Home > Cultura > -Brusciano verso la Festa dei Gigli. “La Tradizione non muore”. Un omaggio di artisti “Very Nice”. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano verso la Festa dei Gigli. “La Tradizione non muore”. Un omaggio di artisti “Very Nice”. (Scritto da Antonio Castaldo)

articolo pubblicato da: TonySpeaker | segnala un abuso

-Brusciano verso la Festa dei Gigli. “La Tradizione non muore”. Un omaggio di artisti “Very Nice”. (Scritto da Antonio Castaldo)

 

Brusciano verso la Festa dei Gigli. “La Tradizione non muore”. Un omaggio di artisti “Very Nice”. (Scritto da Antonio Castaldo)

A Brusciano si avvicina la Festa dei Gigli, 144esima edizione in Onore di Sant’Antonio di Padova. Procede alacremente il corale lavoro di preparazione del grande evento, “Festa dei Gigli di Brusciano dal 21 al 27 Agosto 2019 in Onore di Sant’Antonio di Padova”. Gli attori sociali, privati ed istituzionali, ognuno nelle proprie competenze e prerogative, la Chiesa, con il Parroco Don Salvatore Purcaro e la Comunità Interparrocchiale; l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Avv. Giuseppe Montanile; l’Ente Festa dei Gigli, con il Presidente Pasquale Vaia ed i suoi componenti: il veterano Nicola Di Maio, l’Avvocato Salvatore Travaglino, l’artista Pietro Mingione, il Dott. Carmine Maritato ed il Direttore, Maestro Tonino Giannino; le 5 Associazioni onlus, Comitati e Paranze dei Gigli, Croce, Gioventù 1985, Lavoratori, Ortolano 1875 e Passo Veloce; con i differenti contributi della Pro Loco Brusciano, presieduta da Antonio Francesco Martignetti e di varie altre associazioni culturali ed operatori commerciali. Un encomio a parte va popolo di Brusciano che partecipa gioiosamente e sostiene generosamente la sua Festa dei Gigli continuando la riconoscente rammemorazione per Sant’Antonio di Padova, intercessore presso Dio, del Miracolo avvenuto a Brusciano in Vico Tre Santi, oggi Via cavalcanti, il 13 giugno del 1875.

Fra le iniziative che si susseguono, come vere e proprie tappe di avvicinamento alla settimana dei festeggiamenti antoniani, in questo mese di “Agosto Bruscianese 2019” inaugurato dall’Associazione “Nuovi Orizzonti”, ecco a seguire un altro contributo di animazione socioculturale, con la bella e coinvolgente serata di giovedì 8 Agosto promossa da Tommaso Colinto, presso lo “Chalet Very Nice” di Piazza XI Settembre. La serata canora intitolata alla “Tradizione che non muore” ha avuto l’applauditissima partecipazione di noti artisti, musicisti e cantanti: innanzitutto tre generazioni di sassofonisti, rappresentate da Tonino Giannino, esempio educativo di tanti giovani musicisti, storico rappresentante e ormai patrimonio delle Feste dei Gigli a Brusciano e in Campania; Stefano Salvadore, noto incursore del folk e dei canti popolari; Maurizio Saccone, fine musicista che con il suo sax tenore viene assiduamente convocato per eventi di respiro nazionale e internazionale. Insieme a loro a completare l’ensemble musicale, il medico-batterista Antonio Cerciello, cultore delle percussione e amante della Festa dei Gigli; il chitarrista Enzo Di Monda dagli anni ‘70 ad oggi protagonista di tanti eventi anche come animatore culturale come per la Pro Loco di Brusciano; infine il noto tastierista nolano, il Maestro Gaetano Cassese. Il loro omaggio è nella rilevazione di antropologia visuale del sociologo Antonio Castaldo per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, postato sul web all’indirizzo web   https://www.youtube.com/watch?v=kL9GD1CEr1s&feature=youtu.be .

Sul versante canoro si sono esibiti: Giacomo Di Maio, Alberto Di Maiolo, Tommaso D’Onofrio, con la special guest, Angelina Foresta da Cicciano. Nel corso della popolare serata si sono lanciati nel canto anche il promoter della serata, Tommaso Colinto e l’ospite proveniente da Barra, ex Capo Paranza, Salvatore Innacolo. Qui nelle immagini di Antonio Castaldo i cantanti che si susseguono sotto il gazebo “Very Nice https://www.youtube.com/watch?v=IW3Y569aqus&feature=youtu.be

e qui il personale contributo del cantante Alberto Di Maiolo https://www.youtube.com/watch?v=rC1zjsVpSzk&feature=youtu.be .

Una bella serata all’insegna del divertimento ma anche della rivisitazione del patrimonio musicale della Festa dei Gigli una “Tradizione che non muore”.

