eccel (continua)