Home > News > Senigallia: combattere la leggerezza dell’approccio alla droga

Senigallia: combattere la leggerezza dell’approccio alla droga

scritto da: Affaripubblicipadova | segnala un abuso


 

Anche questa settimana i volontari Mondo libero dalla droga sono presenti sul lungomare di Senigallia per distribuire opuscoli informativi sulle droghe ai tantissimi giovani che affollano la costa.

 

Venerdì pomeriggio i volontari hanno distribuito gli opuscoli della campagna La verità sulla droga, che offrono informazioni che partono dall’abuso di alcol e marijuana, cocaina, eroina e droghe sintetiche per arrivare alle droghe legali come antidolorifici e psicofarmaci.

 

Spritz, aperitivi, alcol in generale, spinelli, pastiglie, ecc… sono, specie d’estate, le cause principali di incidenti mortali, di violenza tra i giovani.

 

Per questo i volontari si impegnano, ormai da più di 20 anni a sensibilizzare i giovani e fornire loro le corrette informazioni in merito agli effetti della droga e dell’abuso di alcol.

 

Benché l’umanitario - L. Ron Hubbard- fosse già da tempo conscio della potenziale influenza della droga sul deterioramento morale delle persone, fu la cosiddetta “rivoluzione psichedelica” degli anni Sessanta a dare impulso al suo più intenso impegno su questo fronte. La droga non solo mette a repentaglio la salute, ma anche la capacità di apprendere, il modo di fare e di pensare, la personalità e la consapevolezza spirituale in genere. Infatti, in seguito a un’indagine condotta del 1972 sugli effetti dell’uso dilagante di droga fra i giovani di New York, L. Ron Hubbard cominciò a parlare di questa epidemia di sostanze stupefacenti come di un cataclisma sociale devastante. In questo aveva ragione, se consideriamo le conseguenze dell’età psichedelica fra cui il consumo dilagante di cocaina ed eroina e la violenza che lo accompagna. La devastazione sociale si è dimostrata un vero e proprio cataclisma.

 

Oggi il mercato si è ampliato, il prezzo diminuito e siamo passati anche ad altre sostanze, sintetiche e velenose tanto che mietono vittime come un insetticida per le mosche.

 

Gli spacciatori e i promoter di queste droghe ti diranno che “Sono assolutamente stupefacenti!”, “Ti sentirai da dio” e “Ti fa arrivare in un altro regno”.

Anche se questo è marketing furbo, non corrisponde alla realtà degli effetti e delle conseguenze che queste droghe hanno veramente.

Scopri la verità sulle droghe. Prendi le tue decisioni.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Congresso ESC 2018: Combattere la fibrillazione atriale, registro globale ETNA-AF


26 giugno 2020 - Giornata mondiale contro il consumo e il traffico illecito di droga


Mondo Libero dalla Droga a Cascina


DOPO L’ECCELLENTE RISULTATO DELLA PRIMA EDIZIONE RITORNA AD ABANO TERME LA MOSTRA “DICO NO ALLA DROGA”


Senigallia: più sicurezza con più prevenzione alla Droga


Il “divertimento” a volte si trasforma in tragedia. …L’informazione non basta mai


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

PERCHÉ LA COCAINA PROVOCA UNA DIPENDENZA COSÌ ELEVATA?

Dopo la metanfetamina, la cocaina crea la maggiore dipendenza psicologica fra tutte le droghe. Stimola i centri chiave del piacere che risiedono nel cervello e causa un’euforia molto elevata. L’assuefazione ha luogo rapidamente, tanto che chi ne è dipendente ben presto non raggiunge più lo sballo che prima aveva ottenuto dalla stessa quantità di cocaina. COMBINAZIONE MORTALE DI DROGHE (continua)

OBIETTIVI E METE

I vostri sogni possono diventare realtà - CORSO ON-LINE I vostri sogni possono diventare realtà - CORSO ON-LINE Perché le persone a volte lavorano duramente per raggiungere le proprie mete ma non fanno nessun progresso nel raggiungerle. Che cosa puoi fare, passo dopo passo, per trasformare i tuoi piani in una realtà. Gli esatti strumenti per stabilire e raggiungere le mete in qualsiasi attività. Come si realizza qualcosa (continua)

Chi conosce realmente gli effetti distruttivi dell’eroina?

Scopri La verità sull’Eroina prima che sia troppo tardi DANNI IMMEDIATI: Gli effetti immediati dell’eroina comprendono un’ondata di sensazioni, un “flash”. Questo è spesso accompagnato da vampate di calore e secchezza della bocca. A volte, la reazione iniziale può includere vomito o forte prurito. Dopo che gli effetti iniziali si attenuano, si prova sonnolenza per diverse ore. Le funzioni basilari del corpo, come il respiro ed il battito cardiaco, rallentano. Qualche ora dopo che gli effetti della droga sono diminuiti, l’organismo inizia a chiederne altra. Se non riceve un’altra dose, comincerà la fase di astinenza. L’astinenza include i più estremi sintomi fisici e mentali e si m (continua)

30 Luglio: Giornata mondiale dell’Amicizia

30 Luglio: Giornata mondiale dell’Amicizia
Cerca di trattare gli altri come vorresti che gli altri trattassero te. La giornata internazionale dell’amicizia è stata proclamata nel 2011 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con l’idea che l’amicizia tra popoli, paesi, culture e individui sia in grado di stimolare iniziative di pace e costruire ponti tra le comunità  e si celebra il 30 luglio.  Nella Costituzione dell’UNESCO troviamo queste parole: “Poiché la guerra ha inizio nella mente (continua)

La Via della Felicità arriva anche a Mi.Ma.

La Via della Felicità arriva anche a Mi.Ma.
I volontari organizzano una distribuzione della guida la buon senso. Domenica 26 Luglio, i volontari dell’associazione “La Via della Felicità-Amici di L. Ron Hubbard" erano presenti a Milano Marittima, per una distribuzione degli opuscoli dal titolo "La Via della Felicità", una guida basata sul buon senso per una vita migliore. Stiamo vivendo in un epoca in cui la mancanza di rispetto in generale dell'ambiente, delle regole e delle persone, sta c (continua)