Home > News > La marijuana non è un gioco! Conosci la verità? A Porto Torres continua l’informazione dei volontari

La marijuana non è un gioco! Conosci la verità? A Porto Torres continua l’informazione dei volontari

articolo pubblicato da: ignazio deriu | segnala un abuso

La marijuana non è un gioco! Conosci la verità? A Porto Torres continua l’informazione dei volontari


         Sono ormai due mesi che i negozi della zona porto di Porto Torres vengono forniti dei libretti informativi “la verità sulla marijuana” dai volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology. Con regolarità settimanale i volontari fanno visita ai commercianti del quartiere e constatano che i libretti della scorsa settimana sono esauriti e gli esercenti ne richiedono altri. “Non facciamo altro che tenerli nei banchi di vendita e vicino alla cassa – ha dichiarato un esercente - e i nostri clienti chiedono se possono averli, naturalmente noi siamo ben contenti di collaborare a questa bellissima iniziativa. La droga è una brutta bestia e dobbiamo essere tutti impegnati a combatterla”. E un altro esercente che ha il negozio a pochi metri dal “Cannabis store” aperto recentemente nel quartiere dichiara: “qualcuno è convinto che la Marijuana sia un gioco o un diversivo per trascorrere le serate in modo “spensierato”, ma si sbagliano! Ciò che contestiamo è il messaggio che questi negozi volenti o nolenti divulgano.”

         È questo spirito di collaborazione che incoraggia i volontari a continuare nella loro azione di prevenzione, anche se sarebbe necessario un coinvolgimento più generale della popolazione a partire dalle famiglie, le Istituzioni e le associazioni di volontariato. E con questo spirito guerriero davanti al nemico spacciatore, i volontari nella serata di lunedì 19 agosto, saranno a Porto Torres, nelle strade della zona portuale, dove distribuiranno centinaia di libretti “la verità sulla Marijuana” contribuendo così ad arginare quella che il filosofo L. Ron Hubbard definiva come “l’elemento più distruttivo presente nella nostra cultura attuale”.  Info: www.noalladroga.it  

 

 


Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

#GlobalServiceSolutions: Jordi Torres va a punti nella gara di Misano


GSS Laguna Seca: Eccellente sesto posto per Torres


Global Service Solutions Spa e TPR soddisfatti al termine del secondo round 2019


#GlobalServiceSolutions: Team Pedercini Racing prima prova in Australia


Mondo Libero dalla Droga a Cascina


Parcheggio al porto di Venezia: perché non provi ParkinGO?


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Contrastare la cultura dello sballo per risanare una società intossicata

Contrastare la cultura dello sballo per risanare una società intossicata
Il messaggio dello sballo cammina subdolo appoggiato da alcuni media, dalla pubblicità di prodotti alcolici e super alcolici, film e telefilm con scene in cui l’invito a farsi la canna per “calmarsi” fa passare un messaggio fuorviante e pericoloso, soprattutto se a farlo sono gli attori protagonisti di fama internazionale con una forte influenza sul pubblico. A guard (continua)

Nuoro: volontari attivi per smascherare gli spacciatori

Nuoro: volontari attivi per smascherare gli spacciatori
             Volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga nuoresi pronti per una nuova iniziativa di prevenzione all'uso di droga con lo scopo di rendere i ragazzi consapevoli dei disastri a cui vanno incontro se danno ascolto alle parole menzognere degli spacciatori.          Per quanto t (continua)

Olbia: Volontari e commercianti insieme per la libertà dalla droga

Olbia: Volontari e commercianti insieme per la libertà dalla droga
           Olbia sta vivendo uno strano periodo in relazione al consumo di droga: insegnanti preoccupati hanno contattato i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga richiedendo che siano intensificate le attività di prevenzione in quanto ci sono casi di ragazzini che fin dall'età di 12 anni sperimentano i primi spinel (continua)

Droga: combattuta anche a Decimomannu

Droga: combattuta anche a Decimomannu
           Non è necessario essere al centro delle tenute di un narcotrafficante per rendersi conto che è necessario combattere affinché i nostri giovani stiano lontani dal consumo di droga. Per questo motivo i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga, nella serata di martedì 17 settembre, saranno presen (continua)

Partire dalla scuola per diffondere un messaggio di pace e uguaglianza

Partire dalla scuola per diffondere un messaggio di pace e uguaglianza
         Con la riapertura del nuovo anno scolastico 2019/2020 riprendono le iniziative di informazione sui contenuti della Dichiarazione Universale delle Nazioni Unite, dei volontari di Uniti per i Diritti Umani. Così come nello scorso anno i volontari si daranno appuntamento in una scuola media o superiore della Città Metropolitana, per (continua)