Home > Libri > Il “Samurai Manager” di Pierluigi Tosato sorprende e catalizza l’attenzione dell’attento pubblico cortinese rispondendo al bisogno di cultura ed etica di una nuova imprenditorialità

Il “Samurai Manager” di Pierluigi Tosato sorprende e catalizza l’attenzione dell’attento pubblico cortinese rispondendo al bisogno di cultura ed etica di una nuova imprenditorialità

scritto da: NextCommunications | segnala un abuso

Il “Samurai Manager” di Pierluigi Tosato sorprende e catalizza l’attenzione dell’attento pubblico cortinese rispondendo al bisogno di cultura ed etica di una nuova imprenditorialità


Oltre 120 presenze in sala a Cortina d’Ampezzo e il volume del Ceo e manager di fama nazionale e internazionale è subito esaurito nelle librerie della perla delle Dolomiti, dove la seconda edizione del libro è stata presentata nei giorni scorsi

 

CORTINA D’AMPEZZO, Agosto 2019 - “Samurai Manager. La montagna inaccessibile” (Guerini Next editore) di Pierluigi Tosato, manager e amministratore delegato di importanti aziende tra le quali alcune multinazionali. Un concentrato di “imprenditorialità etica” (con note introduttive di Chicco Testa, Giorgio Nardone e Carlo Ratto) che è stato presentato nei giorni scorsi a Cortina d’Ampezzo nell’ambito dell’iniziativa “Una Montagna di Libri”, dal 2009 centro di gravità di idee, pagine ed emozioni in uno dei luoghi più evocativi del mondo.

Introdotto e intervistato da Francesco Chiamulera, il manager, che ha lavorato in Italia, Germania, Spagna, Francia, Cina e Stati Uniti, e che ha alle spalle 20 anni di esperienza come C.E.O. e membro del consiglio di amministrazione di aziende come Deoleo SA e gruppo Zoppas Industries, passando per Acqua Minerale San Benedetto e gruppo Bolton, ha affascinato il pubblico con la passione di un romanzo e la forza argomentativa di un saggio, raccontando il suo viaggio verso "la montagna inaccessibile". Un'avventura ricca di volti, sfide, traguardi, per svelare alcuni segreti che portano al successo nella gestione di un'impresa. Tosato ripercorrendo le tappe salienti della sua vita personale e professionale, ha saputo delineare la figura del "manager samurai", “un manager che sia un catalizzatore di energie, capace di radunare attorno a sé le forze e le risorse in grado di trasformare una normale azienda in un'impresa da sogno”. “Una delle priorità oggi – ha aggiunto Tosato – è creare una nuova sensibilità, per consolidare, specialmente tra le nuove generazioni, ma non solo, una nuova cultura manageriale basata sul concetto di kaizen, miglioramento continuo, e proiettata oltre gli schemi vetusti dell’imprenditoria tradizionale esclusivamente attenta al profitto”. Secondo il manager, che vanta una profonda expertise nel Toyota Production System e Gemba Kaizen Approach, occorre diffondere questa nuova cultura d’impresa eticamente fondata e ispirata a valori come la sostenibilità, l’attenzione all’ambiente e alle risorse umane, “soprattutto tra le nuove generazioni, spesso disorientate, proprio nel difficile passaggio generazionale interno al mondo imprenditoriale”.

Serve un approccio innovativo, che sia capace di “riflettersi a livello “transgenerazionale”, abbracciando più generazioni in dialogo tra loro e dando loro dei principi guida solidi, concreti, sperimentabili. “La nuova cultura d’impresa basata su uno scopo più grande e non solo su meri obiettivi finanziari – ha concluso Tosato - consiste nel cambiare gioco quando si è sulla cresta: cambiare tattica, reclutare nuovi talenti, rivalutare la strategia per eseguire continui salti quantici. La sfida è migliorare sempre, perfezionarsi di continuo, rompere tutti i paradigmi e rinunciare alle proprie stesse convinzioni”.

 

Con cortese preghiera di pubblicazione/diffusione.

Per approfondimenti e interviste con l’autore, info: ufficio stampa Next Communications (tel. 0432 1439041), A. Rochira, 347 3354320

Tosato | samurai | manager |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

ENRICO NADAI-APPRENDERE DAI SAMURAI.


"Samurai" è il nuovo brano di Lil Cerry!


