Home > News > NO ALLA DROGA, SI ALLA VITA a Porto Torres i commercianti si schierano con i volontari

NO ALLA DROGA, SI ALLA VITA a Porto Torres i commercianti si schierano con i volontari

scritto da: Ignazio deriu | segnala un abuso

NO ALLA DROGA, SI ALLA VITA a Porto Torres i commercianti si schierano con i volontari


 

 

 

È proseguita nel pomeriggio di lunedì 19 agosto, la distribuzione dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology, degli opuscoli sulla Marijuana e sulle droghe illegali, ai negozianti di Porto Torres e continua la loro estrema ricettività per una campagna che viene lodata come un'iniziativa di cui si sentiva veramente il bisogno.
Da diverse settimane, ormai i volontari sono impegnati a distribuire gli opuscoli della serie "La Verità sulla Droga" relativi alla Marijuana, su specifica richiesta di alcuni commercianti molto scontenti dell'apertura nel loro vicinato di un "Cannabis Store", attività commerciale che, pur essendo legale, tende a dare l'idea ai giovani che la Marijuana e i prodotti da essa derivati siano innocui per la salute e possano essere assunti senza rischi a puro scopo ricreativo.
Niente di più falso, ovviamente, come spiegato in modo molto dettagliato negli opuscoli che mirano ad elevare la consapevolezza sui veri effetti di tale droga e a sfatare i vari "miti" sul fatto che possa essere consumata senza rischi.
Incuriosito dall'incredibile ricettività riscontrata a Porto Torres dalla campagna (approdata nella cittadina da due mesi) un volontario che procedeva alla distribuzione ha chiesto ai negozianti quale fosse l'effettiva entità del problema delle droghe in città.
I negozianti interpellati si sono dimostrati preoccupati, visto che il problema c'è sempre stato e per un po' pareva essere stato messo sotto controllo dalle forze dell'ordine, ma di recente si è nuovamente amplificato, portando alla preoccupazione molte persone.

Il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard, al quale i volontari si ispirano, in un suo celebre scritto diceva: “le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere”, la marijuana è riconosciuta dagli stessi consumatori di droghe pesanti, è la prima uscita di strada apparentemente “leggera” che ti immette nel tunnel nel quale non si vede la luce.

I volontari intendono continuare la campagna di distribuzione degli opuscoli con la collaborazione dei commercianti locali, con l'obiettivo di sensibilizzare le persone al pericolo dei vari tipi di droghe andando ad affrontare il problema alla radice, tra i potenziali consumatori, che se raggiunti e informati in tempo, si terranno alla larga da queste pericolose sostanze.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GSS Laguna Seca: Eccellente sesto posto per Torres


#GlobalServiceSolutions: Jordi Torres va a punti nella gara di Misano


Global Service Solutions Spa e TPR soddisfatti al termine del secondo round 2019


#GlobalServiceSolutions: Team Pedercini Racing prima prova in Australia


I cittadini di Porto Torres vogliono “la verità sulla droga”


Anche Porto Torres sarà raggiunta dalla verità sulla droga.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il tour di Uniti per i Diritti Umani passa per Olbia

Il tour di Uniti per i Diritti Umani passa per Olbia
           Liberi cittadini, semplici volontari quelli di Uniti per i Diritti Umani: nella serata di martedì 5 novembre distribuiranno per le vie di Olbia, privilegiando la commerciale Via Aldo Moro, centinaia di libretti informativi tramite i quali ognuno può scoprire quali siano i propri diritti inalienabili.      (continua)

In mano un libretto, in testa la verità sulla droga. Continuano le iniziative di prevenzione dei volontari di Dico NO alla Droga

In mano un libretto, in testa la verità sulla droga.  Continuano le iniziative di prevenzione dei volontari di Dico NO alla Droga
           Volontari sardi difendono la verità sulla droga opponendosi a quanti si sono arresi e, mandando avanti spacciatori e venditori di cannabis, proseguono a fare prevenzione con iniziative dal nord al sud della Sardegna.            Così volontari di Fondazione per un Mondo Libero dal (continua)

Sport, amicizia, spirito di gioco e prevenzione alla droga i messaggi forti della XII^ Mezza Maratona “Città di Assemini”

Sport, amicizia, spirito di gioco e prevenzione alla droga i messaggi forti della                     XII^ Mezza Maratona “Città di Assemini”
           Una bellissima giornata primaverile ha fatto da contorno alla festa dai mille colori della Mezza Maratona della Ceramica “Città di Assemini” magistralmente organizzata dal Gruppo Polisportivo Assemini – Atletica & Triathlon, capitanata dal suo presidente sig. Mauro Tronci. Associazioni arrivate da tutta l&rsq (continua)

Il messaggio de “La Via della Felicità” divulgato nelle strade e negozi di Sanluri.

Il messaggio de “La Via della Felicità” divulgato nelle strade e negozi di Sanluri.
  "Non devi fare altro che mettere in circolazione La Via della Felicità nella società. Come mite olio che si espande nel mare infuriato, la calma si diffonderà dappertutto". Queste parole scritte dall'autore L. Ron Hubbard sono contenute nell'ultima pagina del libretto "La Via della Felicità – guida basata sul buon senso per una vita miglio (continua)

Lavorare in direzione del futuro promuovendo i DIRITTI UMANI nelle scuole.

Lavorare in direzione del futuro promuovendo i DIRITTI UMANI nelle scuole.
  I volontari di Gioventù per i Diritti Umani distribuiscono centinaia di libretti informativi prima delle lezioni nell’Istituto “De Sanctis – Deledda” di via Sulis a Cagliari.          Ancora centinaia di libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?” nelle mani dei ragazzi delle scuole medie, distribuiti p (continua)