A Brusciano la “Festa dei Gigli”, da mercoledì 21 a martedì 27 agosto, 144esima edizione, con la centrale “Ballata dei Gigli in Onore si Sant’Antonio di Padova” di domenica 25 agosto 2019 vedrà l’attiva partecipazione di 5 Associazioni onlus e rispettivi Comitati dei Gigli: Croce, Gioventù 1985, Lavoratori, Ortolano 1875 e Passo Veloce.

IESUS

Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA-



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

- Brusciano Successo della Festa dei Gigli. Il contributo della Pro Loco con “Lo Scrigno dei Ricordi”. (Scritto da Antonio Castaldo)


Where to buy a cheap mermaid prom dresses


-Brusciano: Giornata della Memoria e Omaggio alle Vittime della Shoah con la partecipazione di Luciano Tagliacozzo della Comunità Ebraica di Napoli. (Scritto da Antonio Castaldo)


-Brusciano: Il contributo del P D alla riflessione della Giornata della Memoria promossa dall'Amministrazione Comunale. (Scritto da Antonio Castaldo)


Brusciano grida “No alla camorra!”. Consiglio Comunale Straordinario, Sindaco Montanile, Istituzioni, Stato, Chiesa e Cittadini in unità di intenti. (Scritto da Antonio Castaldo)


- Brusciano Festa dei Gigli in Onore di Sant’Antonio di Padova 144esima edizione nel segno della Fede e della Legalità. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

-Italia: Turismo straniero in crescita. Dal 1981 la fedeltà della famiglia inglese Haggar con le ultime 15 estati in Penisola Sorrentina. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Italia: Turismo straniero in crescita. Dal 1981 la fedeltà della famiglia inglese Haggar con le ultime 15 estati in Penisola Sorrentina.  (Scritto da Antonio Castaldo)
  Italia: Turismo straniero in crescita. Dal 1981 la fedeltà della famiglia inglese Haggar con le ultime 15 estati in Penisola Sorrentina.  (Scritto da Antonio Castaldo) In Italia, secondo i dati dell’Agenzia Nazionale del Turismo, questo 2019 è stato boom di presenze di stranieri che conferma una crescita che è iniziata nel 2009 e non si arresta. I dati defi (continua)

Mariglianella Festa dell’Accoglienza alla Scuola dell’Infanzia con il saluto del Sindaco Felice Di Maiolo.

Mariglianella Festa dell’Accoglienza alla Scuola dell’Infanzia con il saluto del Sindaco Felice Di Maiolo.
  Mariglianella Festa dell’Accoglienza alla Scuola dell’Infanzia con il saluto del Sindaco Felice Di Maiolo. L’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Felice Di Maiolo, con la Consigliera Comunale delegata alle tematiche scolastiche, Pina Sodano, dopo quella per la Scuola Primaria, ha promosso anche la “Festa dell’Accoglienza” per gli alunni della (continua)

-Brusciano: Un Ricordo delle Vittime Civili dei bombardamenti del 1943. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano: Un Ricordo delle Vittime Civili dei bombardamenti del 1943. (Scritto da Antonio Castaldo)
  Brusciano: Un Ricordo delle Vittime Civili dei bombardamenti del 1943. (Scritto da Antonio Castaldo)   Per Brusciano come per tante altre città in Italia il 1943 è ricordato come annus horribilis nel già sofferto periodo della Seconda Guerra Mondiale dal 1940 al 1945. In seguito ad una accurata ricerca di storia sociale, con raccolta di testimonianze dei soprav (continua)

-Pomigliano D’Arco: Alla Festa Fiom il convegno sulle “Eccellenze industriali per il rilancio del Sud” ed il concerto del Gruppo Operaio 'E Zezi. (Scritto da Antonio Castaldo)

-Pomigliano D’Arco: Alla Festa Fiom il convegno sulle “Eccellenze industriali per il rilancio del Sud” ed il concerto del Gruppo Operaio 'E Zezi. (Scritto da Antonio Castaldo)
  Pomigliano D’Arco: Alla Festa Fiom il convegno sulle “Eccellenze industriali per il rilancio del Sud” ed il concerto del Gruppo Operaio 'E Zezi. (Scritto da Antonio Castaldo)   A Pomigliano D’Arco, sabato 14 settembre 2019, è stata svolta la terza di quattro giornate della “Festa della Fiom”. Inaugurata giovedì 12 settembre nella ser (continua)

Mariglianella Festa dell’Accoglienza alla storica Scuola Elementare con docenti, alunni e genitori ed il saluto del Sindaco Felice Di Maiolo.

Mariglianella Festa dell’Accoglienza alla storica Scuola Elementare con docenti, alunni e genitori ed il saluto del Sindaco Felice Di Maiolo.
  Mariglianella Festa dell’Accoglienza alla storica Scuola Elementare con docenti, alunni e genitori ed il saluto del Sindaco Felice Di Maiolo. L’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Felice Di Maiolo, con la Consigliera Comunale delegata alle tematiche scolastiche, Pina Sodano, anche per quest’anno ha promosso la “Festa dell’Accoglienza” per gli (continua)