Home > Musica > Crash Roma, la musica live raddoppia: al via la nuova stagione artistica

Crash Roma, la musica live raddoppia: al via la nuova stagione artistica

scritto da: Mrb | segnala un abuso

Crash Roma, la musica live raddoppia: al via la nuova stagione artistica


Si riaccendono i riflettori dell’intimo e suggestivo palco del Crash Roma, per una nuova straordinaria stagione musicale. Cantautori, musicisti classici e una nuova sorprendente rassegna jazz: nel piccolo grande tempio del gusto enogastronomico di Roma, raddoppiano gli appuntamenti tra musica live, arte e cultura.

Tutto pronto per la nuova stagione musicale del Crash Roma, l’intimo e suggestivo locale nel cuore del quartiere Trieste, a qualche metro da piazza Istria e a due passi dall’Università Luiss Guido Carli. Un vero e proprio tempio del gusto enograstronomico, che accanto a una selezionatissima offerta food, wine & mixology propone un nuovo concept di musica live in una dimensione di grande impatto artistico non solo per il pubblico ma anche per gli stessi musicisti.


Musica live, l’appuntamento raddoppia

Con la nuova stagione musicale, l’appuntamento con i concerti live al Crash Roma raddoppia e si fa ancora più interessante. Il martedì e il mercoledì sera: due date a settimana tra cantautori, progetti emergenti e nomi di spicco, rassegne di musica classica e una nuova proposta jazz.

A partire dal 4 settembre, al Crash Roma torna così a suonare la musica di qualità. Una stagione di concerti live ricca di artisti e proposte originali, con i musicisti e le band più virtuose del panorama romano e nazionale, in un unico e straordinario concept unplugged perfettamente incastonato nell’atmosfera intima e familiare del locale.

 

Le date e gli artisti in agenda

Sul sito e sui canali social di Crash Roma, è disponibile il calendario in continuo aggiornamento con tutte le date live e i concerti in agenda. Un cartellone ricco e variegato, che spazia per generi, influenze, stili e atmosfere per offrire al pubblico una attenta e sempre più ampia proposta di qualità.

Ecco in anteprima le date di questo autunno:

 

4 settembre – Emilio Stella
11 settembre – Andrea Gioia
18 settembre – Marco Rò
24 settembre – Fabrizio Proietti
25 settembre – Crash Classic
1 ottobre – Malinverni
2 ottobre – Joe Balluzzo
8 ottobre – Dario Falasca
9 ottobre – Le Nozze di Tebe
15 ottobre – Skymall Solution
16 ottobre – WakeUpCall
22 ottobre – Mitumme
23 ottobre – Michele Mud
29 ottobre – Livia Ferri
30 ottobre – Crash Classic
5 novembre – Paolo Rasile
6 novembre – Gabriele Lopez
12 novembre – Taverna Umberto I
27 novembre – Crash Classic

 

 

Sostenere la musica live (veramente) a tutti i costi

Quella del Crash Roma può definirsi una vera e propria “mission”, a cominciare dal cachet previsto per tutti gli artisti che ne calcano il palco (dettaglio non così scontato, come sanno bene gli addetti ai lavori). Una scelta artistica ben precisa, che conferma l’impegno del locale fortemente teso alla promozione e al sostegno della musica live in un contesto nuovo e stimolante, originale e di altissima qualità.

Il direttore artistico Emiliano Locuratolo (proprietario assieme a Filippo Pica) si occupa personalmente della selezione musicale, sviluppando proposte artistiche sempre attente e di qualità. Nascono così le interessanti rassegne Crash[A]Live (dedicata alla musica originale e ai progetti più intimi e innovativi dello scenario underground, aperta al tempo stesso anche a cover e tributi, musica folk e tradizionale), la sorprendenteCrash[Classic] (nata in collaborazione con il giovane pianista M° Michele Tozzetti, che riadatta la musica classica plasmandola alla contemporaneità rispettandone i caratteri distintivi di eleganza e tradizione ma rivoluzionandone al tempo stesso le modalità di fruizione) e quest’anno una grande novità, segnalata in anteprima, una proposta musicale a ritmo di jazz.

