Home > Musica > Song Writing e Academy: nuovi corsi per Proxima Music

Song Writing e Academy: nuovi corsi per Proxima Music

scritto da: Marcocavini | segnala un abuso

Song Writing e Academy: nuovi corsi per Proxima Music


Un doppio corso per imparare a scrivere canzoni e per prepararsi agli esami di Conservatorio. Proxima Music, già impegnata nell’insegnamento di canto e strumenti, amplia ulteriormente la propria attività e presenta due novità in vista del nuovo anno di lezioni al via da settembre, lanciando l’esperienza formativa di Proxima Song Writing e di Proxima Academy. La scuola, con sede presso il Liceo Scientifico di Arezzo, è animata dall’obiettivo di diversificare sempre più i propri percorsi formativi per consolidarsi come un punto di riferimento per tutti gli appassionati di musica: da chi canta a chi suona, da chi è alle prime note a chi sogna una carriera professionale. In quest’ottica sono nati i due nuovi progetti per il 2019-2020.

Il corso di Proxima Song Writing rappresenta un’opportunità per strumentisti e cantanti interessati ad apprendere le tecniche per scrivere musiche e testi di una canzone. Le lezioni prevedono approfondimenti sulla metrica, sugli elementi di composizione, sulla lettura di uno spartito, sulla creatività, sull’armonia, sull’arrangiamento e sull’utilizzo delle nuove tecnologie finalizzate alla registrazione, favorendo anche un’interazione tra gli allievi e i musicisti degli altri corsi di Proxima Music per arrivare alla definizione di un vero e proprio brano. Proxima Academy è invece un percorso di specializzazione rivolto a coloro che necessitano di una preparazione mirata per superare gli esami di ammissione ai Conservatori, con la possibilità di approfondire sette diverse materie insieme a docenti esperti e qualificati: “Teoria e solfeggio”, “Armonia complementare”, “Teoria e analisi dell’armonia”, “Composizione”, “Musica elettronica”, “Storia della musica” e, infine, “Ear Training” per allenare l’orecchio all’ascolto dei suoni.

La bontà del percorso formativo proposto dalla scuola aretina è stata recentemente certificata dall’ammissione al triennio del Conservatorio “Cherubini” di Firenze del pianista diciannovenne Francesco Santini che, facendo affidamento sugli insegnamenti e sui consigli del maestro Ivan Collini, potrà ora godere di una preziosa opportunità formativa per una futura carriera artistica. Dal pianoforte è arrivata nei mesi scorsi anche una seconda soddisfazione, con il giovanissimo Michele Raiola che ad appena otto anni ha ottenuto un doppio riconoscimento nella rassegna musicale “Barulli” promossa dal Calcit al Circolo Artistico. L’allievo del maestro Marilena Fracassi ha infatti vinto il primo premio “Barulli” come esecutore più promettente della sua categoria d’età e il premio “Dicembrini” per l’esecutore più promettente tra tutti i finalisti delle varie categorie, meritando applausi per la propria preparazione. «Il panorama musicale è particolarmente variegato ed eterogeneo - spiega il direttore Alessandro Bertolino, - ma Proxima Music si sta organizzando per coprire sempre più ambiti didattici: per questo siamo particolarmente orgogliosi di poter presentare due progetti ambiziosi e innovativi come il Song Writing e l’Academy».



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Proxima Music, un Open Day in rosa con quattro giovani docenti


Proxima Music investe sull’educazione musicale per i bambini


Proxima Music riparte con tre serate di musica a porte aperte


Proxima Music, al via il progetto del primo coro giovanile


Nuova partnership tra Acotel e Hera Comm


Addetti alle pulizie dei bagni: un mestiere difficile e fondamentale per tutti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

RidiCasentino, ecco i nomi dei tre finalisti della settima edizione

RidiCasentino, ecco i nomi dei tre finalisti della settima edizione
Iacopo Bianchi da Firenze, Mariangela Pasciuti da Collecchio (Pr) e Giovanni Rupi da Arezzo: sono loro i tre finalisti della settima edizione di RidiCasentino. Il concorso nazionale di letteratura comica ha registrato l’iscrizione di quarantasei racconti da scrittori da tutta Italia e, di questi, una giuria ha individuato i tre migliori che si contenderanno la vittoria nel corso di una serata (continua)

Prodotti farmaceutici donati alla Caritas per la salute dei bisognosi

Prodotti farmaceutici donati alla Caritas per la salute dei bisognosi
Un supporto alla Caritas attraverso la distribuzione di prodotti utili alla salute dei più bisognosi. L’iniziativa solidale è stata attivata in tutta Italia dal network di farmacie di Apoteca Natura e ha trovato concretizzazione nella città di Arezzo attraverso l’impegno anche della Farmacia Comunale n.3 “Giotto” e della Farmacia Comunale n.1 “Campo di Marte” che sono state sedi di una raccol (continua)

“Capolavori a Tavola”, il Casentino ospita il galà della cucina italiana

“Capolavori a Tavola”, il Casentino ospita il galà della cucina italiana
Una serata di gala per celebrare le eccellenze dell’enogastronomia italiana. Grandi chef stellati, produttori e artigiani del gusto da ogni zona della penisola torneranno a riunirsi in Casentino per la diciannovesima edizione di “Capolavori a Tavola” che, in programma dalle 19.30 di martedì 7 luglio, sarà eccezionalmente ospitata dalla discoteca River Piper di Castel San Niccolò. Gli ampi spa (continua)

“ProteggiAmoci dal sole”, un Social Meeting per vivere l’estate in salute

“ProteggiAmoci dal sole”, un Social Meeting per vivere l’estate in salute
Un pomeriggio di confronto e di approfondimento dedicato al benessere della pelle. Alle 17.00 di lunedì 6 luglio è in programma il secondo Social Meeting dal titolo “ProteggiAmoci dal sole” che, promosso dalle Farmacie Comunali di Arezzo, proporrà una tavola rotonda digitale dove esperti e professionisti di vari settori porteranno il loro contributo in videoconferenza per affrontare diversifi (continua)

Prima inaugurazione post-Covid19 per Graziella&Braccialini

Prima inaugurazione post-Covid19 per Graziella&Braccialini
Prima inaugurazione post-Covid19 per Graziella&Braccialini. La maison toscana ha tagliato il nastro di un nuovo negozio allo Scalo Milano Outlet che andrà a configurarsi come un punto di riferimento nel capoluogo lombardo per riunire tutte le collezioni frutto della sinergia tra l’azienda aretina di oreficeria Graziella e l’azienda fiorentina di pelletteria Braccialini. La prima apertura d (continua)