Home > Eventi e Fiere > "CorriManfredonia" - Trofeo Madonna S.S. di Siponto, corsa su strada di Km 9

"CorriManfredonia" - Trofeo Madonna S.S. di Siponto, corsa su strada di Km 9

scritto da: Matteo Simone | segnala un abuso


Giovedì 29 agosto 2019 ore 18.00 in Manfredonia Matteo SIMONE Psicologo, Psicoterapeuta Conosci il Gargano? Manfredonia? L 'A.S.D. Gargano 2000 Manfredonia? Giovanni Cotugno? Fine agosto è un buon periodo per trascorrere le vacanze in Puglia, soprattutto nel Gargano dove a Manfredonia ci sono grandi festeggiamenti dal 28 agosto al 1° settembre e per l’occasione l'A.S.D. Gargano 2000 Manfredonia, in collaborazione con il Comitato Festa Patronale di Manfredonia e sotto l'egida del GAL Dauno Fantino Manfredonia, indice e organizza per giovedì 29 agosto 2019 ore 18.00 in Manfredonia, Piazza Del Popolo, una corsa su strada di Km 9: "CorriManfredonia". Per informazioni 3336854491 Giovanni. Mail gargano2000onlus@yahoo.it Tutte le informazioni, il regolamento e le classifiche potranno essere visionate sul sito www.galdaunofantino.it - Tel. 0884-514736. La quota di iscrizione è di euro 3,00 ed il versamento potrà essere effettuato all’atto del ritiro dei pettorali. A tutti gli iscritti sarà consegnato un oggetto ricordo della manifestazione. Il raduno è fissato alle ore 17.00 in Piazza Del Popolo a Manfredonia, la partenza alle ore 18.30. Il tempo limite è di 1 e 30 minuti. A fine manifestazione ci sarà un buffet di prodotti tipici locali. Lo Sport raccoglie gente e le porta in giro per allenamenti e gare, per faticare e divertirsi insieme, per sperimentarsi e mettersi in gioco, condividere partenze, percorsi e arrivi. Questo è lo sport che vogliamo, uno sport che rende felici nonostante la fatica. Partecipare a una gara diventa un progetto, uno studio del territorio, della difficoltà, delle risorse personali possedute che ti possano permettere di portare a termine la gara. Cosa c'è prima di una gara? Un fiume di pensieri, sensazioni, emozioni, allenamenti, preparazione, incertezze. Un obiettivo, una sfida, una pianificazione minuziosa, un'attenzione al minimo dettaglio. Lo sport rende felici ed avvicina persone, culture e mondi; promuove il benessere fisico e sociale e va inteso non solo come performance volta al raggiungimento di prestazioni eccellenti, ma anche come possibilità di superare i propri limiti, incentivo all’aggregazione sociale, strumento di prevenzione e promozione della salute. Molte persone attraverso l’attività sportiva sono riuscite a superare i propri limiti e a raggiungere importanti traguardi. La passione per uno sport permette di condurre uno stile di vita fatto di fatica e gioie, di relazioni, di mete e obiettivi da costruire. Lo sport fa prendere direzioni per raggiungere traguardi, mete e obiettivi difficili, sfidanti ma non impossibili superando eventuali imprevisti lungo il percorso con fiducia in sé, con impegno, motivazione, passione e determinazione. Lo sport permette di incrementare consapevolezza, sviluppare autoefficacia consolidando