Lavoro: con Antal Italy 350 opportunità di carriera in Italia


Natale: Antal Italy mette sotto l’albero 300 opportunità di carriera


A bordo piscina: le proposte d'arredo MYYOUR


Cerchi lavoro? Con Antal Italy ci sono 400 opportunità!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Vannia Gava, sottosegretario alla transizione ecologica scrive a Legnolandia. "Mi congratulo perché, aderendo al programma nazionale per la valutazione dell'impronta ambientale, vi affermate come esempio per tutte le azi

Vannia Gava, sottosegretario alla transizione ecologica scrive a Legnolandia.
Il Presidente della società di Forni di Sopra, De Santa: "Siamo onorati di ricevere un messaggio che riconosce un percorso di sostenibilità che fa parte del nostro DNA aziendale". L'impresa ha di recente sottoscritto un accordo volontario con il Ministero per il calcolo della Carbon Footprint UDINE, 4 agosto 2021 - "Siete un'azienda che ha saputo rinnovarsi negli anni, puntando soprattutto nell'investimento in nuove tecnologie nel rispetto dell'ambiente. Un percorso importante di vera transizione ecologica, ed oggi aderendo al Programma nazionale per la Valutazione dell'Impronta Ambientale, vi affermate come esempio per tutte le aziende del settore". È quanto ha scritto l'on. Vann (continua)

Studio Mosetti Compagnone (FVG) tre volte sul gradino più alto del podio: due premi nazionali di Le Fonti Awards Italy e uno di Legal Community Italian Awards

Studio Mosetti Compagnone (FVG) tre volte sul gradino più alto del podio: due premi nazionali di Le Fonti Awards Italy e uno di Legal Community Italian Awards
Team legale dell'anno in Diritto del lavoro/contenzioso, ma anche due volte “avvocati dell'anno” Tre importanti riconoscimenti a livello nazionale per lo Studio Mosetti Compagnone (con sedi a Udine, Gorizia, Trieste), guidato dagli avvocati Giulio Mosetti e Daniele Compagnone, che è salito di recente sul gradino più alto del podio in due categorie del Premio "Le Fonti Awards Italy", che valorizza i brand, a livello aziendale e personale, attraverso la sua comunità business certificata e focal (continua)

Assicoop FVG in prima linea a sostegno di lavoratori, famiglie e mondo cooperazione

Assicoop FVG in prima linea a sostegno di lavoratori, famiglie e mondo cooperazione
Bilancio 2020 approvato dall'Assemblea ordinaria svoltasi ieri a Udine. Utile di gestione pari a 16.707 euro. Il presidente Marco Riboli: “Covid ha accelerato impegno per solidarietà”. Un utile di gestione pari a 16.707 euro, destinato ad aumentare il fondo di riserva della società, e la realizzazione di importanti iniziative di solidarietà a favore delle cooperative socie nel corso del 2020. Sono i principali risultati del bilancio chiuso al 31 dicembre 2020 e dell'attività svolta l'anno scorso da Assicoop Fvg, la s.r.l. che riunisce il mondo delle cooperative aderenti a LegaCo (continua)

Trieste si prepara ai campionati mondiale ed europeo di vela a Luglio

Trieste si prepara ai campionati mondiale ed europeo di vela a Luglio
Il 420 dei velisti triestini Luca de'Vidovich e Francesco Austoni pronto a gareggiare ai campionati mondiale (Sanremo) ed europeo (Formia) nel mese di luglio. Vestirà i colori di Ondatlc. Trieste, 30 giugno 2021 - "Ci siamo allenati molto, in baia, fino a Muggia, ma anche fino a Capodistria: dai 4 ai 6 allenamenti alla settimana, anche d'inverno. Per questi campionati così importanti, abbiamo cercato di prepararci nel modo migliore". Lo racconta Luca de' Vidovich, triestino, 18 anni, prodiere della barca 420 che con Francesco Austoni (17 anni), triestino pure lui, si appresta (continua)

Atrio Villach, l'esperienza di shopping o di gita è ora più facile: ecco le nuove regole per chi arriva dai Paesi a basso rischio

Atrio Villach, l'esperienza di shopping o di gita è ora più facile: ecco le nuove regole per chi arriva dai Paesi a basso rischio
Il general manager Richard Oswald: "Aspettiamo gli amici italiani a braccia aperte". Per il rientro, test antigenici gratuiti direttamente nel centro commerciale. "Si può scegliere tra naso e gola". VILLACH, 21 GIUGNO, 2021 - Lo shopping center Atrio di Villach, il più grande della Carinzia, a pochi chilometri di distanza dal confine di Coccau-Tarvisio, è pronto ad accogliere i clienti italiani in sicurezza e con molte novità, grazie all'allentamento delle misure restrittive anti-Covid in ingresso e alla possibilità di effettuare gratuitamente in loco i tamponi richiesti per il rientro in Ita (continua)