 

Food & Wine tra eccellenze e passione made in sud

Il Crash Roma ha aperto meno di un anno fa ma si è già affermato come un piccolo tempio del gusto e della musica live. Filippo Pica ed Emiliano Locuratolo sono entrambi sommelier, imprenditori under 35 dalle radici orgogliosamente del sud e hanno dato forma a una location curata nei minimi particolari dall’artista e interior designer Antonella Romano, da cui parte una nuova e coraggiosa sfida imprenditoriale: un locale che fa della qualità non solo una imprenscindibile parola d’ordine, ma un vero e proprio marchio di fabbrica.

Dalla ricca proposta menu perfetta per l’aperitivo, la cena o il dopocena (con tanto di valide alternative vegane e vegetariane), alle eccellenti etichette delle cantine più pregiate. Il meglio dell’enogastronomia del territorio, tra innovazione e buona tradizione. Quella innovazione che incontra la sperimentazione celebrando ed esaltando il meglio dei prodotti tipici. A scandire questo incontro/ scontro, non a caso, il ritmo del crash: il piatto della batteria che in musica chiude una fase musicale e ne apre un’altra, definisce rotture e cambiamenti. 


Fonte notizia: www.crashroma.it


musica live |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

“Jazz do it”: al via al Crash Roma la rassegna di musica live jazz (e non solo) tra sperimentazione e improvvisazione


“Crash Wine Delivery”: l’eccellenza enologica a domicilio con sommelier personalizzato


"Crash Roma" - presentazione nuovo menu


Cicchetti gourmet, stagionalità e materie prime d’eccellenza: il Crash Roma riapre con un nuovo menù tutto da scoprire


Bauli in piazza, a Roma si raddoppia. per dare una svegliata al Governo Draghi: “Noi siamo pronti”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Emergenza Coronavirus: ospedali religiosi in prima linea, più di 100 medici contagiati. “Fare chiarezza sulla Sanità Privata”

Emergenza Coronavirus: ospedali religiosi in prima  linea, più di 100 medici contagiati.  “Fare chiarezza sulla Sanità Privata”
L’esplosione dell’epidemia di Covid-19 sta mettendo a dura prova l’intero sistema sanitario nazionale e regionale, evidenziandone in modo ancora più significativo alcune radicate lacune. Si tratta senza dubbio di una emergenza che merita di essere trattata con la priorità assoluta e il massimo sforzo da parte di tutti gli attori in campo, ma che non (continua)

“Jazz do it”: al via al Crash Roma la rassegna di musica live jazz (e non solo) tra sperimentazione e improvvisazione

“Jazz do it”: al via al Crash Roma  la rassegna di musica live jazz (e non solo) tra sperimentazione e improvvisazione
Le atmosfere calde e sanguigne dell’improvvisazione si tingono di note dal sapore ancora più internazionale con la nuova rassegna musicale del Crash Roma dedicata al jazz e a tutto il mondo della sperimentazione, le contaminazioni soul, blues, r&b e molto altro ancora. La musica live diventa infatti sempre più protagonista in questo piccolo grande (continua)

MISTO PRESENTA IL NUOVO MENU: UN’ ESPERIENZA DI GUSTO COSMOPOLITA TRA INNOVAZIONE E TRADIZIONE

MISTO PRESENTA IL NUOVO MENU: UN’ ESPERIENZA DI GUSTO COSMOPOLITA TRA INNOVAZIONE E TRADIZIONE
  E’ un vero e proprio viaggio tra gusti internazionali e un concept cosmopolita, il nuovo menu di Misto - Mixology e Cibarie. Una sfida dal sapore autentico e audace, per questo locale aperto a Roma (Quartiere Africano) da appena 2 anni e che ha fatto della passione per la sperimentazione fin da subito la sua cifra distintiva. “Crediamo nella (continua)

Cachet e musica live: promuovere gli artisti a qualsiasi COSTO

Cachet e musica live: promuovere gli artisti a qualsiasi COSTO
 Non c’è bisogno di essere degli addetti ai lavori per rendersi conto della difficile situazione che riguarda tutto il mondo della musica live, soprattutto nei locali. Una sfida che non tutti i gestori hanno il coraggio di intraprendere, a volte nemmeno le giuste competenze. Perché quello di selezionare, organizzare e gestire al meglio una proposta di qualit&agra (continua)