la fiducia in se stessi di riuscire in qualcosa. E’ importante valutare momento per momento se quello che si sta facendo è in linea con il proprio desiderio e il proprio bisogno. Bisogna essere resilienti e pronti al cambiamento, rimodulare gli obiettivi in base alle proprie condizioni fisiche attuali. Conosci Manfredonia? Una piccola cittadina che attraverso lo sport riesce a trovare opportunità di aggregazione e condivisione attraverso tante società sportive e soprattutto tanti atleti guidati dai più esperti in allenamenti, uscite e gare sempre più stimolanti. Quello che viene chiesto alle amministrazioni locali è che sostengano queste realtà, queste risorse umane e stiano al loro fianco. Lo sport è come un treno che porta in giro per città e paesi per incontrare gente e sperimentare fatica e condivisione, approfondendo la conoscenza di se stessi e degli altri diventando tutti più forti e resistenti fisicamente e incrementando sempre più consapevolezza delle proprie capacità e risorse individuali e di gruppo e incrementando sempre più anche speranza, fiducia in sé e negli altri e soprattutto resilienza continuando ad andare avanti sempre nella vita ogni giorno con quello che c'è nel momento presente. Nel libro “O.R.A. Obiettivi Risorse Autoefficacia, Modello di intervento per raggiungere obiettivi nella vita e nello sport” è menzionata la Gargano 2000 Manfredonia: “C’è una trasmissione di competenze, di passione, tra gli atleti nella cittadina di Manfredonia. …Sembra esserci una sorta di passaggio di consegna, una sorta di vocazione a far sì che altri traggano vantaggio, traggano insegnamenti utili per far bene, è come se ci fosse un gioco di squadra longitudinale, una sorta di devozione e vocazione per il paese per far sì che ci sia sempre qualcuno nella cittadina di Manfredonia che porti lustro in ambito dell’Atletica Leggera, e questo grazie anche alla Gargano 2000 Manfredonia che sostiene questi personaggi, li accompagna, li difende, li protegge, li esalta, fa opera di persuasione verso gli stessi atleti riguardo alle loro capacità, potenzialità. Vi è qualcosa che si sta costruendo nel tempo, che ha delle radici forti, solide, che viene nutrito dai diversi attori, presidente, responsabili, accompagnatori, tecnici, genitori.” https://www.arasedizioni.com/catalogo/o-r-a-obiettivi-risorse-e-autoefficacia-modello-di-intervento-per-raggiungere-obiettivi-nella-vita-e-nello-sport/ Conosci Giovanni Cotugno? Grande merito a Cotugno Giovanni che si occupa del mondo dello sport a 360 gradi, prima grande atleta, poi allenatore, presidente di una grande e utile squadra, scopritore di talenti, organizzatore di gare. Giovanni è menzionato nel mio libro “Ultramaratoneti e gare estreme” edito da Prospettiva Editrice. http://www.prospettivaeditrice.it/index.php?id_product=357&controller=product Matteo SIMONE 380-4337230 - 21163@tiscali.it fb.me/Sportbenessereperformance http://www.unilibro.it/libri/f/autore/simone_matteo http://www.ibs.it/libri/simone+matteo/libri+di+matteo+simone.html

