Home > Cultura > “ Gioventù per i diritti Umani” tornerà nelle scuole della Toscana

“ Gioventù per i diritti Umani” tornerà nelle scuole della Toscana

scritto da: Carletta | segnala un abuso

 “ Gioventù per i diritti Umani” tornerà nelle scuole della Toscana


I Volontari fiorentini della campagna “ Gioventù per i diritti Umani”, torneranno a breve nelle scuole della Toscana con il programma di educazione che l'Organizzazione Uniti per i Diritti Umani ( UHR) promuove in tutto il mondo al fine di incoraggiare gruppi ed organizzazioni affini, ad integrare l'istruzione sui diritti umani nei loro programmi che si rivolgono alle comunità. Questa campagna, aiuta a rendere i Diritti Umani una realtà per mezzo di strumenti educativi che possono riportarli in vita. L'istruzione è indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Uniti per i Diritti Umani: Informa ed aiuta ad attivare individui e gruppi con materiale educativo sui diritti umani Fornisce gratuitamente programmi di studio completi ad insegnanti, sostenitori dei diritti umani, funzionari di governo e leader locali per aiutare ad insegnare i diritti umani nelle scuole, licei, università e nelle loro comunità. Organizza la messa in onda e la visione di film e annunci di pubblica utilità per rendere popolari i diritti umani Colloca messaggi di pubblica utilità in riviste e su siti web che promuovono i diritti umani e sostengono l'educazione sui diritti umani Mantiene un sito web interattivo dove coloro che sono interessati a portare avanti i diritti umani possono ottenere informazioni e richiedere materiale educativo Organizza marce sui diritti umani e petizioni in tutto il mondo che spronano i governi a promulgare la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani Collabora con organizzazioni che hanno scopi affini per una sensibilizzazione globale sui diritti umani come descritto nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. “ In tutte le ere e in quasi tutti i luoghi, l'umanità ha considerato importanti certi valori e li ha rispettati.. Essi stabiliscono la differenza tra un barbaro e una persona educata, tra il caos e una società dignitosa”. L. Ron Hubbard per lezioni grtauite nelle scuole inviare la richiesta a: comunicatistampafi@libero.it

Fonte notizia: http://it.youthforhumanrights.org/


diritti umani | dichiarazione universale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


La Chiesa di Scientology per l’educazione sui Diritti Umani


In tutto il mondo si celebra la Dichiarazione Universale Dei Diritti Umani


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

DIFFONDERE LA CULTURA ANTI-DROGA ATTRAVERSO UNA CAMPAGNA INFORMATIVA

DIFFONDERE LA CULTURA ANTI-DROGA ATTRAVERSO UNA CAMPAGNA INFORMATIVA
Né la proibizione né la legalizzazione risolveranno il dramma della droga: la corretta informazione è la strada da percorrere. Il Celebrity Centre della Città di Firenze, Chiesa di Scientology, sta da anni portando avanti la campagna informativa “La Verità sulla droga”. Si tratta di una campagna internazionale della Fondazione internazionale PER UN MONDO LIBERO DALLA DROGA a cui aderiscono le Chiese di Scientology di tutto il mondo, organizzando eventi pubblici e lezioni nelle scuole.A partire dal 2015 i volontari della c (continua)

“Un Mondo Libero dalla Droga” La Fondazione Internazionale che sensibilizza le persone sui rischi degli stupefacenti

“Un Mondo Libero dalla Droga” La Fondazione Internazionale che sensibilizza le persone sui rischi degli stupefacenti
Raggiungere i giovani prima che lo facciano gli spacciatori è un obiettivo ottenibile attraverso campagne informative sulla droga grazie alla collaborazione delle scuole. Lo scopo di Scientology è quello di ottenere un mondo senza criminalità, guerra e pazzia. La droga fa parte integrante di questa scena, quindi la Chiesa di Scientology ha deciso di finanziare le campagne informative di “Un Mondo Libero dalla Droga” allo scopo di rendere pubblici e diffusi dati veri e attendibili sugli stupefacenti.Raggiungere i giovani prima che lo facciano gli spacciatori è un ob (continua)

L’impegno sociale di Scientology contro l’uso di droga e l’abuso di alcol e farmaci al tempo del Coronavirus

L’impegno sociale di Scientology contro l’uso di droga e l’abuso di alcol e farmaci al tempo del Coronavirus
Solo l’informazione e la prevenzione possono evitare che le droghe si diffondano sempre di più, questo è ciò che pensano i volontari di Scientology. Fra qualche settimana i volontari della Chiesa di Scientology, aderenti all’associazione “Un Mondo Libero dalla Droga”, torneranno a dedicare il loro tempo libero a diffondere l’informazione corretta sulla droga in tutta la Toscana. Lo scopo di “Un Mondo Libero dalla Droga” è infatti quello di arrivare a informare i giovani prima che lo facciano gli spacciatori o i loro coetanei che già fanno uso (continua)

Toscana primato per consumo di psicofarmaci. Quanti sanno che si tratta di droga?

Toscana primato per consumo di psicofarmaci. Quanti sanno che si tratta di droga?
Scientology informa i cittadini toscani sui pericoli dell'abuso di psicofarmaci. La droga si sta diffondendo sempre di più nella vita e nella cultura di tutti gli abitanti del nostro pianeta. Le droghe da strada si comprano con facilità su Internet, gli psicofarmaci sono assunti dal 15% degli italiani (9 milioni, fonte CNR).Se si usano come bussola i consumi di psicofarmaci si può tracciare una mappa del disagio mentale in Italia che vede la Toscana prima per depressione, segu (continua)

Il boom delle “ nuove droghe”

Il boom delle “ nuove droghe”
Si tratta di droghe sintetiche non ancora proibite e non identificabili dai test, spesso comprate online; i loro effetti non sono ancora ben studiati e i rischi sono di conseguenza altissimi. Se è vero che assumere una droga è sempre pericoloso, anche quando la si “conosce bene”, figuriamoci quali possono essere i rischi nell’ingerire sostanze ancora non classificate e sperimentate. Sostanze di sintesi che riescono a sfuggire ai test e che risultano legali in quanto non ancora nella lista delle droghe vietate.Queste due caratteristiche le rendono particolarmente attraenti per chi si vu (continua)