Fonte notizia: www.galdaunofantino.it




Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ECSLUSIVA - Intervista con Vicka Ivankovic la veggente di Medjugorje -Realizzata da Marco Nicoletti


Il racconto di Siponto. Un esempio di conservazione e valorizzazione del patrimonio storico archeologico in Italia


MADONNA: REGINA DELLA POP MUSIC TRA SACRO E PROFANO


La Basilica di Siponto di Edoardo Tresoldi. Un racconto tra Rovine, Paesaggio e Luce.


MARIGLIANELLA I FUJENTI PER LA MADONNA DELL'ARCO


MARIGLIANELLA I FUJENTI PER LA MADONNA DELL'ARCO


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nella vita prima o poi lo trovi uno sport che fa appassionare

Nella vita prima o poi lo trovi uno sport che fa appassionare
Matteo SIMONEhttp://www.psicologiadellosport.net Nella vita prima o poi lo trovi uno sport che fa appassionare, fa mettere in gioco, fa sperimentare benessere e performance. Lo sport permette di far parte di una squadra che segue obiettivi condivisi, fa condividere allenamenti e gare, trasferte e viaggi.Non c’è un’età per iniziare o per cambiare uno sport, importante è quello che si spe (continua)

Alessandra Ciuffa: Ho sempre creduto di poter ricominciare e tornare a correre

Alessandra Ciuffa: Ho sempre creduto di poter ricominciare e tornare a correre
Si è sempre in tempo per volersi bene e occuparsi di sé stessi anche con lo sport che è un ottimo strumento per sperimentare benessere e per apprendere lezioni importanti. Di seguito Alessandra racconta la sua esperienza rispondendo ad alcune mie domande. Sai che dopo la sofferenza c’è uno stato di grazia che niente al mondo può regalartiMatteo SIMONEhttp://www.psicologiadellosport.net Si è sempre in tempo per volersi bene e occuparsi di sé stessi anche con lo sport che è un ottimo strumento per sperimentare benessere e per apprendere lezioni importanti. Di seguito Alessandra racconta la sua esperienza rispondendo ad alcune mie domande.Qua (continua)

La bici rende felici nonostante le salite, nonostante la fatica

La bici rende felici nonostante le salite, nonostante la fatica
Cosa c’è dietro alla bici? La bici rende felici nonostante le salite, nonostante la fatica; la bici per approfondire la conoscenza di sé stessi e dell'altro; la bici per comprendere la ciclicità dell'esperienza; per attivarsi, per partire e ripartire. Matteo SIMONEhttp://www.psicologiadellosport.net Cosa c’è dietro alla bici? La bici rende felici nonostante le salite, nonostante la fatica; la bici per approfondire la conoscenza di sé stessi e dell'altro; la bici per comprendere la ciclicità dell'esperienza; per attivarsi, per partire e ripartire.L’esperienza della bici per assaporare colori, odori e suoni; per perdersi e ritrovarsi; p (continua)

6 Ore della Maremma 2020, Romualdo Pisano: Ho solo vinto una 6ore

6 Ore della Maremma 2020, Romualdo Pisano: Ho solo vinto una 6ore
Domenica 19 gennaio ha avuto luogo a Grosseto la 1^ edizione della 6 Ore della Maremma – Memorial Walter Baldini. Il vincitore è stato Romualdo Pisano che ha totalizzato 75,179 km, precedendo Marco Lombardi 73,926 km e Maurizio Di Paolo 72,595km. La gara femminile è stata vinta da Alina Teodora Muntean che ha totalizzato 69,717km, precedendo l’azzurra Francesca Innocenti 67,241km ed Elisa Bellagamba 66,778km. Matteo SIMONEhttp://www.psicologiadellosport.net Domenica 19 gennaio ha avuto luogo a Grosseto la 1^ edizione della 6 Ore della Maremma – Memorial Walter Baldini. Il vincitore è stato Romualdo Pisano che ha totalizzato 75,179 km, precedendo Marco Lombardi 73,926 km e Maurizio Di Paolo 72,595km. La gara femminile è stata vinta da Alina Teodora Muntean che ha totalizzato 69,717km, precedend (continua)

Cosa spinge le persone a fare sport?

Cosa spinge le persone a fare sport?
Ho approfondito gli aspetti che riguardano la motivazione a fare sport per il benessere e per raggiungere obiettivi nello sport e nella vita e riporto nel testo alcune interviste ad atleti di diverse discipline sportive individuali o di squadra. Non solo la performance ma anche la voglia di mettersi in gioco, di mantenersi in forma, di rincorrere il benessere psicofisico, emotivo e relazionale. Una spinta motivazionale dettata da cuore, testa e corpo per provare a non mollare, per condividere momenti di pre-gara fatti di viaggi e incontri, per superarsi. È importante lavorare su obiettivi, sul superare errori e sconfitte, si impara da tutto ciò che succede e si può fare meglio in futuro come individui e come squadra conoscendosi meglio. Matteo SIMONEhttp://www.psicologiadellosport.net Descrizione dell’opera “Cosa spinge persone a fare sport?” Aracne editrice.https://www.libreriauniversitaria.it/cosa-spinge-persone-fare-sport/libro/9788825528275Ho approfondito gli aspetti che riguardano la motivazione a fare sport per il benessere e per raggiungere obiettivi nello sport e nella vita e riporto nel testo alcune interviste ad (continua)